Come eliminare i punti neri con i rimedi della Nonna

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (1 voto/i, media: 5,00 su 5)
Loading...

I punti neri sono un grave problema antiestetico che affligge molte donne e uomini, ma non temete! Possono infatti essere facilmente alleggeriti o eliminati per ripristinare una carnagione del viso luminosa e pulita, grazie ad alcuni semplici rimedi della Nonna.

I punti neri e altri segni sul viso, noti anche come comedoni, sono dovuti a un eccesso di secrezione della pelle. Alcuni fattori che possono portare a questa condizione sono, oltre allo squilibrio ormonale, la gravidanza, alcuni farmaci, dieta squilibrata e troppo stress.

Comuni quanto fastidiosi, i punti neri si verificano quando i pori si intasano con eccesso di sebo (un olio creato dalle ghiandole sebacee che mantiene la pelle elastica) e le cellule morte della pelle.

La differenza tra la testina nera e la testina bianca è semplicemente se il poro è aperto o chiuso. Se il poro è aperto, il tappo di cellule sebo / pelle si ossida in quanto viene a contatto con l’ossigeno dell’aria, e diventa nero. I punti neri non sono causati da sporcizia: facciamo chiarezza fin dall’inizio, lavare la faccia ossessivamente non è un buon modo per sbarazzarsene, e può invece peggiorare la situazione seccando la pelle.

Per questo motivo, non utilizzate questi rimedi più di una volta al giorno. So che può essere difficile resistere, ma per la vostra pelle sarà meglio così. Anche se le strisce per i pori e le maschere per il viso fanno miracoli ma possono essere utilizzate solo poche volte alla settimana per evitare che la pelle si secchi, vi sono altri rimedi meno impattanti da ripetere anche ogni giorno.

Se si vuole fare qualcosa più volte al giorno per evitare i punti neri, è consigliabile un risciacquo con acqua dolce. Questa routine di bellezza aiuta a contrastare ciò che può peggiorare la situazione dei pori, come ad esempio l’eccesso di sebo e la pelle morta.

rimedi contro i punti neri

Albume d’uovo

Un primo rimedio della Nonna contro i punti neri consiste nell’utilizzare l’albume d’uovo per fare una maschera semplice che può essere utilizzata per serrare provvisoriamente i pori, riducendo così le probabilità di punti neri futuri, e sarà anche utile per rimuovere i punti neri attuali. L’albume d’uovo è anche ricco di sostanze nutritive per la pelle.

Leggi anche: Come usare l’albume d’uovo contro le distorsioni alla caviglia

Latte e miele

Latte e miele hanno entrambi proprietà che sono buone per la pelle. Il miele ha proprietà antibatteriche, e l’acido lattico del latte si dice aiuti a mantenere la pelle morbida ed elastica. Lo scopo principale qui è però, quando sono mescolati insieme, per agire come adesivo.

Cannella e miele

Cannella e miele sono una meravigliosa combinazione per sbarazzarsi dei punti neri. Anche in questo caso, gli agenti anti-batterici del miele possono aiutare a tenere lontano i batteri che causano l’acne (non necessariamente i punti neri), nonché a fungere da collante per tirare fuori qualcosa dall’intasamento i pori. La cannella invece migliora la circolazione e questo aumento del flusso sanguigno rende la pelle liscia, sana e luminosa.

Leggi anche: Cannella: proprietà curative e rimedi naturali

Il limone come astringente per i punti neri

Assicurarsi di utilizzare una crema idratante leggera aiuta a evitare che la pelle produca sebo in eccesso ed evita la secchezza. Dal momento che i punti neri sono causati da pori aperti, ostruiti, che reagiscono con l’ossigeno, ha senso che si operi per un “restringimento”: come prezioso alleato si suggerisce il succo di limone.

Questa è la sola sostanza astringente necessaria per ottenere la chiusura dei pori, tuttavia, può schiarire la pelle temporaneamente (meglio evitare di stare al sole). Se avete la pelle sensibile, meglio provare prima a diluire il succo di limone con acqua.

Procedimento

Per prima cosa sciacquate il viso e asciugatelo bene, poi spremete il succo di un limone in una piccola bottiglia e usatela quel tanto che basta per inumidire un batuffolo di cotone, che applicherete sulle zone interessate 3-4 volte a settimana, al momento di andare a letto.

Bicarbonato di sodio

Un altro utile rimedio della Nonna contro i punti neri è dato da una semplice miscela di bicarbonato di sodio e acqua. Ma senza esagerare, perché può seriamente seccare la pelle grazie alla sua salinità. Il pH può o meno avere un ruolo contro i punti neri, ma il bicarbonato aiuta e i suoi granuli possono funzionare come un rimedio naturale e poco costoso per esfoliare di tanto in tanto e rimuovere tutto ciò che causa l’intasamento dei pori (e quindi la causa dei punti neri).

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
Come eliminare i punti neri con i rimedi della Nonna
Article Name
Come eliminare i punti neri con i rimedi della Nonna
Description
Come eliminare i punti neri con i rimedi della Nonna
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
Ancora nessun commento... sii il primo

Lascia un messaggio

Your email address will not be published.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.