Semi di coriandolo: perchè si usano e quali sono i loro benefici

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

Il coriandolo è un’erba molto popolare in cucina per il suo sapore particolare. Si sposa bene con una grande varietà di piatti e si crede che abbia le sue origini in Europa e in Africa, ma, allo stato attuale, viene utilizzato soprattutto nella cucina orientale e americana.

I suoi semi sono piccoli frutti di colore bruno-giallastro i cui aroma e sapore hanno un leggero sentore di agrumi. Spesso usati con vari scopi medicinali, i semi di coriandolo si usano anche tostati, come condimento per molti cibi.

Anche se non sono così comuni come le foglie del coriandolo, ultimamente i semi hanno guadagnato fama, grazie al fatto che i loro composti attivi aiutano a prevenire e curare vari disturbi. Ciò è dovuto al loro contenuto di antiossidanti e oli essenziali che, dopo essere assimilati, supportano varie funzioni del corpo. Dato che molti ancora ne ignorano i benefici, in questo articolo la Nonna vi illustrerà i migliori 10 usi dei semi di coriandolo.

Aiutano a prevenire il diabete

I fitonutrienti contenuti nei semi di coriandolo sono utili per abbassare i livelli di zucchero nel sangue e lo stress ossidativo. Gli oli naturali e le vitamine supportano la produzione di insulina e, allo stesso tempo, aiutano l’organismo ad utilizzarla in modo ottimale. D’altra parte, l’attività dei suoi composti antiossidanti riduce lo stress ossidativo su pancreas e reni, cruciale nella prevenzione del diabete.

Alleviano le coliche

Grazie alle loro proprietà antispasmodiche e carminative, i semi di coriandolo sono un rimedio efficace contro i crampi addominali. Il loro consumo allevia l’infiammazione allo stomaco e, di conseguenza, controlla dolore e pesantezza.

Combattono le flatulenze

L’infuso di semi di coriandolo è un classico rimedio della Nonna per trattare la flatulenza. Essi contengono estratti naturali che, dopo essere assimilati dall’intestino, rallentano l’eccessiva produzione di gas.

Proteggono la salute del cervello

Le proprietà anti-infiammatorie di questo ingrediente sono utili per proteggere il sistema nervoso centrale da danni causati dai radicali liberi. Queste proprietà, insieme ai loro effetti antiossidanti, riducono il rischio di malattie neurodegenerative e disturbi cerebrali. A loro volta i semi di coriandolo migliorano la circolazione del sangue, in modo da ottimizzare il processo di ossigenazione delle cellule per garantirne una riparazione completa.

semi di coriandolo a cosa servono e i loro benefici

Neutralizzano l’alito cattivo

Grazie al loro contenuto di oli essenziali, questi semi hanno potenti effetti antibatterici che aiutano a neutralizzare i germi che causano l’alito cattivo in bocca. I loro principi attivi aiutano a combattere le infezioni ai denti e alle gengive e, tra l’altro, a ridurre l’alitosi.

Leggi anche: Rimedi naturali per combattere l’alitosi

Riducono il dolore da artrite

I composti anti-infiammatori contenuti nei semi di coriandolo sono un ottimo rimedio naturale per ridurre il dolore causato dall’artrite. Questa proprietà, oltre alla sua azione diuretica, disinfiamma i tessuti e calma la rigidità delle articolazioni colpite.

Rafforzano il sistema immunitario

I semi di coriandolo sono ottimi alleati della salute del sistema immunitario. Non solo aumentano la produzione di anticorpi, ma migliorano i segnali di avvertimento in presenza di virus, batteri e altri microrganismi infettivi.

Leggi anche: Come rafforzare il sistema immunitario in modo naturale

Prevengono l’invecchiamento precoce

Questo ingrediente è un grande alleato per mantenere la pelle giovane, poiché è carico di fitonutrienti potenti che aiutano a migliorare il processo di ringiovanimento delle cellule. Il loro contenuto di antiossidanti e sostanze anti-infiammatorie mitiga i danni causati dallo stress ossidativo e, allo stesso tempo crea una barriera protettiva contro gli attacchi futuri. Nel complesso, i semi di coriandolo apportano notevoli quantità di:

  • Limonene
  • Carvone
  • Geraniolo
  • Borneolo
  • Canfora

Alleviano la congestione nasale

L’azione antinfiammatoria e decongestionante dei semi di coriandolo permette un trattamento naturale al 100% per i sintomi di sinusite e raffreddore. L’inalazione dei vapori della sua infusione controlla la congestione delle vie respiratorie e favorisce la rimozione del catarro.

Aiutano a prevenire il cancro

Gli antiossidanti contenuti nei semi di coriandolo potrebbero essere utili nel prevenire il danno cellulare e quindi di ridurre il rischio di alcuni tumori. La loro capacità di stimolare l’eliminazione dei rifiuti dal sangue e migliorare la digestione dei lipidi potrebbe ridurre le probabilità di cancro al colon.

Leggi anche: Ecco cosa mangiare ogni giorno per tenere lontano il cancro

Conoscevate le virtù dei semi di coriandolo? Ora che sapete quanto fanno bene al corpo, non esitate ad usarli in infusione, o ad aggiungerne la polvere nelle vostre ricette.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
Semi di coriandolo: perchè si usano e quali sono i loro benefici
Article Name
Semi di coriandolo: perchè si usano e quali sono i loro benefici
Description
Semi di coriandolo: perchè si usano e quali sono i loro benefici
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto