Olio di eucalipto, un eccellente rimedio della Nonna per la salute

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

L’olio di eucalipto, derivato dal noto albero australiano, è uno degli oli essenziali più popolari. Le foglie di forma ovale dell’albero vengono essiccate, frantumate e distillate per rilasciare questo olio, un liquido incolore con un forte profumo dolce e legnoso. L’olio di eucalipto è popolare in tutto il mondo, grazie soprattutto alle sue proprietà medicinali.

Offre infatti molti benefici, grazie al composto organico noto come eucaliptolo, o cineolo, che ha proprietà immunizzanti, antisettiche, disinfettanti, espettoranti, antiossidanti, antinfiammatorie e cicatrizzanti. L’olio di eucalipto è ampiamente utilizzato nei massaggi al torace, nei farmaci contro la tosse e raffreddore, negli spray per la gola e negli antidolorifici topici.

Rimedi della Nonna a base di olio di eucalipto

Ecco i principali motivi per cui è necessario avere sempre in casa una bottiglia di olio di eucalipto.

Tratta raffreddori e congestione

L’olio di eucalipto ha proprietà curative antivirali e antibatteriche che aiutano a curare raffreddori e congestione. Possiede infatti effetti antimicrobici contro molti batteri, virus e funghi. L’inalazione del forte aroma dell’olio di eucalipto aiuta ad allentare il catarro e ad alleviare la congestione associata a raffreddore e influenza. Inoltre, agisce come agente immunostimolatore, anti-infiammatorio, antiossidante, analgesico e spasmolitico, per curare il raffreddore e i suoi vari sintomi.

Come usarlo: Aggiungi 10 gocce di olio di eucalipto in una ciotola di acqua calda, metti un asciugamano sopra la testa come una tenda e inala il vapore per 5-10 minuti. Puoi farlo 2 o 3 volte al giorno. Di notte, versa poi alcune gocce di olio di eucalipto in un diffusore e respira il vapore tutta la notte per dormire comodamente.

Controlla la tosse

L’eucaliptolo, il principio attivo nell’olio essenziale di eucalipto, può aiutare a sopprimere la tosse. In effetti, molti farmaci da banco per la tosse contengono olio di eucalipto tra i loro ingredienti attivi. Il Vicks VapoRub, ad esempio, contiene circa l’1,2% di olio di eucalipto. Oltre alla tosse, l’olio di eucalipto è utile per il trattamento di problemi respiratori, come l’asma, la bronchite, la broncopneumopatia cronica ostruttiva, la polmonite e persino la tubercolosi.

Come usarlo: Aggiungi alcune gocce di olio essenziale di eucalipto in una piccola bacinella di acqua calda, fai una tenda sopra la testa con un asciugamano e inala il vapore per alcuni minuti. Ripeti alcune volte al giorno. In alternativa, mescola 2 gocce di olio di eucalipto e olio di menta piperita con 1 cucchiaio di olio di cocco extra vergine e usalo per massaggiare il torace 2 o 3 volte al giorno.

Allevia il dolore articolare e muscolare

L’olio di eucalipto può dare sollievo dal dolore articolare e muscolare, grazie alle sue proprietà analgesiche e antinfiammatorie.

Come usarlo: Mescola 2 o 3 gocce di olio di eucalipto in 2 cucchiai di olio di cocco tiepido, applica questa miscela sulle zone interessate e massaggia per 5-10 minuti, ripetendo 2 o 3 volte al giorno.

Lenisce i mal di testa

L’olio essenziale di eucalipto è indicato per i mal di testa, in particolare per quelli causati dall’infiammazione dei seni paranasali. Aiuta ad aprire i seni ostruiti, a sua volta alleviando il mal di testa. Inoltre, è un analgesico estremamente efficace.

Come usarlo: Aggiungi alcune gocce di olio di eucalipto in una ciotola di acqua calda, appoggiala e fai una tenda sopra la testa con un asciugamano. Inspira il vapore per 5-10 minuti, per 2 o 3 volte al giorno. Inoltre, per ridurre il mal di testa puoi anche massaggiare la fronte con una miscela di olio di cocco e alcune gocce di olio di eucalipto.

olio di eucalipto, i migliori rimedi della nonna

Supporta la salute orale

L’olio di eucalipto fa bene alla salute orale: la sua natura antimicrobica può aiutare a trattare carie, gengiviti e persino placca dentale. Il suo sapore di menta aiuta anche a combattere l’alito cattivo e mantiene la bocca fresca.

Come usarlo: Mescola 2 gocce di olio di eucalipto in un bicchiere di acqua tiepida, e usalo come collutorio una volta al giorno. Attenzione: l’olio di eucalipto può essere tossico se assunto internamente, non ingoiare questo collutorio fatto in casa!

Leggi anche: Rimedi naturali per combattere l’alitosi

Uccide i pidocchi

Puoi anche utilizzare l’olio di eucalipto per sbarazzarti dei pidocchi e del prurito al cuoio capelluto. Essendo un insetticida naturale, questo olio può aiutare a uccidere i pidocchi e le loro uova. In effetti, molti spray per pidocchi disponibili in commercio contengono effettivamente oli essenziali, come l’olio di eucalipto.

Come usarlo: Aggiungi alcune gocce di olio di eucalipto al tuo shampoo normale. Ad esempio, mescola 3 ml di olio di eucalipto in 30 ml di shampoo, e usalo per lavarti i capelli. Copri i capelli con una cuffia in plastica per 10 minuti, quindi togli il cappuccio, sciacqua i capelli e asciugali con un asciugamano. Pettina i capelli con un pettine a denti stretti per rimuovere i pidocchi morti e le uova. Ripeti il procedimento 2 o 3 volte a settimana.

Cura le ferite

In Australia, luogo di origine dell’albero di eucalipto, è pratica comune usarne le foglie per curare le ferite e prevenire le infezioni. In effetti, tenere una bottiglia di olio di eucalipto nel kit di pronto soccorso può essere utile per il trattamento di ferite, tagli e abrasioni della pelle minori. L’olio aiuta a combattere l’infiammazione e ad accelerare la guarigione. Funziona anche come un antidolorifico naturale.

Come usarlo: Mescola alcune gocce di olio essenziale di eucalipto in 1 cucchiaio di aceto di mele, e tamponalo sulla zona colpita un paio di volte al giorno. Poi sciacqua la soluzione dopo 15 minuti. In alternativa, puoi acquistare una crema o un unguento contenente olio di eucalipto e applicarla sulla zona interessata.

Cura i foruncoli

Quando hai i foruncoli, puoi trattarli con l’olio di eucalipto. La sua natura antibatterica è efficace contro i batteri resistenti agli antibiotici che possono causare i foruncoli, combattendo così la causa alla radice del problema. Aiuta anche il processo di guarigione e previene ulteriori infezioni.

Come usarlo: Usa un tampone di cotone per applicare l’olio di eucalipto direttamente sulla zona interessata. Lascia riposare per 10 minuti, quindi risciacqua con acqua tiepida. Ripeti 2 o 3 volte al giorno. In alternativa, prepara una miscela con 3 o 4 gocce di olio di eucalipto, un cucchiaino di olmo sdrucciolevole in polvere e un cucchiaio d’acqua. Applica questa pasta sulla zona interessata, lascia asciugare e poi risciacqua con acqua tiepida. Ripeti il procedimento due volte al giorno.

Lenisce il prurito del cuoio capelluto

L’olio di eucalipto è utile per il prurito del cuoio capelluto, che può essere dovuto a forfora o altri problemi. L’olio è infatti ricco di proprietà antifungine che aiutano a combattere l’infezione e frenano l’accumulo di residui sul cuoio capelluto, che possono causare prurito.

Come usarlo: Aggiungi 2 cucchiai di aceto bianco e un cucchiaino di olio di eucalipto in un litro d’acqua, versa questa soluzione sui capelli e lasciali riposare per 5 minuti. Quindi fai uno shampoo seguito dal balsamo. Ripeti 2 o 3 volte a settimana. Un’altra opzione è quella di mescolare 4 o 5 gocce di olio di eucalipto in 3 cucchiai di olio di cocco. Massaggiala sui capelli e sul cuoio capelluto. Aspetta 30 minuti, quindi lava i capelli. Ripeti 2 o 3 volte a settimana.

Repellente per insetti

L’olio di eucalipto può essere efficacemente usato come spray per respingere gli insetti. Questo olio essenziale dall’odore forte è infatti un insetticida naturale, e un repellente per insetti, per allontanare mosche e altri insetti da casa. Questo olio è sicuro da usare in presenza di bambini e animali domestici, ma assicurati che non lo ingeriscano.

Come usarlo: Versa 125 ml di acqua calda in un flacone spray, aggiungi 20 gocce di olio essenziale di eucalipto, infine agita per mescolare accuratamente gli ingredienti. Usa questo spray come un repellente per insetti fatto in casa. Un’altra opzione è quella di mettere alcune gocce di olio di eucalipto in un diffusore e metterlo nelle stanza dove non vuoi che entrino gli insetti.

Controindicazioni

Come ogni altro olio essenziale, fai sempre una prova su una piccola area, prima di applicare l’olio di eucalipto su tutta la pelle, per non rischiare di essere allergico.

Inoltre, l’olio di eucalipto o prodotti che lo contengono, non dovrebbero essere applicati ai bambini sotto i 6 anni di età. Consulta il medico prima di utilizzare l’olio di eucalipto se sei incline a convulsioni, soffri di malattie epatiche o renali, o hai la pressione bassa.

Le donne incinte e che allattano non dovrebbero usare l’olio di eucalipto. Fai attenzione quando lo usi per la cura orale, in quanto può essere tossico se usato in eccesso.

Summary
Olio di eucalipto, un eccellente rimedio della Nonna per la salute
Article Name
Olio di eucalipto, un eccellente rimedio della Nonna per la salute
Description
Olio di eucalipto, un eccellente rimedio della Nonna per la salute
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
Ancora nessun commento... sii il primo

Lascia un messaggio

Your email address will not be published.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.