Palpebre gonfie al mattino, i migliori rimedi della Nonna

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (1 voto/i, media: 5,00 su 5)
Loading...

 

Molte persone si svegliano ogni mattina con le palpebre gonfie. A volte il gonfiore si riduce con il passare delle ore durante la mattina, mentre altre volte dura ben più a lungo.

In questo articolo la Nonna vuole fornirvi sia una soluzione per sgonfiare le palpebre alla mattina, sia alcuni trucchi e rimedi per impedire che ciò accada: in questo modo conoscerete anche buone abitudini per la vostra salute generale.

Le palpebre gonfie: cause possibili

Si può dire che la causa più comune delle palpebre gonfie è quasi sempre una brutta nottata. L’insonnia, o essere rimasti svegli per molte ore a causa di preoccupazioni, provoca l’infiammazione dei tessuti intorno all’occhio, soprattutto della palpebra.

Tenete presente anche che il trucco non nasconderà le palpebre gonfie: dobbiamo ridurre l’infiammazione. Per questo motivo il prezzemolo è un rimedio rapido ed efficace. Tuttavia, fermiamoci un attimo e cerchiamo di capire cosa provoca questo problema:

  • Aver pianto.
  • Reazioni allergiche (alimentari o ambientali come polvere, inquinamento o polline).
  • Usare prodotti di bellezza che possono produrre reazioni (per esempio trucco, idratanti, shampoo …)
  • Congiuntivite.
  • Infezione batterica.
  • Orzaiolo.
  • Il cloro nelle piscine.
  • Usare per molte ore dispositivi elettronici come computer o telefoni cellulari.

Rimedi per sgonfiare le palpebre

Si sente spesso parlare di rimedi naturali per palpebre gonfie e anche borse sotto gli occhi: fette di cetrioli o patate crude, bustine di tè, maschere, ecc. Tuttavia, per evitare di applicare sempre questi rimedi, ci sono alcuni consigli e buone abitudini che possono aiutarci ad evitare questo problema, e perfino a migliorare il nostro riposo notturno.

Le palpebre gonfie danno al viso un aspetto sgradito, ma indicano anche che esiste un problema di ritenzione idrica o drenaggio linfatico. Quindi possiamo e dobbiamo trattarle per evitare problemi di salute.

Attenzione alla cena

La cena è il pasto che dobbiamo controllare più se vogliamo evitare le palpebre gonfie, e gonfiore del corpo in generale, in quanto gli alimenti in generale non vengono completamente digeriti prima di andare a letto per riposare. L’ideale è cenare presto e leggero, e trascorrere almeno due ore prima di andare a letto.

Ridurre il sale e i formaggi

Gli alimenti che aumentano il gonfiore delle palpebre sono quelli che contengono sale, latte e i suoi derivati. Pertanto, occorre moderare il loro consumo, soprattutto di sera. Nel caso del sale, è possibile migliorare il sapore dei cibi con spezie, aceto e succo di limone, così come con l’acqua di mare che si vende in alcuni supermercati, adatta per il consumo.

le palpebre gonfie: i migliori rimedi

Bere molta acqua

L’acqua è il miglior rimedio per combattere la ritenzione di liquidi in qualsiasi parte del corpo. Tuttavia, affinchè sia efficace occorre sempre berla a digiuno e fuori dai pasti.

Alcuni rimedi diuretici

Di tanto in tanto è possibile preparare delle infusioni diuretiche per rimuovere liquidi in eccesso, come ad esempio:

  • equiseto
  • finocchio
  • dente di leone
  • ortica

Inoltre, è possibile assumere questi ingredienti anche sotto forma di capsule o tinture.

Il cuscino giusto

A volte la soluzione per le palpebre gonfie potrebbe essere facile: usare un cuscino un po’ più alto che, senza danneggiare il collo, aiuti a sollevare la testa un po’ di più e quindi evitare la conservazione dei liquidi in eccesso in quella zona del corpo. Possiamo anche inclinare il materasso un po’, se possibile.

Stiamo riposando bene?

A volte ci si può svegliare con le palpebre gonfie a causa della scarsa qualità del riposo: l’insonnia, il rimanere svegli tutta la notte, l’avere troppo sonno o averne troppo poco, ecc. Dobbiamo sempre dare priorità al riposo notturno, ossia alle ore che ci permettono di riparare le funzioni del nostro corpo.

Leggi anche: Rimedi e consigli contro l’insonnia

Rimuovere il trucco

Se non si pulisce correttamente e completamente il viso, si può aumentare ancora di più il gonfiore delle palpebre. Meglio di utilizzare un detergente per trucco fatto con ingredienti naturali o un asciugamano inumidito con acqua calda e olio di cocco. Questo secondo rimedio non solo rimuove il trucco, ma idrata, nutre e rilassa la pelle in profondità.

Massaggio facciale

Fare un piccolo massaggio del viso ogni giorno, mattina o sera, non è solo un rimedio per impedire la ritenzione idrica sul viso, ma anche un’abitudine che aiuta a rilassarsi e avere un volto radioso.

Buio in camera da letto

Lo sapevi che dormire in una stanza in cui c’è luce, anche se poca, impedisce un buon riposo notturno e può peggiorare l’aspetto del viso al mattino quando ci si sveglia? Assicuratevi che nessuna luce entri nella stanza e scollegate tutti i dispositivi elettronici vicini: potrete sperimentare i vantaggi di questa abitudine sia nell’aspetto che nell’energia quando vi sveglierete al mattino.

Rimedio della Nonna al prezzemolo per le palpebre gonfie

Dopo tutto, non vi piacerebbe conoscere un rimedio della Nonna semplice ed efficace con cui risolvere questo problema così comune? Eccolo pronto, a base di prezzemolo, un ingrediente che porta davvero numerosi vantaggi.

Vediamo però prima alcuni ingredienti contenuti nel prezzemolo, e i loro vantaggi.

Vitamina C

Il prezzemolo ha fino al 20% in più di vitamina C rispetto al limone, una componente essenziale per la bellezza della pelle, che inibisce e stimola la sintesi del collagene. I dermatologi consigliano di utilizzarla direttamente sulla pelle per una maggiore efficacia.

Ora, dobbiamo sempre applicare questi rimedi della Nonna con vitamina C di notte, poiché se entra in contatto con il sole si ossida e scompare molto velocemente. La vitamina C è un rimedio di bellezza eccezionale perché porta leggerezza e fermezza.

Vitamina K

La vitamina K è uno dei migliori alleati per ridurre il gonfiore delle palpebre: rinforza le pareti capillari e le vene, e favorisce la microcircolazione di queste aree critiche intorno agli occhi.

La vitamina K presente nel prezzemolo favorisce anche la rapida guarigione dei lividi, aiutando a coagulare il sangue negli esseri umani.

Clorofilla

Il prezzemolo è molto ricco di clorofilla. È una componente molto vantaggiosa per la salute della pelle e dei tessuti. Grazie ad essa forniamo ossigeno ai tessuti e li ripariamo. La clorofilla ha un potere curativo e riduce l’infiammazione, nutrendo le cellule e disintossicandole da sostanze di scarto o tossine. Funziona come un rigeneratore nelle zone delicate intorno agli occhi, proprio come le palpebre.

Ingredienti

  • 3 rametti di prezzemolo
  • 125 ml d’acqua
  • 2 dischi di cotone
  • 1 tazza

Preparazione

Questo rimedio della Nonna contro le palpebre gonfie a base di prezzemolo è molto facile da preparare: la prima cosa da fare è riscaldare un po’ l’acqua e metterci i rametti di prezzemolo. Lasciate sul fuoco per circa 10 minuti, poi lasciate riposare altri 15 minuti in modo che la miscela scenda di temperatura.

Una volta tiepida, inumidite i dischi di cotone con questa preparazione medicinale a base di prezzemolo, e applicate sugli occhi, sia sui cerchi scuri che nella parte delle palpebre. È comune che quando abbiamo le palpebre gonfie, vi sia anche un leggero accumulo di fluido sotto gli occhi. Quindi applicate i dischi di cotone in queste aree per circa 15 minuti.

Non serve che il liquido raggiunga l’occhio. Quello che vogliamo affrontare sono i tessuti circostanti: palpebre e cerchi scuri. Quindi, ricordatevi di chiudere gli occhi e riposare per un po’ con i dischi di cotone applicati sopra di essi.

Trascorso questo tempo, sciacquate con acqua fresca. Il trattamento caldo-freddo fornisce anche ottimi risultati per disinfiammare e per stimolare la circolazione.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
Palpebre gonfie al mattino, i migliori rimedi della Nonna
Article Name
Palpebre gonfie al mattino, i migliori rimedi della Nonna
Description
Palpebre gonfie al mattino, i migliori rimedi della Nonna
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
Nessun commento...sii tu il primo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.