Allungamento del pene: idee, rimedi e consigli

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (1 voto/i, media: 1,00 su 5)
Loading...

 

Allungare il pene? Oggi si può, grazie agli enormi passi in avanti della scienza in questo senso, sia a livello chirurgico sia, per chi non vuole spendere cifre elevate o comunque sottoporsi ad interventi chirurgici, a livello di creme e integratori, nonché di pompe per l’ingrandimento.

Le possibilità offerte oggi a chi vuole guadagnare qualche centimetro, che si tratti di centimetri in lunghezza o di centimetri in circonferenza sono davvero tante, ognuna con i suoi pro e i suoi contro, che analizzeremo insieme alla ricerca di un prodotto o di procedure che possano essere davvero considerate come sicure, efficaci e di lungo periodo.

La chirurgia: perché sì e perché no

La chirurgia per l’allungamento del pene è realtà ormai da diversi anni, con le procedure che si sono evolute e in alcune casi completamente cambiate. La più comune tra quelle che vengono usate oggi è il riempimento con adipe e collagene. Viene fatta un’iniezione, dopo aver applicato una leggerissima anestesia, che può aiutare a guadagnare qualche centimetro in lunghezza e in circonferenza.

È la tecnica più utilizzata (insieme a quella della recisione del legamento che tiene il pene aderente al bacino) e offre risultati sicuramente interessanti, anche se soltanto temporanei. Si deve infatti tornare ogni 6-12 mesi dal chirurgo per ripetere l’operazione, dato che i materiali iniettati, in quanto naturali, vengono riassorbiti dall’organismo.

Non una soluzione ideale per chi è alla ricerca di rimedi duraturi e per chi non può permettersi di mettere a bilancio migliaia di euro l’anno per seguire questo tipo di interventi.

Esistono però, ed è questa la buona notizia, tipologie di intervento che possono offrire risultati analoghi a costi inferiori e soprattutto più durevoli nel tempo.

La pompa peniena è un’ottima alternativa

Le pompe peniene sono dei dispositivi che utilizzano il vuoto per espandere i corpi cavernosi del pene, aumentando l’afflusso sanguigno verso l’area e determinando anche una crescita dei tessuti coinvolti. Questo vuol dire che la pompa peniena può essere utilizzata non solo per migliorare le erezioni, ma anche, sul breve, medio e lungo periodo, per ottenere un allungamento del pene consistente.

Le pompe per il pene sono relativamente pratiche da usare, possono dare una grossa mano anche contro quelli che sono i problemi tipici della sessualità maschile (assenza di desiderio, impotenza coeundi, difficoltà di mantenere l’erezione). Un prodotto 3 in 1 che, se utilizzato per periodi sufficientemente lunghi può essere una soluzione decisiva ai problemi di erezione.

Usare creme naturali da applicare direttamente sul pene: il caso di Max Size

Sono disponibili in commercio anche moltissime creme che, contenendo ingredienti completamente naturali, possono offrire miglioramenti a livello di dimensioni e più in generale nella sessualità senza reazioni allergiche e senza la possibilità di avere delle controindicazioni.

Max Size in particolare è una crema da applicare sia prima del rapporto, se si vuole godere di un miglioramento netto della capacità di erezione, sia con costanza giorno per giorno per migliorare sia il livello di desiderio, sia le dimensioni del pene.

È facile da usare, perché basta applicarla, magari anche con l’aiuto della partner, massaggiare delicatamente e avere un assorbimento praticamente immediato. Il pene è subito pronto all’uso, e i nutrienti contenuti nella crema arrivano proprio dove servono di più, senza disperdersi per l’organismo come avverrebbe invece con prodotti ingeriti per via orale.

Perché evitare le pillole magiche che si trovano in farmacia

Chiudiamo ricordandoti i pericoli, noti ma spesso purtroppo ignorati, delle pillole che si vendono in farmacia, quelle che promettono (e a dire il vero offrono) erezioni istantanee. Sono pillole che vengono vendute esclusivamente dietro ricetta per un motivo ben specifico: sono pericolose per la salute, soprattutto se si soffre di patologie che interessano l’apparato cardio-circolatorio.

Si tratta inoltre di soluzioni di brevissimo periodo, che nulla possono contro le cause che hanno portato o ad avere un pene troppo piccolo, oppure problemi di erezione e di libido. Scegliere le soluzioni che abbiamo proposto sopra, al netto di quella chirurgica, è sicuramente migliore per la nostra salute e più indicato per recuperare una sessualità piena e soddisfacente.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
Allungamento del pene: idee, rimedi e consigli
Article Name
Allungamento del pene: idee, rimedi e consigli
Description
Allungamento del pene: idee, rimedi e consigli
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
Nessun commento...sii tu il primo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.