Rimedi della Nonna e trattamenti naturali per l’acne sulla schiena

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

L’acne è un problema estetico che colpisce sia uomini che donne, in particolare durante l’adolescenza. Si tratta di una malattia della pelle caratterizzata dalla comparsa di piccoli granelli bianchi o neri, quasi sempre composti da sebo, pelle morta e altre impurità.

Anche se di solito compare in varie zone del viso, alcune persone sviluppano acne sulla schiena e in altre parti del corpo. La sua comparsa è collegata a squilibri ormonali e cambiamenti nelle funzioni delle ghiandole sebacee.

Nonostante questo, vi sono molti trattamenti che aiutano a controllare la comparsa di queste imperfezioni prima che possano compromettere la bellezza della pelle. Con questo articolo la Nonna vuole condividere i migliori rimedi naturali per iniziare a risolvere il problema il prima possibile. Provateli subito!

Aceto di mele

L’aceto di mele contiene una sostanza nota come acido acetico, che dopo essere stato assorbito attraverso la pelle, aiuta a rimuovere grasso e detriti che si accumulano nei pori della schiena. Questa natura acida regola il pH della pelle e aiuta a mantenere l’attività delle ghiandole sebacee in equilibrio.

Come usarlo

Combinate in parti uguali aceto di mele con acqua e strofinate sulla schiena con l’aiuto di un batuffolo di cotone. Ripetete ogni sera prima di andare a dormire.

Leggi anche: I benefici per la salute dell’aceto di mele

Olio essenziale di lavanda

Il potere antibatterico e antinfiammatorio dell’olio essenziale di lavanda è utile per ridurre la formazione di acne sulla schiena, così come punti neri. I suoi composti facilitano la chiusura dei pori e, incidentalmente, eliminano la pelle morta che si accumula.

Come usarlo

Inumidite un batuffolo di cotone con olio essenziale di lavanda e strofinatelo sulla schiena. Lasciate assorbire senza risciacquare e utilizzate ogni giorno.

Miele

Il miele ha proprietà astringenti, antinfiammatorie e antibiotiche che possono essere sfruttate per trattare l’acne sulla schiena. I suoi composti bilanciano il pH naturale e diminuiscono la secrezione eccessiva di sebo.

Come usarlo

Prendete una piccola quantità di miele biologico e applicatelo sulla schiena fino a coprirla completamente. Lasciate asciugare per 20 minuti, e trascorso questo tempo, togliete con delicati movimenti circolari. Usatelo ogni giorno e l’acne sulla schiena scomparirà.

addio acne sulla schiena

Bicarbonato di sodio

L’applicazione di bicarbonato di sodio sulla pelle con acne aiuta a pulire i pori in profondità, regolando la produzione di olio e rimuovendo le cellule morte in eccesso. La sua struttura fine e granulosa fa da esfoliante naturale e, ultimo ma non meno importante, è l’ideale per ridurre macchie e cicatrici.

Come usarlo

Inumidire un po’ di bicarbonato di sodio con acqua o succo di limone e strofinate la schiena con movimenti dolci. Lasciate asciugare per 30 minuti e risciacquate con acqua fredda. Usate questo rimedio almeno 3 volte a settimana.

Leggi anche: Bicarbonato: rimedio contro il calcare sui rubinetti

Aloe vera

I cristalli contenuti nelle foglie di aloe vera sono un rimedio naturale anti-infiammatorio e antibatterico che aiuta a trattare diversi problemi che influenzano la bellezza della pelle. Le sue risorse naturali idratano il derma in profondità e, a loro volta, leniscono irritazione e arrossamento. L’aloe vera regola anche la produzione di olio in eccesso nei pori e favorisce la rigenerazione delle zone colpite da acne cronica.

Come usarla

Prendete alcuni cristalli di aloe vera e strofinateli sulla schiena fino a ricoprire completamente le zone colpite da acne. Lasciate agire 30 minuti e risciacquate con acqua fredda. Ripetete l’applicazione ogni giorno.

Leggi anche: 10 effetti miracolosi dell’aloe vera

Farina d’avena

L’azione esfoliante dell’avena è ideale per rimuovere sebo, impurità e acne sulla schiena. La sua applicazione rimuove i detriti dai pori e, a sua volta, lascia una superficie liscia, di consistenza morbida e priva di imperfezioni.

Come usarla

Inumidite un po’ di farina d’avena con acqua o latte e strofinate sulla schiena con un leggero massaggio circolare. Lasciate agire 30 minuti e risciacquate con acqua fredda. Usate questo rimedio 2-3 volte a settimana.

Leggi anche: l’avena: un alleato perfetto per perdere peso

Siete pronti a provare questi rimedi della Nonna contro l’acne sulla schiena? Se notate la comparsa di brufoli, non esitate a preparare a casa questi trattamenti. Anche se i loro effetti non si ottengono con una singola applicazione, con il passare del tempo inizierete a notare dei cambiamenti positivi della vostra pelle.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
Rimedi della Nonna e trattamenti naturali per l'acne sulla schiena
Article Name
Rimedi della Nonna e trattamenti naturali per l'acne sulla schiena
Description
Rimedi della Nonna e trattamenti naturali per l'acne sulla schiena
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto