Il nopal, fonte di salute: come si usa e proprietà curative

 

E’ del tutto possibile che, vedendo un nopal, l’ultima cosa che si pensa è consumarlo o usarlo come trattamento di bellezza. Alla fine è un cactus, e i suoi meccanismi di difesa taglienti sono una minaccia a occhio nudo. Ma ciò che questa pianta di cactus nasconde al suo interno carnoso sono risorse medicinali naturali.

E’ ben noto in Messico, per esempio, ma le sue virtù sono famose in molti paesi in tutto il mondo dove è conosciuta con nomi diversi. E’il “tonno” in Argentina, mentre da noi sono i classici “fichi d’India“. E’noto anche che gli Aztechi usavano il nopal per curare e guarire le ferite, e che sia il succo che la polpa sono medicazioni naturali per ulcere allo stomaco o problemi al fegato. Ecco alcune delle sue virtù uniche.

Il nopal è un potente probiotico

Quando si parla di probiotici è probabile che vengano in mente cibi come lo yogurt. Tuttavia, non possiamo trascurare questa meravigliosa pianta, molto ricca di probiotici che supportano la crescita di alcuni batteri benefici della flora intestinale, come bifidobatteri e lattobacilli. E’ stato anche scoperto che il nopal è molto vantaggioso per chi soffre di obesità o diabete. Uno studio ha infatti dimostrato che:

  • Il nopal dovrebbe essere riconosciuto come un alimento probiotico di grande potenza.
  • È in grado di generare opportune modifiche all’attività della flora intestinale per trattare problemi associati a diabete e sovrappeso.
  • Oltre a migliorare l’equilibrio della flora intestinale, riduce lo stress ossidativo e promuove anche il metabolismo.

Riduce il colesterolo

Un ottimo modo per consumare il Nopal è attraverso il suo stelo. Possiamo liquefarlo per farne un succo e combinarlo, ad esempio, con del succo d’arancia. Se vi abituate a prendere questo rimedio naturale ogni mattina, vi sarà d’aiuto per bilanciare i livelli di colesterolo.

Grazie agli amminoacidi, fibre e vitamina B3, il nopal riduce lo zucchero nel sangue in eccesso, i livelli di grassi e di colesterolo LDL. Il nopal modifica anche il metabolismo regolando acidi grassi e migliorando la funzione del fegato.

Cura fegato, colon e pancreas

Sapete che il nopal è incredibilmente nutriente? La sua polpa è una risorsa inesauribile di vitamine, aminoacidi e minerali sani. Contiene sali minerali (calcio, potassio, fosforo, sodio), carboidrati, fibre, vitamine (A, B, B2, B6, C e K), riboflavina, clorofilla e proteine.

Tutti questi nutrienti curano fegato e pancreas. Non va dimenticato che la salute di queste due ghiandole è di vitale importanza per garantire che il glicogeno venga convertito in energia. Inoltre, la fibra solubile del nopal aiuta ad assorbire il glucosio nell’intestino. Nel frattempo, le fibre insolubili riducono l’eccesso di bile e i potenziali agenti cancerogeni che possono entrare nel colon. In conclusione, questa pianta è favolosa per la vostra salute generale.

nopal rimedi e proprietà rimedinonna

Cura pelle e capelli

Il Messico vi è una società chiamata “Nopalmilta“. Come suggerisce il nome, i suoi prodotti sono realizzati con il nopal, e il suo scopo è molto specifico: problemi della pelle, trattamento di grasso, acne, brufoli, e perdita di capelli.

Questa piccola azienda farmaceutica è riuscita a eliminare la consistenza gelatinosa e anche il classico odore del nopal, realizzando cosmetici davvero ottimi. Oggi si trova shampoo al nopal, creme esfolianti, e anche trucchi per le persone che soffrono di allergie.

Rafforza le difese immunitarie

Il nopal, oltre a contenere tutte le vitamine di cui sopra, è molto ricco di lignina, pectine, mucillagini, e quasi 17 amminoacidi. Questo permette di ottimizzare la funzione del corpo e disintossicarlo dagli agenti nocivi.

E’ possibile quindi rimuovere tutte queste tossine accumulate per effetto del fumo di tabacco o dell’inquinamento delle nostre città. Per dirla in altro modo: il nopal depura dentro e rafforza facendovi da scudo. È un difensore naturale del corpo capace di rafforzare l’azione del sistema immunitario.

Quindi, non esitate: prendete ogni mattina un succo di nopal in combinazione con un’arancia o un limone. Scoprirete come la vostra salute e benessere miglioreranno giorno dopo giorno.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto