Depurarsi in modo naturale con un infuso allo zenzero e aloe vera

 

L’infuso di zenzero e aloe vera è uno dei più potenti rimedi naturali che avete a portata di mano. Se non l’avete ancora provato, se non avete ancora scoperto il suo gusto e i suoi benefici, è il momento di farlo.

In medicina naturale queste due componenti sono senza dubbio tra i più noti e usati. L’aloe vera è una pianta grassa che fa benissimo alla salute. Lo zenzero non è altro che una radice, ma è in grado di trattare molti dei nostri disturbi più comuni.

Oggi la Nonna vi farà scoprire la “magia” di combinare questi due elementi in un infuso, provatelo e scoprirete i suoi effetti benefici. Quando noterete l’effetto sul vostro corpo, sicuramente diventerà indispensabile.

Benefici del tè allo zenzero e aloe vera

Un fatto interessante di questo infuso di zenzero e aloe vera è che è molto adatto per la salute delle donne in generale, in particolare quando arriva la menopausa, poichè permetterà di regolare il peso, aumentare il metabolismo e combattere anche le vampate di calore o le sensazioni di freddo ai piedi e alle mani.

Vediamo quindi i principali vantaggi che può dare questa infusione.

Adatta per la gastrite

Lo stomaco, come sappiamo, è coperto da una mucosa che lo protegge quando deve digerire gli acidi. Ora questo tessuto può infiammarsi per una varietà di ragioni, in particolare tramite l’azione di alcuni batteri.

L’aloe vera è un potente anti-infiammatorio in grado di rigenerare e alleviare la mucosa gastrica dalle infezioni. Per quanto riguarda lo zenzero potreste avere alcuni dubbi: come può questa radice medicinale dal sapore così intenso essere adeguata per il bruciore di stomaco o la gastrite?

Sappiamo, in primo luogo, che lo zenzero inibisce la crescita di tutti i ceppi di batteri Helicobacter pylori, che causano l’insorgenza della gastrite. Questa infusione agirà principalmente come un rimedio efficace contro lo sviluppo di gastrite o ulcere associate con questo batterio. Essa aiuterà anche a ridurre il dolore, la nausea e il disagio, permettendo infine di ridurre l’infiammazione del rivestimento dello stomaco grazie alle sue proprietà anti-infiammatorie.

Agisce come un antidolorifico naturale

Lo zenzero combinato con l’aloe vera aiuta a trattare il disagio associato ai seguenti problemi di salute:

  • Osteoartrite
  • Dolori muscolari
  • Mal di testa
  • Dolori mestruali
  • Pressione associata al dolore delle vene varicose

Lo zenzero agisce come antidolorifico naturale con quasi le stesse proprietà dell’ibuprofene. Nel frattempo, l’aloe vera, essendo un potente anti-infiammatorio, è molto adatta per tutti quei processi associati con artrite o dolori mestruali.

infuso zenzero eo aloe vera

Aiuta a perdere peso

Questo infuso di zenzero e aloe vera agisce come un grande disintossicante del corpo, eliminando le tossine e i diversi rifiuti grazie soprattutto alla aloina presente nell’aloe vera.

Accelera anche il metabolismo per bruciare i grassi ospitati nell’addome: non va dimenticato che questo infuso ha un effetto saziante grazie alle proprietà dello zenzero, e che l’aloe vera, in combinazione con lo zenzero, consente di stimolare la motilità intestinale, per agire come un perfetto lassativo naturale.

Aiuta ad abbassare il colesterolo

Sarete felici di sapere che basterà prendere ogni giorno questa infusione per ridurre adeguatamente i livelli di trigliceridi o colesterolo cattivo (LDL). Lo zenzero, consumato in modo corretto, ha quasi gli stessi effetti dell’atorvastatina, un farmaco per abbassare il colesterolo. Nel frattempo, l’aloe vera aiuta a prendersi cura di questo indicatore di salute cardiovascolare grazie alla presenza di germanio, un oligoelemento presente anche nell’aglio.

Come preparare il tè allo zenzero e aloe vera

Ingredienti

  • mezzo cucchiaino di zenzero fresco grattugiato
  • 1 cucchiaio di gel di aloe vera (15 g)
  • 200 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di miele

Procedimento

Per prima cosa: non superate mai 3 grammi al giorno di zenzero. Consumarlo in eccesso potrebbe portare a conseguenze negative.

Detto questo, la prima cosa da fare è far bollire l’acqua; una volta giunta a ebollizione, aggiungete lo zenzero fresco grattugiato con l’aloe vera, fate cuocere 15 minuti e riposare altri 10, e il gioco è fatto: colate il contenuto per avere soltanto l’infusione, e addolcite con miele. Prendetene una tazza al mattino, a digiuno, e vedrete che cambiamento!

Controindicazioni

Chi soffre di ipertensione, malattia di Crohn o calcoli biliari non dovrebbe assumere zenzero. Per quanto riguarda l’aloe vera, i suoi effetti saranno pericolosi solo se consumata in eccesso. La dose indicata in questa ricetta è perfettamente adatta.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto