Rimedi della Nonna contro l’ipermetropia

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (1 voto/i, media: 5,00 su 5)
Loading...

 

L’ipermetropia è un problema della vista comune, che colpisce circa un quarto della popolazione italiana. Le persone che ne soffrono sono in grado di vedere gli oggetti lontani molto bene, ma hanno difficoltà a concentrarsi sugli oggetti che sono vicini. La condizione viene talvolta chiamata iperopia, e per certi versi è simile, talvolta indistinguibile, dalla presbiopia.

Talvolta le persone a volte hanno mal di testa o disturbi dell’occhio e possono sentirsi affaticati durante l’esecuzione di lavori a distanza ravvicinata. Chi soffre di questi sintomi mentre indossa gli occhiali o le lenti a contatto potrebbe dover ritenere necessario un esame o una nuova prescrizione. Ma vi sono dei rimedi per curare l’ipermetropia, o almeno attenuarla, e in questo articolo la Nonna proverà a spiegarvi quali sono.

Che cosa causa l’ipermetropia?

Questo problema della vista si verifica quando i raggi di luce entrano nell’occhio per la messa a fuoco dietro la retina, piuttosto che direttamente su di esso. Il bulbo oculare di una persona affetta da ipermetropia è più corto del normale.

Molti bambini nascono affetti da ipermetropia e alcuni di loro crescendo tornano ad avere una vista corretta quando il bulbo si allunga da solo: essi possono infatti allenare “naturalmente” gli occhi per farli lavorare più, in modo da compensare l’anormalità e tornare ad avere una visione perfetta.

Molti dei lavori di oggi richiedono attività che costringono a fissare qualcosa, ad esempio di stare molto vicini allo schermo di un computer come anche a documenti scritti. L’ipermetropia può limitare gravemente la persona sia a lavoro che nella vita privata, ad esempio negli hobby, come la lettura, o per l’istruzione.

Altre condizioni che possono causare ipermetropia includono presbiopia, retinopatia, o persino tumori oculari.

Sintomi

Quando non trattati, i sintomi dell’ipermetropia possono essere decisamente debilitanti per persone che dipendono dalla loro vista per i loro compiti quotidiani. Alcuni tra i sintomi più comuni sono:

  • Occhi dolenti
  • Mal di testa indotto dalla lettura
  • Visione sfocata
  • Affaticamento degli occhi

Rimedi per l’ipermetropia

Se state soffrendo di ipermetropia o notate alcuni dei suoi sintomi, vale la pena indagare sulle possibilità di cura perché non c’è motivo di soffrire in silenzio. Molte persone che a cui è stata diagnosticata l’ipermetropia si sentono intrappolate dalla necessità di indossare lenti correttive per il resto della loro vita, ma non prendersene cura può generare un peggioramento del problema.

Anche se le lenti correttive e l’operazione per l’ipermetropia (come quella praticata da visionfuture.it) sono opzioni valide per affrontare questo problema, esistono anche alcuni rimedi naturali che possono essere efficaci sia nella prevenzione che nel suo trattamento.

Ad esempio, bisogna mangiare cibi nutrienti che portano ad una vista migliore: Vitamine E, C e A sono necessarie per avere occhi sani. Ci sono anche molti altri nutrienti e minerali che possono aiutare a proteggere la vista, e si potrebbe anche considerare un supplemento di vitamine per la salute degli occhi per assicurarsi di ottenere tutte le risorse necessarie per una vista sana.

L’estratto di semi d’uva è considerato un potente alleato per chi cerca una cura naturale contro l’ipermetropia. Un altro prezioso consiglio della nonna riguarda la curcuma: questa spezia è nota fin dall’antichità per le sue molte proprietà, e quella che interessa chi è ipermetrope è la vasodilatatrice, che favorisce appunto la circolazione sanguigna, nel caso di vasi sanguigni che potrebbero essere occlusi dal colesterolo. La curcuma può migliorare l’apporto di sangue alla cornea e quindi la vista.

Le vitamine offrono vantaggi straordinari per gli occhi: basta cambiare le abitudini alimentari, imparare a mangiare meglio e, se è il caso, assumere un supplemento quotidiano. Questi semplici modifiche allo stile di vita potrebbero fare un mondo di differenza per la vostra vista.

Consigli da ricordare

Infine, ecco alcuni consigli riguardanti il senso comune:

  • Indossare occhiali da sole per evitare danni agli occhi: i raggi ultravioletti del sole hanno sempre danneggiato i nostri occhi. Assicuratevi che gli occhiali da sole che avete siano adatti per bloccare i raggi ultravioletti.
  • Assicurarsi un’illuminazione adeguata: in modo che gli occhi non debbano lavorare troppo per mettere più a fuoco. Anche in una stanza con una luce a soffitto potrebbe essere necessaria una luce di lettura aggiuntiva incentrata su ciò che si sta leggendo. La luce naturale è preferibile per i nostri occhi, a condizione che siano protetti. Tuttavia, molti di noi lavorano al chiuso durante il giorno e non possono trarne vantaggio.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
Rimedi della Nonna contro l'ipermetropia
Article Name
Rimedi della Nonna contro l'ipermetropia
Description
Rimedi della Nonna contro l'ipermetropia
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
Nessun commento...sii tu il primo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.