I trucchi della Nonna per rimuovere l’acqua dalle orecchie

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

 

A tutti sarà capitato di andare in piscina o al mare e per qualche ragione è entrata l’acqua nelle orecchie. Questa sensazione è una delle più sgradevoli che si possano verificare, dal momento che non si riesce a sentire bene e si sente un ronzio costante davvero fastidioso.

Ma ciò che rende questa situazione ancor più esasperante è quanto sia difficile togliere l’acqua dall’ orecchio. Questa situazione si trasforma nella ricerca di una serie di trucchi e acrobazie per cercare di rimuovere tutta l’acqua residua.

Che ci crediate o no, ci sono molti rimedi della Nonna realmente efficaci che possono aiutare a risolvere questo problema. Comunemente si dice che toccare l’orecchio o sdraiarsi di fianco aiuti a rimuovere l’acqua, tuttavia, non sempre funziona. Per questo motivo, in questo articolo la Nonna vi spiegherà i trucchi più efficaci per rimuovere l’acqua nalle orecchie.

Trucchi per rimuovere l’acqua nelle orecchie

L’acqua nelle orecchie è molto comune, soprattutto d’estate. Per questo motivo sono nati molti trucchi e strategie per rendere l’uscita dell’acqua un pò più facile. Se non funzionano, sappiate che sul mercato ci sono delle gocce speciali che consentono di rimuovere l’acqua dalle orecchie, la cui formula è molto simile a quello dell’alcool. Inoltre, è molto importante sapere che se l’acqua non esce facilmente ed è accompagnata da altri sintomi come ad esempio mal di testa e nausea, è consigliato andare dal medico.

Effetto sottovuoto

E’ molto comune che l’acqua che entra nell’orecchio causi spavento, e così si inizia a muovere la testa dal lato opposto dell’orecchio colpito. Sebbene questa tecnica possa funzionare, una soluzione più pratica è posizionare il palmo della mano su un orecchio e fare della pressione creando così un effetto sottovuoto. Nello stesso tempo inclinare leggermente la testa: questo rimedio aiuterà a far scendere l’acqua dall’orecchio.

Inclinare la testa

Per questo rimedio si possono applicare diverse soluzioni:

  • È possibile inclinare la testa e colpire con la mano l’altro orecchio per facilitare l’espulsione dell’acqua.
  • Altrimenti, quando l’acqua è arrivata in profondità, è consigliabile saltare con la testa girata dal lato dell’orecchio colpito. Questo riuscirà a far espellere l’acqua dall’orecchio grazie alla pressione esercitata dal salto.
  • Se si desidera un aiuto supplementare, si può tirare il lobo per aprire maggiormente il canale uditivo. Questo aiuterà l’espulsione di acqua, anche con uno dei due rimedi sopra riportati.

bambino in piscina che soffre per l'acqua nelle orecchie

Sdraiarsi sul letto di lato

Questo rimedio della Nonna è davvero efficace e molto semplice da attuare: basta sdraiarsi sul letto dal lato dell’orecchio interessato e lasciare che la gravità agisca da sola. È possibile inclinare leggermente la testa per facilitare l’espulsione dell’acqua. Il condotto uditivo diventerà dritto e l’acqua andrà giù da sola.

Asciugacapelli

Utilizzare un asciugacapelli è l’ideale per far evaporare l’acqua dentro l’orecchio: la Nonna consiglia di accendere l’apparecchio il più basso possibile e metterlo a distanza di sicurezza per evitare scottature. Lasciate quindi il phon vicino all’orecchio solo per pochi minuti: farà evaporare l’acqua e il problema sarà risolto.

Rimedi naturali per rimuovere l’acqua dall’orecchio

Se i trucchi della Nonna non funzionano, ci sono anche alcuni semplici rimedi naturali da mettere in pratica: ecco quali sono!

Acido borico

Questo rimedio è perfetto per assorbire l’acqua, e in situazioni come queste è molto efficace. Occorre versare semplicemente alcune gocce di acido borico nell’orecchio interessato e lasciare agire per 5 minuti, quindi girare la testa e lasciare che tutto il liquido vada via. Se non avete l’acido borico, potete farlo senza alcun problema con dell’alcool denaturato che tutti noi abbiamo in casa. Ricordatevi che lasciare acqua all’interno dell’orecchio può causare infezioni.

Aceto e alcool

Questo rimedio è molto efficace per rimuovere l’acqua dall’orecchio: unite l’alcool con l’aceto e versatene qualche goccia all’interno dell’orecchio. Lasciate quindi agire per 5 minuti girando la testa dal lato opposto per permettere all’acqua di uscire, in questo modo il residuo rimasto all’interno evaporerà. Questo rimedio della Nonna è anche adatto per rimuovere il cerume.

Acqua ossigenata

E’ sufficiente aggiungere un paio di gocce di acqua ossigenata nell’orecchio interessato e lasciar riposare per 5 minuti. Successivamente girare la testa e far uscire tutta l’acqua.

State soffrendo a causa dell’acqua nell’orecchio? Provate questi semplici rimedi della Nonna, e il fastidio sparirà nell’arco di un giorno o due!

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
I trucchi della Nonna per rimuovere l'acqua dalle orecchie
Article Name
I trucchi della Nonna per rimuovere l'acqua dalle orecchie
Description
I trucchi della Nonna per rimuovere l'acqua dalle orecchie
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
Nessun commento...sii tu il primo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.