Come curare l’eczema con un rimedio naturale a base di tarassaco

 

Il tarassaco, o dente di leone, è da quasi 1000 anni un rimedio polivalente in grado di curare malattie del fegato, disturbi digestivi e anche i problemi della pelle. Ora, lungi dall’essere il classico rimedio della nonna, anche la scienza supporta molti di questi benefici: uno di essi è la cura dell’eczema.

Eczema è il termine generico usato per definire dermatite o infiammazione della pelle. Come sapete, ci sono diversi gradi di dermatite, da quella atopica che è la più grave fino a quella allergica o seborroica.

Occorre notare che eczema e psoriasi sono due processi completamente diversi. E’ importante sottolinearlo perché alcuni pensano che si curino nello stesso modo. La psoriasi si verifica con la desquamazione della pelle e con uno sbiancamento, e necessita un trattamento diverso rispetto all’eczema. Pertanto, in questo caso il tarassaco non sarà efficace come nel caso di una semplice dermatite.

Tarassaco, un depuratore naturale

La linfa del dente di leone è da sempre utilizzata come trattamento naturale per le malattie della pelle. Sia che venga utilizzato per via topica che in un infuso, diventa un rimedio efficace grazie alla sua azione antimicrobica e antimicotica.

Inoltre, il tarassaco è un rimedio alcalino molto efficace per purificare il corpo e alleviare disturbi ormonali che portano a malattie della pelle.

L’azione antiossidante di questa pianta agisce direttamente sulle cellule della pelle per alleviare l’infiammazione. Grazie alle vitamine A, C, D, e B, così come al suo contenuto di magnesio, ferro, zinco e calcio, aiuta a ricostruire il tessuto danneggiato dove si sviluppa la dermatite.

come guarire dall'eczema con il tarassaco

Inoltre, la sua azione sul fegato avvantaggia la cura della pelle: quando il fegato non filtra le tossine gli effetti si vedono perfettamente sulla pelle, la quale accumula liquidi, appare l’acne, si infiamma, prude e cambia persino di tonalità.

Un infuso di tarassaco assunto regolarmente è in grado di fornire un alto numero di antiossidanti come la vitamina C e la luteolina, utili per rafforzare la funzionalità epatica e, quindi, per aumentare le difese immunitarie per far fronte all’eczema.

Il tarassaco per alleviare dermatite o eczema

Ecco una semplice ricetta della Nonna per un infuso a base di dente di leone.

Ingredienti

  • 200 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di tarassaco
  • miele

Preparazione

Trattatela come una qualsiasi infusione: mettete l’acqua a bollire e, una volta che arriva a bollore, aggiungete il cucchiaino di tarassaco. Lasciate in infusione 15 minuti e fate riposare per altri 5. Scolate e, se volete addolcirlo, aggiungete un po’ di miele.

Assunzione

La Nonna consiglia di prendere il tè al tarassaco ogni notte. Come detto, il rapporto tra fegato e pelle è molto intimo. Così, per migliorare e curare la funzionalità epatica andrebbe preso prima di coricarsi.

Così, si favorisce la rigenerazione del corpo in quel momento, che sarà depurato dalle tossine. E’ importante sottolineare l’importanza di prendere l’infuso ogni notte: così, il corpo si abitua e armonizzerà queste funzioni di disintossicazione per ridurre l’infiammazione che causa l’eczema.

Controindicazioni del tarassaco

Vale la pena ricordare che non è consigliabile assumere il tarassaco nelle seguenti circostanze:

  • Calcoli biliari: il tarassaco stimola la cistifellea aumentando la produzione di bile.
  • Calcoli renali: Le foglie di tarassaco contengono una grande quantità di ossalati, che favoriscono la formazione di calcoli.
  • Bruciore di stomaco: il tarassaco stimola i succhi gastrici, dunque non è adatto per chi soffre di bruciore di stomaco o reflusso.
  • Ulcera allo stomaco: In caso di ulcere allo stomaco non è raccomandato il consumo di tarassaco. Il motivo è lo stesso: aumenta i succhi gastrici.
  • Inoltre, il dente di leone non può essere combinato con alcuni farmaci, come litio o antibiotici. Verificate con il medico prima di assumerlo.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto