Come combattere il dolore ai reni con le bevande naturali della Nonna

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

I reni sono due piccoli organi, molto importanti, che hanno il compito di mantenere il corpo pulito dalle tossine. Essi sono i principali responsabili per il controllo di diverse funzioni di pulizia all’interno del corpo. Quando il dolore ai reni appare sempre più frequentemente vuol dire che c’è qualcosa che non va. Questo problema può essere dovuto a vari motivi, tra i più comuni ricordiamo:

  • presenza di una lesione
  • tumore
  • infezioni del tratto urinario
  • coaguli nelle vene dei reni
  • calcoli renali
  • crescita irregolare della prostata
  • limitazione del flusso di urina

Qualunque sia la causa del dolore, si tratterà sicuramente di una sofferenza scomoda e molto limitante. Per fortuna, ci sono alcuni rimedi della Nonna che è possibile utilizzare per combattere il dolore e ridurre la sofferenza.

Per trattare il dolore ai reni è essenziale restare ben idratati per aiutare la diuresi. In questo modo favoriamo l’eliminazione dei liquidi in eccesso e le possibili tossine presenti nel nostro corpo.

Acqua naturale

Tutti noi sappiamo che è necessario bere almeno due litri di acqua al giorno, ma la maggior parte delle persone ne consuma di meno. Quando si avverte un dolore ai reni è molto importare assumere questa quantità di acqua in quanto riesce ad eliminare le tossine presenti nel corpo con facilità.

Tuttavia è necessario i due litri di acqua durante tutto il giorno e non assumerli tutti insieme. Si dovrebbe anche fare in modo di assumere un’acqua del tutto naturale, senza zuccheri o altri elementi.

Acqua e limone

Il limone contiene al suo interno dell’acido citrico. Questo acido ha la capacità di rompere e rimuovere i calcoli che si possono formare nei reni. Se all’interno dei reni vi è troppo calcio si presenteranno dei dolori acuti perchè gli organi non riescono a depurarsi.

Per evitare il problema, provare a bere un bicchiere di acqua naturale con il succo di due limoni una volta al giorno. Assicurarsi di assumere l’acqua senza zuccheri o di altri dolcificanti per evitare di aggiungere tossine inutili nel corpo. Questo rimedio sarà di grande aiuto se il medico ha diagnosticato un problema di calcoli renali.

Tè all’ortica

Se il dolore ai reni è dovuto ad un’infiammazione, si consiglia di assumere del tè all’ortica. Questo prodotto aiuta a rimuovere i batteri che possono danneggiare la funzione dei reni. Bere una tazza di tè all’ortica una volta al giorno.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di foglie di ortica
  • acqua bollente corrispondente ad 1 tazza (250 ml)

Preparazione

Aggiungere le foglie di ortica all’interno acqua bollente e lasciare riposare per 7 minuti. Filtrare e bere il tè senza l’aggiunta di zuccheri o di altri dolcificanti.

ragazza che soffre di dolore ai reni

Sedano

Il sedano ha proprietà antisettiche che aiutano a rimuovere i batteri accumulati nei reni. Nel caso in cui il dolore ai reni sia molto acuto e causa molti problemi, è possibile provare questa soluzione.

Anche se il succo di sedano può avere un gusto non molto piacevole, è molto efficace. E’ possibile aggiungere dell’acqua normale o limone per migliorarne il sapore. Un’altra soluzione è quella di utilizzare il sedano all’interno di frullati. In questo modo è possibile combinarlo con altri tipi di frutta o con le altre bevande della Nonna.

Leggi anche: Sedano: proprietà, ricette e rimedi naturali

Succo di melograno

Il succo di melograno è eccezionale per trattare il dolore nei reni e le infezioni del tratto urinario. Il melograno ha proprietà astringenti. Si consiglia di assumere un bicchiere di succo di melograno due volte a settimana. Il succo, non avendo pur non avendo molto zucchero ha un sapore dolciastro, il che contribuisce a non alterare i livelli di glucosio nel corpo.

Succo di anguria

L’anguria è uno dei frutti contenenti più acqua e potassio. Questi due elementi sono di grande aiuto contro i calcoli che si formano all’interno dei reni. Un altro vantaggio di questo succo è che regola l’acidità delle urine .

Se si sceglie di consumare succo di anguria per combattere il dolore ai reni, è meglio consumarli freschi e in piccole quantità, perché al suo interno vi è un alto contenuto di zucchero. Solitamente si consiglia di riempire il bicchiere per un terzo con succo di anguria e due terzi con di acqua.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
Come combattere il dolore ai reni con le bevande naturali della Nonna
Article Name
Come combattere il dolore ai reni con le bevande naturali della Nonna
Description
Come combattere il dolore ai reni con le bevande naturali della Nonna
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
Ancora nessun commento... sii il primo

Lascia un messaggio

Your email address will not be published.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.