Burro alla curcuma, sano e delizioso: ricetta e proprietà

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

La curcuma è una spezia naturale dalla pianta Curcuma Longa, che fa parte della famiglia dello zenzero ed è originaria del sud-ovest dell’India. Ampiamente conosciuta sia nella gastronomia che nella medicina alternativa, è uno degli ingredienti più sani e nutrienti che si possono trovare in natura.

Si usa da più di 4000 anni come rimedio naturale, e da secoli fa parte della dieta regolare di molte persone. È una fonte sana di vitamine, minerali e antiossidanti che agiscono per prevenire lo sviluppo di molte malattie.

Inoltre, il suo composto attivo, la curcumina, le conferisce proprietà analgesiche, antinfiammatorie e antitumorali che aiutano il trattamento di molti disturbi cronici. La cosa interessante è che la curcuma è molto versatile, adatta per combinarsi con altri ingredienti sia nella preparazione di ricette che nei trattamenti naturali. In questo articolo la Nonna vuole condividere un delizioso burro alla curcuma con il quale è possibile sfruttare i suoi benefici. Provatelo!

Burro alla curcuma fatto in casa

Il burro è un prodotto grasso che fa parte della dieta della maggior parte delle persone nel mondo. Si ottiene dalla lavorazione del latte di mucca, quindi tutto il grasso è di origine animale.

Dal momento che è stato dimostrato che la sua assunzione può essere dannosa per il peso e per la salute, molti preferiscono cercare alternative per sostituirlo. Tra questi, il burro alla curcuma si è guadagnato un posto molto speciale, non solo perché ha un gusto molto piacevole, ma perché è fatto con ingredienti con meno calorie e più benefici per la salute.

Si tratta di una ricetta relativamente nuova, fatta con quattro ingredienti che possono essere acquistati molto facilmente sul mercato. Ha un colore giallo brillante e una consistenza delicata che facilita la sua incorporazione in toast, pasta e altri cibi.

Vantaggi del burro alla curcuma

Grazie al suo incredibile apporto nutrizionale e al suo moderato apporto calorico, questo burro fatto in casa è una delle ricette più sane che è possibile utilizzare per accompagnare i vostri pasti. Oltre ai benefici della curcuma, contribuiscono l’olio di cocco e l’olio di oliva, due fonti di acidi grassi essenziali che proteggono la salute cardiovascolare.

Si tratta di una ricetta dal significativo valore energetico, ideale per fornire “carburante” al corpo nei momenti di debolezza e affaticamento. Ha potenti proprietà anti-infiammatorie che aiutano a ridurre la tensione e i disturbi articolari.

burro alla curcuma

Inoltre protegge il corpo contro gli effetti negativi dei radicali liberi associati con l’invecchiamento precoce degli organi interni e delle molecole della pelle. I suoi principi attivi naturali permettono di diminuire l’accumulo di lipidi nel sangue, la chiave per evitare disturbi della circolazione.

La curcumina presente nella curcuma esercita un importante effetto protettivo sulla salute del cervello, per ridurre il rischio di malattie neurodegenerative come la demenza o il morbo di Alzheimer.

Come preparare il burro alla curcuma fatto in casa

Per preparare il burro alla curcuma è meglio utilizzare ingredienti biologici al 100%, privi di additivi e conservanti chimici. Cercate di comprarli di alta qualità, gli oli raffinati ad esempio non contengono le stesse proprietà dell’olio extra vergine. È interessante notare che, anche se salutare, l’assunzione del burro alla curcuma deve essere moderata, perchè allo stesso modo ha un significativo contenuto calorico.

Ingredienti

  • 50 ml di olio di cocco pressato a freddo
  • 50 ml di olio extravergine di oliva
  • mezzo cucchiaino di curcuma in polvere
  • mezzo cucchiaino di sale rosa dell’Himalaya

Preparazione

Mescolate l’olio di cocco e l’olio di oliva energicamente in una ciotola. Utilizzate una forchetta o una frusta per integrare bene entrambi gli ingredienti. Quindi, aggiungete la curcuma e il sale rosa dell’Himalaya, mescolando fino a quando non otterrete un burro morbido e senza grumi. Versate il prodotto in un barattolo di vetro sigillato e conservatelo in frigorifero. Dopo un paio d’ore otterrete una crema spalmabile di consistenza semi-morbida.

Mettetevi al lavoro, seguite le raccomandazioni della Nonna e godetevi il burro alla curcuma con i vostri panini, toast e altri alimenti, a colazione o per uno spuntino.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto