I benefici per la salute delle lenticchie

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (1 voto/i, media: 5,00 su 5)
Loading...

Le lenticchie, il cui nome scientifico è Lens culinaris, sono uno dei legumi che fanno parte della dieta standard di molte culture, grazie al loro importante contributo di nutrienti essenziali.

Si crede che siano originarie del Sud-Est asiatico, anche se le loro colture si sono diffuse in tutto il Mediterraneo, in America e in molti altri angoli del mondo. Hanno poche calorie e tante fibre, amminoacidi e antiossidanti, e sono un ottimo integratore alimentare che può fornire numerosi vantaggi al corpo e alla salute in generale.

Anche se ne esistono diverse varietà, tutte si caratterizzano per essere un’importante fonte di vitamine, minerali e carboidrati che, tra l’altro, aiutano a mantenere un livello ottimale di energia. Tenendo presente che molti ancora ignorano le loro proprietà, in questo articolo la Nonna vuole condividere 8 buoni motivi per inserirle nella dieta, se già non lo fate.

Evitano la stitichezza

La digestione ha dei vantaggi interessanti quando si includono le lenticchie nella dieta: le fibre alimentari che contengono supportano il processo di digestione degli alimenti e, a loro volta, aiutano l’attività intestinale per lo smaltimento ottimale degli scarti del corpo. Sono un ottimo cibo per i batteri sani del colon ed evitano gli episodi cronici di stitichezza.

Leggi anche: Rimedi naturali contro diarrea e stitichezza

Aiutano a ridurre il glucosio nel sangue

A differenza delle fonti di carboidrati semplici, le lenticchie sono utili nei processi che regolano il glucosio nel sangue. I carboidrati a basso assorbimento che contengono, tra i quali si distingue l’amido, sostengono processi che trasformano gli zuccheri in fonti energetiche, riducendo il rischio di diabete.

Migliorano la salute cardiovascolare

Le lenticchie non hanno colesterolo o grassi nocivi, il che le rende sane per il cuore e le arterie. Hanno una piccola quantità di acidi grassi polinsaturi, che aiutano a rimuovere i lipidi dannosi che formano la placca nelle arterie. La loro fibra riduce l’assorbimento del grasso e del colesterolo nell’intestino, evitando problemi come l’ipercolesterolemia.

Favoriscono la formazione della massa muscolare

Non c’è da stupirsi che le lenticchie siano parte della dieta degli atleti e degli appassionati di fitness, dal momento che il loro consumo è benefico per la formazione e il rafforzamento della massa muscolare. Contengono infatti proteine ​​di alto valore biologico, che interferiscono nel recupero dei muscoli dopo aver praticato attività fisica ad alto impatto. I carboidrati a lento effetto che contengono aumentano i livelli di energia e migliorano le prestazioni sportive.

usare le lenticchie per il benessere e per la cura del corpo

Combattono l’anemia

Le lenticchie offrono una notevole quantità di ferro, magnesio e zinco, minerali essenziali che aiutano a ripristinare la salute nei pazienti che soffrono di anemia. Essi infatti partecipano alla formazione dei globuli rossi, che diminuiscono quando questa malattia si verifica. Il loro assorbimento in quantità adeguate aiuta il lavoro cellulare e riduce i sintomi della fatica.

Aiutano a perdere peso

Anche se non è giusto pensare che le lenticchie facciano miracoli per perdere peso, è bene sapere che sono un ottimo supporto durante questa sfida. Essendo un alimento a basso contenuto calorico e ricco di nutrienti, è un perfetto complemento per perdere peso senza morire di fame o soffrire di carenze. Il loro contenuto di grassi è quasi nullo, dunque si possono mangiare senza timore di aumentare di peso. Le fibre che contengono, d’altro canto, aiutano a prolungare la sensazione di sazietà, la chiave per ridurre l’ansia da cibo.

Leggi anche: Dimagrire mangiando: gli 8 alimenti che fanno perdere peso

Proteggono il sistema nervoso

Aggiungere le lenticchie alla dieta è l’ideale per evitare disturbi nel sistema nervoso. Il loro elevato apporto di vitamina B migliora il collegamento delle cellule nervose, riducendo il deterioramento dall’azione dei radicali liberi. Aiuta anche a prevenire il nervosismo e aiuta il rilascio degli ormoni del benessere.

Curano la salute della pelle e dei capelli

Le vitamine, i minerali e gli aminoacidi delle lenticchie influenzano in qualche modo la cura della pelle e dei capelli. La loro assimilazione migliora il processo di rigenerazione cellulare, fondamentale per prevenire l’invecchiamento precoce. Sono utili per accelerare il recupero della pelle nei casi di ferite, in quanto contengono proteine ​​e vitamina E. I loro minerali essenziali rafforzano i capelli e impediscono la caduta eccessiva.

Ogni quanto tempo mangiate lenticchie? Ora che sapete quanto sono importanti per il corpo, aggiungetele con regolarità alla vostra dieta, almeno 2 volte a settimana. Infine, anche se molto utili, non sono raccomandate nei casi di gotta, artrite o problemi di acido urico a causa del loro apporto di purine.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
I benefici per la salute delle lenticchie
Article Name
I benefici per la salute delle lenticchie
Description
I benefici per la salute delle lenticchie
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
Ancora nessun commento... sii il primo

Lascia un messaggio

Your email address will not be published.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.