Come alleviare la tendinite naturalmente con i rimedi della Nonna

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

La tendinite è una malattia causata dalla infiammazione del tendine, una struttura fibrosa che unisce il muscolo all’osso. Si tratta di una malattia cronica che, a lungo termine, può portare alla degenerazione di questi tessuti, e causare dolore e difficoltà nel movimento.

Di solito si accompagna con sensibilità nelle zone vicino alle articolazioni, oltre a rigidità e dolore che si intensifica durante la notte. La sua comparsa di solito è data da un affaticamento muscolare, ma anche dall’invecchiamento naturale e dallo sviluppo di alcune malattie.

Anche se il trattamento per la tendinite di solito viene effettuato somministrando analgesici e farmaci anti-infiammatori, ci sono anche alcune soluzioni naturali che aiutano a controllarne i sintomi. In questo articolo troverete alcuni rimedi della Nonna contro la tendinite da usare come complemento per accelerare il recupero. Scopriteli!

Ghiaccio

L’applicazione di impacchi di ghiaccio è un rimedio della Nonna efficace per alleviare l’infiammazione e il dolore causato dalla tendinite. Questa terapia stimola la circolazione nella zona interessata e, a sua volta, a calma la tensione e la rigidità del tendine colpito.

Cosa fare

Avvolgete diversi cubetti di ghiaccio in un asciugamano o in una borsa termica e procedere per applicarlo sulla zona interessata del corpo. Fate un leggero massaggio per 10 o 15 minuti e ripetete fino a 3 volte al giorno.

Bagno di acqua calda

I bagni di acqua calda sono una terapia rilassante che aiuta la temperatura corporea ad aumentare per aumentare l’afflusso di sangue alla zona colpita dalla tendinite. La sua applicazione una volta al giorno può alleviare il dolore e difficoltà di movimento dell’articolazione.

Cosa fare

Preparate una vasca con acqua calda a sufficienza e immergetevi dentro per 20 minuti. Se lo gradite, aggiungete oli essenziali o sali di Epsom per un effetto ancor più rilassante.

Infusione di salice bianco

Le proprietà anti-infiammatorie e sedative dell’infusione di salice bianco possono essere utilizzate per controllare i sintomi della tendinite. Questa pianta agisce sulla zona interessata, diminuendo il gonfiore e rigidità.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di foglie di salice bianco (10 g)
  • 250 ml di acqua

Cosa fare

Aggiungete le foglie di salice bianco in acqua bollente e lasciate riposare per 10 minuti. Filtrate e bevetene una tazza al primo segno di dolore, ripetendo fino a tre volte al giorno fino per controllare completamente il problema.

rimedi della nonna tendinite

Curcuma

La curcumina, il composto attivo della curcuma, esercita un potente effetto anti-infiammatorio e calmante che controlla efficacemente la tendinite. Si può ingerire consumando naturalmente questa spezia, ma è anche conveniente usarla in impacchi.

Cosa fare

Mettete uno o due cucchiai di curcuma in polvere in un litro di acqua calda e, quando scende ad una temperatura sopportabile, applicate l’impacco sulla zona interessata con l’aiuto di un tessuto. Lasciate riposare per 15-20 minuti e rimuovetelo. Usate questo rimedio due volte al giorno.

Leggi anche: rimedi della Nonna a base di succo di curcuma.

Arnica

L’arnica è uno dei più popolari rimedi naturali contro la tendinite. Questo potente anti-infiammatoro e analgesico, applicato localmente, controlla il gonfiore e il dolore.

Cosa fare

Applicate sulla pelle un’infusione di arnica con l’aiuto di un panno, o acquistate una lozione o una pomata.

Aceto di mele

Le proprietà anti-infiammatorie dell’aceto di mele possono essere sfruttate per alleviare la tendinite. Questo prodotto, noto per i suoi usi medicinali, favorisce la circolazione e lenisce l’irritazione dei tendini.

Cosa fare

Combinate in parti uguali aceto di mele e acqua tiepida e applicatelo con impacchi sulla zona dolorante. Lasciate agire 20 minuti e rimuovetelo. Ripetete l’applicazione fino a 3 volte al giorno.

Aloe Vera

L’effetto lenitivo e rinfrescante dei cristalli di aloe vera può essere utilizzato come rimedio della Nonna per il trattamento della tendinite. Questo prodotto naturale viene assorbito facilmente attraverso la pelle e, grazie al suo principio attivo, disinfiamma le zone colpite.

Cosa fare

Prendete una generosa quantità di polpa di aloe vera e strofinatela con leggero massaggio sulle articolazioni doloranti. Lasciate agire per 30 minuti e risciacquate con acqua fredda. Applicate 2 o 3 volte al giorno.

Leggi anche: 10 effetti miracolosi dell’aloe vera

Siete pronti a provare questi rimedi della Nonna? Se la tendinite vi affligge, provate una delle soluzioni di cui sopra e mettetela in pratica fin da subito per ridurre il dolore. Ma ricordate che se il problema persiste, dovrete consultare il vostro medico per ricevere trattamenti più specifici.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto