Rimedi naturali per guarire le ferite sulla pelle

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

Il trattamento delle ferite superficiali deve essere fatto con ingredienti le cui proprietà aiutano a disinfettare e proteggere. Anche se non sempre comportano la comparsa di infezioni, è necessario pulire la zona colpita, per impedire che i microorganismi possano proliferare e peggiorare la situazione.

A tal fine, si usano generalmente prodotti con proprietà antisettiche, che oltre ad inibire la crescita batterica, stimolano la rigenerazione e la guarigione dei tessuti colpiti. Il problema è che molti prodotti commerciali sono costosi o contengono sostanze chimiche che generano reazioni collaterali indesiderate.

Per questo, oggi la Nonna vuole condividere i migliori rimedi naturali i quali, dopo essere stati applicati, avranno la funzione di guarire le ferite senza causare altri problemi. Non vi resta che provare!

Aglio

Anche se può causare una lieve sensazione di bruciore quando viene posto a contatto con la pelle, l’aglio è uno degli ingredienti essenziali per guarire le ferite superficiali.

Il suo principio attivo, l’allicina, ha un effetto antibatterico e anti-infiammatorio che aiuta a riparare e proteggere la pelle colpita. Inoltre, i suoi composti antiossidanti fanno bene alle attività delle cellule, essenziale per una guarigione ottimale.

Leggi anche: Come purificarsi con l’aglio

Lavanda

L’applicazione di infusione o olio di lavanda può essere molto utile per accelerare la guarigione delle piccole ferite cutanee. Le sue proprietà antisettiche e lenitive contribuiscono a proteggere le zone colpite dai microrganismi, diminuendo al contempo il gonfiore e il bruciore.

Cipolla

La cipolla possiede composti sulfurei simili a quelli contenuti nell’aglio, e per questo anch’essa è un buon rimedio per guarire le ferite e accelerare il recupero della cute lesa.

Il suo succo naturale altera l’ambiente di cui hanno bisogno i microrganismi per proliferare, e riduce il rischio di infezioni. A sua volta, contiene vitamine e minerali che aumentano la produzione di collagene ed elastina, per una rapida riparazione dei tessuti.

Leggi anche: Cipolla: proprietà, ricette e rimedi della Nonna

Limone

Il limone è un ingrediente acido che può essere un grande alleato per prevenire le infezioni della pelle. Il suo alto contenuto di vitamina C aumenta la produzione di collagene, una sostanza essenziale per la riparazione della cute lesa e per guarire le ferite.

Anche se l’applicazione diretta provoca una sensazione di bruciore e disagio, le sue proprietà possono aiutare a inibire la crescita di microbi dannosi.

Attenzione: il limone non è raccomandato per il trattamento di ustioni o irritazioni, ma soltanto di piccoli graffi o tagli.

i migliori rimedi contro le ferite

Aloe vera

Il prodigioso gel di aloe vera è uno dei rimedi naturali più completi per i problemi della pelle. Contiene sostanze idratanti, antinfiammatorie e antiossidanti che sono l’ideale per guarire ferite non gravi.

I suoi agenti antisettici e antimicrobici forniscono una barriera protettiva contro virus, batteri e funghi. La sua applicazione regolare protegge le aree danneggiate e, a sua volta, favorisce la guarigione.

Leggi anche: Perchè l’aloe vera fa bene quando si soffre di gastrite

Arnica

Le proprietà anti-infiammatorie e lenitive dell’arnica possono essere usate come rimedio naturale contro ferite e problemi della pelle. I suoi composti naturali controllano il gonfiore e nutrono i tessuti danneggiati per accelerare il processo di riparazione.

Tutto ciò, unito alla sua azione antibatterica, aiuta a completare il processo di guarigione ottimale prima della comparsa di altre complicazioni.

Miele

Il miele è uno degli ingredienti antibiotici che più si raccomandano per curare le ferite e le malattie della pelle. Le sue proprietà non solo forniscono un effetto protettivo contro i microrganismi infettivi, ma idratano e nutrono per una rapida riparazione delle aree colpite.

Possiede anche enzimi e antiossidanti che riducono l’azione negativa dei radicali liberi, senza interferire con il processo di guarigione.

Leggi anche: Esfoliante fatto in casa con miele e aspirina

Propoli

Il propoli è un antisettico naturale il cui contenuto di vitamine e minerali è altamente benefico per la pelle. Le sue proprietà medicinali sono note fin dall’antichità, poichè si è reso efficace contro l’azione di diversi tipi di virus e batteri.

Oggi il propoli è un ingrediente fondamentale di una vasta gamma di prodotti per la cura della pelle, perché, tra le altre cose, aiuta anche a ridurre al minimo gli effetti negativi del sole e delle tossine.

In conclusione, anche se siamo abituati a prodotti commerciali, ci sono molti rimedi naturali per guarire la pelle dopo una ferita o un leggero infortunio. Provate quello che vi attira di più e usatelo per diversi giorni, non ve ne pentirete.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
Rimedi naturali per alleviare le ferite sulla pelle
Article Name
Rimedi naturali per alleviare le ferite sulla pelle
Description
Rimedi naturali per alleviare le ferite sulla pelle
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto