L’importanza del seno per la donna

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

Il seno è indubbiamente l’organo che più rappresenta la femminilità e l’erotismo di una donna. Grande o piccolo, tondo o a goccia, tonico o pieno, a pera o a “coppa di champagne”, l’importante è sentirsi in armonia con il proprio corpo e soddisfatte di se stesse.

Spesso tuttavia le donne si imbattono in situazioni particolari: dopo un dimagrimento, un periodo di stress, una gravidanza o un allattamento, per insicurezza o imitazione, decidono di rifarsi il seno, aumentandolo o riducendolo per realizzare un seno giovane e perfetto.

Gli interventi principali

Gli interventi più diffusi sono la mastoplastica additiva per ingrandire il seno e la mastoplastica riduttiva per diminuirlo. Accanto ad essi se ne aggiungono altri necessari per ritrovare il tono muscolare, cioè la mestoplessi, o per correggere eventuali difetti.

IL primo consiglio è rivolgersi ad un chirurgo plastico tra quelli maggiormente accreditati, che sia anche un buono psicologo pronto ad ascoltare motivazioni ed incertezze, e ad attivare tutte le procedure di controllo medico che accertino innanzitutto lo stato di salute della paziente.

La fase preparatoria all’intervento

Di regola vanno eseguiti tutti gli esami del sangue, gli esami del seno (mammografia ed ecografia), uno screening dei marcatori tumorali, radiografia del torace ed elettrocardiogramma, ed infine un colloquio accurato con l’anestesista per accertare eventuali allergie. Solitamente si redige una sorta di book fotografico, con foto attuali del seno su cui il chirurgo apporta in seguito i ritocchi finalizzati ad evidenziare i risultati dell’intervento.

Il terzo step è la scelta delle protesi, non solo della loro forma e volume, ma anche del tipo di materiale da inserire. Generalmente esse sono al gel di silicone coeso con superficie testurizzata, materiale di ultima generazione che garantisce comfort e naturalezza e comporta meno rischi di complicazioni.

Le operazioni al seno vengono eseguite in “day hospital” e in anestesia generale, seppur resti consigliabile ricoverarsi in clinica per 48 ore permettendo al team medico di seguire attentamente l’iter post-operatorio.

L’iter post-operatorio

Il ritorno a casa impone un riposo assoluto a causa dell’indolenzimento e del gonfiore, che sono ordinariamente ben controllati tramite i farmaci prescritti dal chirurgo, ed una terapia antibiotica post operatoria al fine di minimizzare il rischio di infezioni. Il bendaggio verrà rimosso successivamente dal chirurgo che effettuerà le medicazioni necessarie e consiglierà alla paziente un particolare reggiseno che eviti di comprimere il seno pur sostenendolo adeguatamente.
Per le tre settimane successive vanno categoricamente evitati sforzi che impegnino braccia e muscoli toracici permettendo così un recupero fisiologico ed una perfetta cicatrizzazione del seno. Il medesimo iter vale tanto per la mastoplastica riduttiva quanto la per la mastoplastica additiva.
La mestoplessi invece è un lifting al seno per rassodare, tonificare e modificare il seno, per mezzo di un intervento chirurgico dove si valuterà o meno l’inserimento di una protesi.

Discorso a parte riguarda la mastoplastica costruttiva dopo un intervento al seno post tumorale, dove in affiancamento al chirurgo plastico avremo la consulenza dell’onclogo, del radioterapista e di uno psicologo che aiutino la paziente durante il percorso ricostruttivo ed emotivo permettendole di tornare alla vita quotidiana con serenità e gioia.

Summary
L'importanza del seno per la donna
Article Name
L'importanza del seno per la donna
Description
L'importanza del seno per la donna
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
Ancora nessun commento... sii il primo

Lascia un messaggio

Your email address will not be published.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.