Grasso sotto le ascelle, i migliori rimedi naturali per rimuoverlo

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

E’ possibile che prima di indossare il reggiseno abbiate sentito qualcosa di scomodo, qualcosa che rompe l’armonia del petto: è l’eccesso di grasso sotto le ascelle. Dovete sapere che è un problema molto comune nelle donne, indipendentemente dal peso o dall’età.

Si tratta di un’area molto specifica del corpo in cui v’è la tendenza di accumulare il grasso in maniera maggiore, e talvolta si estende alla parte posteriore formando quelle fastidiosi “maniglie dell’amore” che diventano evidenti quando si indossano indumenti stretti.

Cosa fare? È interessante notare che, anche se qualcuno sceglie di sottoporsi ad un intervento chirurgico, è possibile che possa comparire nuovamente. Non lontano da una maledizione, è questione di genetica. Questo significa forse che non abbiamo altra scelta che arrendersi e accettare il fatto che il grasso si pieghi tra le ascelle e il torace?

Accettare il proprio corpo è sempre la chiave del benessere, senza dubbio, ma non significa che non abbiamo il diritto di prendersene cura per essere più belle.

Seguendo infatti questi semplici rimedi della Nonna, sarà possibile ridurre la presenza del grasso sotto le ascelle e renderlo molto meno evidente. Ma cerchiamo per prima cosa di capire a cosa è dovuto questo piccolo inconveniente e come ridurre il suo impatto.

Perché si accumula il grasso sotto le ascelle?

Non c’è alcun motivo per ossessionarsi su di esso. Come detto, questa caratteristica è molto comune nelle donne. Tuttavia, se il grasso sotto le ascelle impedisce di indossare alcuni vestiti a causa del suo brutto aspetto, non fa mai male mettere in pratica alcuni semplici rimedi che consentono anche di migliorare la qualità della vita.

Vediamo ora quali sono le cause più comuni dell’accumulo di grasso sotto le ascelle:

  • La muscolatura delle braccia ha perso forza a causa dell’età o della mancanza di esercizio fisico.
  • L’eccesso di tessuto ascellare del seno è una causa molto comune, ed è una condizione medica che ha un nome: polimastia.
  • A volte può essere colpa di un lipoma, una condizione non cancerosa innocua. Può essere rimosso e non causa nessun problema importante.
  • D’altra parte, si osserva anche che ciò può essere dovuto a un eccessivo accumulo di grasso.

Proprio come si accumula su pancia, fianchi, glutei, cosce o polpacci, può accumularsi anche su schiena, petto e ascelle. L’origine di questo fatto è quasi sempre genetica, come già indicato in precedenza.

Si noti inoltre che se il grasso appare da un giorno all’altro e si accumula nei noduli, è necessario informare immediatamente il medico: potrebbe essere dovuto a un linfonodo infiammato.

Cosa mangiare

Una strategia per ridurre la presenza di grasso sotto le ascelle è quella di scegliere i giusti alimenti. In particolare:

  • carboidrati integrali (avena, riso e pasta integrale, pane di segale)
  • verdure (spinaci, cavoletti di Bruxelles, piselli, carote, carciofi, sedano, cetriolo)
  • legumi (lenticchie, ceci)
  • agrumi (arance e limoni)
  • uova
  • avocado, banane o frutti rossi
  • pollo o tacchino
  • olio d’oliva
  • semi di Chia

Bevanda naturale brucia grassi

Ecco una semplice bevanda della Nonna adatta per bruciare i grassi.

Ingredienti

  • 2 carciofi
  • 1 litro di acqua
  • 3 fette di ananas
  • Succo di 1 limone
  • 5 mandorle tritate

Preparazione

Bollite i carciofi in acqua, aggiungete l’ananas, il succo di limone e le mandorle tritate. Quindi mescolate l’acqua ottenuta dalla cottura dei carciofi con succo d’ananas, limone e noci. Bevete questa bevanda due volte a settimana, un’ora prima dei pasti.

Come eliminare il grasso sotto le ascelle

Esercizi per rafforzare le braccia

Occorre dedicare circa 30 minuti al giorno a questi esercizi per rafforzare e tonificare le braccia. Avete bisogno di alcuni pesi o manubri e abbigliamento comodo.

Mettetevi a testa in giù inizialmente, poi sollevate il tronco con l’aiuto delle braccia. Fate 20 ripetizioni per aumentare la resistenza. Poi mettetevi a faccia in su e sollevate i manubri 20 volte. Ripetete il ciclo fino a raggiungere la mezz’ora.

Provare il plank

Eseguire l’esercizio del plank non è facile, ci vuole forza e abilità. Tuttavia, se vi abituate a dedicarvi a questo esercizio 10 minuti ogni giorno, vedrete i risultati in tempi brevi.

In primo luogo, sdraiatevi a faccia in giù. Poi sollevate il corpo mettendovi sui gomiti e sulle punte dei piedi. Rimanete in questa posizione per 1 minuto e riposate un minuto. Ripetete per 4 volte.

Un rimedio per mascherare il grasso sotto le ascelle? Un buon reggiseno

Né più né meno. Se il vostro peso è giusto, avete una buona salute e l’unico inconveniente del corpo è il grasso sotto le ascelle, nessun problema: basta scegliere un buon reggiseno. Evitate reggiseni con coppe piccole, che oltre ad essere pericolosi, lasciano vedere le pieghe e si notano sui vestiti.

Cercate reggiseni specifici, che abbiano una copertura superiore sul lato. Sono quelli con una più grande e più ampia coppa. Grazie a loro, il petto sarà completamente raccolto, così come quei rotoli di grasso, e gli abiti vi staranno alla perfezione.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
Grasso sotto le ascelle, i migliori rimedi naturali per rimuoverlo
Article Name
Grasso sotto le ascelle, i migliori rimedi naturali per rimuoverlo
Description
Grasso sotto le ascelle, i migliori rimedi naturali per rimuoverlo
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto