Mi sono bruciata! Niente panico, ecco i migliori rimedi della Nonna

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

Mi sono bruciata! Senti l’ustione e non sai cosa fare? Sia che sia di primo, secondo o terzo grado, le ustioni possono essere molto dolorose e problematiche.

Nei casi più gravi ovviamente è necessario ricorrere al medico ma nei casi meno difficili si può risolvere con trattamenti naturali. Lo sapevate che ci sono numerosi rimedi della Nonna per ustioni e bruciature e si può intervenire senza dover andare in farmacia?

Se la storia ci ha insegnato qualcosa, è che la natura offre soluzioni naturali per la maggior parte dei disturbi della salute. Speriamo che questi trattamenti naturali della Nonna vi aiuteranno anche con le bruciature.

Aloe vera

Il primo rimedio della Nonna contro le bruciature è a base di aloe vera. L’aloe non dovrebbe mancare in nessuna casa perché si presta per moltissimi utilizzi. Uno dei principali rimedi per le scottature è infatti con l’aloe vera, le cui proprietà lenitive favoriscono il raffreddamento.

Per utilizzare l’aloe vera per le ustioni, basta semplicemente spremere il succo di una pianta di aloe vera e applicarlo sulla bruciatura. Oltre ad avere un’ottima resa nel trattamento di ustioni porta molti altri benefici per la salute.

In alternativa, è possibile acquistare il gel di aloe vera bio in negozio. Un rimedio facile e veloce quanto efficace.

Leggi anche: I 10 effetti miracolosi dell’aloe vera

Albume d’uovo

L’albume d’uovo è un altro ottimo rimedio della Nonna contro le bruciature: potreste non avere mai provato questo rimedio casalingo prima d’ora, ma in realtà è molto popolare. È sufficiente separare il tuorlo da un paio di uova, e immergere l’ustione nei bianchi d’uovo.

Questa soluzione semplice favorisce un trattamento naturale che potrebbe funzionare immediatamente, e potrebbe ridurre drasticamente il dolore dopo poche ore dall’applicazione.

rimedi della nonna contro bruciature e scottature

Bicarbonato

Un altro rimedio della Nonna ha a che fare con il bicarbonato di sodio, altro prodotto dalle mille potenzialità che non dovrebbe mai mancare in una casa che si rispetti.

Il bicarbonato di sodio è un’altra semplice soluzione che riesce a dissipare il dolore in poco tempo. Basta mescolarne un po’ con acqua per fare una pasta da applicare sulla zona bruciata. Dopo l’essiccazione, lavare (letteralmente) la zona e ripetere fino a ottenere dei risultati.

Leggi anche: Suffumigi con il bicarbonato per tosse e raffreddore

Miele

Per concludere, l’ultimo rimedio della Nonna contro le bruciature è il miele, che sfruttando anche le sue proprietà antibiotiche aiuta a prevenire l’infezione. Può essere un ottimo trattamento naturale e va semplicemente applicato sulla zona colpita.

Si può anche provare a mettere il miele in una benda di garza e tenerla su per tutta la giornata.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
Mi sono bruciata! Niente panico, ecco i migliori rimedi della Nonna
Article Name
Mi sono bruciata! Niente panico, ecco i migliori rimedi della Nonna
Description
Mi sono bruciata! Niente panico, ecco i migliori rimedi della Nonna
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto