Gli asparagi fanno bene: ecco tutti i loro benefici per la salute

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

Il momento migliore per consumarli è durante la primavera. In questi mesi si vedono nei negozi e al mercato nelle loro due varietà bianca e verde. Oltre a essere deliziosi e versatili, sapete quali sono i vantaggi degli asparagi? Ve lo spiegherà la Nonna in questo articolo.

L’asparago verde è nativo nell’area del Mar Mediterraneo. Più precisamente vicino ai fiumi Tigri e Eufrate. Nell’antico Egitto e in Grecia veniva utilizzato come cibo e come offerta agli dèi, mentre furono i Romani a diffondere questa pianta grazie delle sue proprietà medicinali, portandola in tutta Europa.

Con il declino dell’Impero romano, il consumo di questo vegetale scese notevolmente, tuttavia nel XII secolo tornarono in auge per le loro qualità gastronomiche. Già nel Seicento l’asparago era uno dei cibi più consumati dalla borghesia e dalle classi superiori della società.

Caratteristiche degli asparagi

È il gambo principale di una pianta denominata Aspargus Officinalis, che può misurare fino a un metro e mezzo di altezza. Appartiene alla famiglia di porri, cipolle e erba cipollina, anche se non ne assomigliano in forma o in gusto.

Fino al 19 ° secolo, l’unico tipo di asparagi noto era quello verde, ma grazie a un cambiamento nel modo di coltivazione (sotterraneo), è emersa la varietà bianca. La differenza è legata a quanto contatto con il sole la pianta ha (è la clorofilla che gli dà il verde). Oggi questo ortaggio è coltivato nelle regioni temperate e i suoi principali produttori sono l’Italia, la Germania e la Francia.

Sebbene le serre e i congelatori ci permettano di averli tutto l’anno, il momento migliore per consumare gli asparagi è in primavera. Negli altri mesi si possono sfruttare in forma di conserva, per esempio.

Vantaggi e benefici degli asparagi

Grazie alle molte vitamine che contengono, gli asparagi sono indicati per i loro numerosi benefici. Vediamo quali sono!

Sono diuretici

Essendo composti per lo più d’acqua, mangiare asparagi fa bene perchè favorisce l’eliminazione dei liquidi. Sono consigliati per chi soffre di problemi di ritenzione, edema o problemi ai reni (calcoli e infezioni, ad esempio), nonché ipertensione. Inoltre contribuiscono ad apportare asparagina, che induce alla produzione di urina.

Infine, non contengono sodio e quindi non aumentano il gonfiore tipico durante la sindrome premestruale.

Sono lassativi

Un altro vantaggio degli asparagi per la salute è legato alla loro capacità di regolamentare il transito intestinale grazie alla fibra di cui sono composti.

Evitano, trattano o prevengono la stitichezza, le emorroidi, problemi al colon e la sindrome dell’intestino irritabile. La fibra, a sua volta, ha altre proprietà: contribuisce alla riduzione del colesterolo e aiuta la decomposizione degli zuccheri nel sangue.

Sono antiossidanti

Un piatto di asparagi può essere molto più efficace di qualsiasi trattamento di bellezza. Questo perché la verdura, verde o bianca, fornisce molti antiossidanti che hanno la capacità di neutralizzare gli effetti dei radicali liberi. Questi attaccano le cellule e causano l’invecchiamento. A sua volta, contiene beta-carotene, che fa benissimo alla salute della pelle.

Antidepressivo naturale

Gli asparagi contengono una buona dose di acido folico. Questo nutrimento è responsabile non solo del migliorare la salute nelle donne in gravidanza e aiutare il feto nello sviluppo, ma ha anche effetti benefici per il cervello.

Questo vegetale, pertanto, riduce i rischi di sofferenza del deterioramento cognitivo, ma serve anche a conciliare il sonno, combattere l’insonnia e trattare la depressione. Pertanto, se avete problemi a riposare, siete stressati o stanchi, la cosa migliore da fare è mangiare asparagi a cena: sarà meglio di qualsiasi pillola.

asparagi, ottimi come antidepressivo

Sono molto nutrienti

Gli asparagi contengono buone concentrazioni di cromo, un minerale che migliora la capacità dell’insulina di trasportare il glucosio dal sangue alle cellule, dove viene trasformato in energia.

Forniscono anche quantità significative di vitamine A, C, E e K, essenziali per prevenire l’invecchiamento precoce del corpo e la perdita di collagene.

Fanno bene alle ossa

Le persone di età superiore a 50 anni (soprattutto le donne che sono in fase di menopausa) e i bambini sotto i 5 anni dovrebbero consumare più asparagi rispetto ad altri. Perché? Perché grazie alla vitamina K che apportano, le vostre ossa saranno più forti e più sane, ed eviterete le fratture.

Infatti, per l’osteoporosi o l’osteoartrite, il sistema scheletrico negli anziani si indebolisce, mentre nel caso dei piccoli può servire a crescere e svilupparsi normalmente. Grazie a questa verdura, la proteina osteocalcina (situata nel tessuto osseo) può fare il suo lavoro correttamente.

Sono dimagranti

Se state facendo una dieta per perdere peso non potete non includere gli asparagi. Una porzione di questo vegetale ha quasi 300 mg di potassio, sostanza che serve a ridurre il grasso addominale. Ha anche fibre che impediscono la stitichezza e aiutano l’eliminazione delle tossine.

E, come se tutto ciò non fosse abbastanza, gli asparagi placano l’appetito, perciò impediscono di consumare cibo compulsivamente per ansia, depressione o noia.

Combattono i virus

Infine, un altro vantaggio degli asparagi è legato al loro contributo di sostanze nutritive che aiutano il sistema immunitario. Sono quindi ideali per prevenire i raffreddori, l’influenza o qualsiasi malattia virale o batterica.

Leggi anche: Come rafforzare il sistema immunitario in modo naturale

Crema di asparagi della Nonna

La crema di asparagi è una ricetta sana che, grazie al suo basso contenuto calorico, può essere inclusa in ogni tipo di dieta. È una fonte naturale di fibre, un nutrimento essenziale per regolare i movimenti intestinali, controllare il colesterolo e prolungare la sensazione di pienezza.

Insieme con avocado e cavoli di Bruxelles, questa crema di asparagi della Nonna rappresenta una ricca fonte di glutatione, una sostanza disintossicante che rallenta l’azione negativa dei radicali liberi, compresa la formazione di sostanze cancerogene.

Grazie a questo, il suo consumo abituale potrebbe proteggere il corpo contro diversi tipi di tumori, tra cui quello al seno, al colon, alle ossa e ai polmoni.

Inoltre, in combinazione con altri ingredienti naturali può proteggere la salute delle articolazioni, in chi ha problemi di questo tipo. La crema contiene poi altre verdure che rinforzano i tendini, i legamenti e la cartilagine per prevenire il deterioramento precoce.

Come fare una crema di asparagi antiossidante

Questa crema di asparagi è molto facile da preparare e soprattutto sana. Si distingue per il suo alto contenuto di sostanze antiossidanti che, oltre a prevenire l’invecchiamento precoce, facilitano l’eliminazione delle tossine e prevengono lo sviluppo di gravi malattie.

Ingredienti

  • 1 kg di asparagi
  • 2 cipolle
  • 1 cucchiaio di olio di cocco
  • 750 ml di brodo vegetale
  • Sale e pepe (a piacere)
  • 10 g di aglio tritato
  • 1 cucchiaino di zenzero
  • 1 cucchiaino di rosmarino secco
  • 500 ml di latte di cocco

Preparazione: Mettete l’olio di cocco in pentola e friggete la cipolla, l’aglio e lo zenzero fino a che non diventeranno morbidi e leggermente scuri. Successivamente, aggiungete le verdure e lasciate fino a quando non raggiungerà il punto di ebollizione. Nel frattempo, tagliate le punte degli asparagi, rimuovete le estremità legnose e tagliatele in piccole bacchette.

Aggiungete i pezzi nel brodo, assieme al rosmarino, e lasciate cuocere a fuoco basso per 30 minuti. Trascorso questo tempo, rimuovete dal fuoco e lasciate riposare per alcuni minuti. Usate un mixer a immersione per frullare il tutto o, se non lo avete, usate il frullatore. Aggiungete il latte di cocco, mescolate insieme e condite con sale e pepe. Infine, rimettetela al fuoco per un paio di minuti e servitela.

Potete includere questa crema di asparagi nella vostra dieta: vi porterà una vasta gamma di benefici per la salute. Sebbene la sua assunzione non sia un trattamento per le malattie, è un buon complemento per il controllo dei sintomi.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
Gli asparagi fanno bene: quali sono i loro benefici per la salute
Article Name
Gli asparagi fanno bene: quali sono i loro benefici per la salute
Description
Gli asparagi fanno bene: quali sono i loro benefici per la salute
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
Ancora nessun commento... sii il primo

Lascia un messaggio

Your email address will not be published.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.