Cattivo sapore in bocca: le cause e i rimedi della Nonna

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (1 voto/i, media: 5,00 su 5)
Loading...

Tutti noi abbiamo sentito almeno una volta nella vita un cattivo sapore in bocca, il quale è in grado di influenzare il nostro senso del gusto, alterare l’odore della nostra bocca o persino mettere a rischio la salute del nostro corpo, senza contare che è causa d’imbarazzo quando dobbiamo incontrare altre persone.

Anche se il cattivo sapore può essere dovuto a molte cause, è necessario determinare quale sia la causa al fine di trattarlo rapidamente e correttamente prima che diventi un problema serio. Se ti chiedi a cosa sia dovuto il cattivo sapore in bocca, se l’hai provato in passato o se lo provi adesso, continua a leggere l’articolo: la Nonna ti spiegherà le cause e i migliori rimedi.

Problemi nella cavità orale

Quando si parla di cattivo sapore in bocca e di alito cattivo, la prima cosa da pensare è che il problema si possa trovare all’interno della cavità orale. Ciò può essere dovuto a carie, malattie parodontali o accumulo di placca batterica. Se presenti uno di questi problemi e hai un cattivo sapore in bocca, vuol dire che occorre cambiare il modo in cui curi la tua igiene dentale. Ecco i consigli della Nonna per farlo:

  • Lava i denti dopo ogni pasto.
  • Usa un collutorio per rimuovere i batteri.
  • Usa il filo interdentale.
  • Visita regolarmente il dentista per la pulizia dentale.

Queste accortezze eliminano il problema e impediscono che la cavità orale si deteriori nel tempo.

Sinusite

La sinusite è un’infiammazione dei seni paranasali frutto di infezioni da batteri, funghi o virus. Se soffri di sinusite è normale avere un cattivo sapore in bocca. A causa della sensibilità della mucosa nasale, queste secrezioni sono in grado di moltiplicare i batteri, che sono già all’interno della bocca, e produrre cattivi sapori. Per questo la Nonna consiglia, durante la cura la sinusite, di aumentare la routine di igiene dentale.

Problemi gastrointestinali

La bocca fa parte del nostro sistema digestivo, quindi è normale sentire sapori sgradevoli se soffriamo di:

  • Reflusso gastrico
  • Ulcere dello stomaco
  • Gastrite
  • Indigestione
  • Nausea
  • Flatulenza
  • Costipazione

Questo tipo di alterazioni nasce quando consumiamo regolarmente cibi non adatti al nostro corpo. Tuttavia, possono essere controllate da una dieta che non influenzi il nostro sistema digestivo.

se avete un cattivo sapore in bocca provate questi rimedi della nonna!

Mal di gola

Se si soffre di mal di gola è possibile avere un cattivo sapore in bocca. Può dipendere anche da altri sintomi, quali irritazione o rossore. Per curarlo è necessario rimuovere il problema dalla radice, ovvero le placche che causano il mal di gola.

Leggi anche: Come curare il mal di gola con i rimedi della Nonna

Alcuni farmaci

E’ comune avere un cattivo sapore in bocca se stai assumendo farmaci come:

  • antibiotici
  • antitiroidei
  • steroidi
  • farmaci a base di zinco
  • chemioterapia

Il cattivo sapore scomparirà non appena il trattamento è terminato, quindi non preoccuparti.

Gravidanza

Una donna incinta può avere un cattivo sapore in bocca durante la gravidanza, specialmente nel primo trimestre, proprio quando i cambiamenti ormonali sono più forti. Sono normali anche sintomi come nausea e vomito.

Fegato

Il fegato è un organo indispensabile per la salute di tutto il corpo, in quanto è responsabile della purificazione dell’intero organismo e dell’espulsione delle tossine. Rimuove anche sostanze in eccesso come colesterolo, glucosio e bilirubina. Se il fegato presenta dei problemi, inizierai ad avere sintomi come:

  • Pesantezza dello stomaco
  • Dolori allo stomaco
  • Reflusso
  • Cambiamento nella struttura delle feci
  • Gusto sgradevole in bocca

Tutto questo è dovuto all’accumulo di tossine e sostanze che il fegato dovrebbe eliminare. Per questo la Nonna consiglia di modificare la dieta e di eliminare il consumo di sostanze come l’alcool, che potrebbero influire sul suo funzionamento.

Altri problemi

Quelli che abbiamo appena visto sono soltanto alcuni problemi che causano cattivo odore in bocca. Ovviamente ce ne sono tantissimi altri, eccone alcuni:

  • Infezione delle ghiandole salivari.
  • Infezioni virali che danneggiano le cellule sensoriali e modificano il senso del gusto.
  • Il fumo di sigaretta può causare un gusto spiacevole in bocca.
  • Le mestruazioni possono causare cattivi sapori in bocca a causa dei cambiamenti ormonali.
  • Diabete.

Se si soffre di una qualsiasi di queste condizioni, ma il cattivo sapore in bocca non se n’è andato, si consiglia di andare dal medico di fiducia. Quest’ultimo si occuperà di individuare il problema e di eliminarlo prima che si presentino delle complicazioni.

Summary
Cattivo sapore in bocca
Article Name
Cattivo sapore in bocca
Description
Cattivo sapore in bocca: le cause e i rimedi della Nonna
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
Ancora nessun commento... sii il primo

Lascia un messaggio

Your email address will not be published.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.