Miele all’aglio e limone per iniziare la giornata rinforzando le difese

 

Potreste non aver mai sentito parlare del miele all’aglio e limone. Inoltre, questa combinazione può sembrare rischiosa dato che include ingredienti che, a prima vista, sembrano incompatibili. Nulla è più lontano dalla realtà. Infatti, in gastronomia, il miele all’aglio è ben noto. Tanto che anche la medicina naturale lo usa da secoli come espettorante e come rimedio per rafforzare le difese immunitarie.

Ma adesso, al miele all’aglio aggiungiamo un altro elemento che migliora ulteriormente le sue virtù naturali. Limone, cannella e persino il pepe sono medicinali che di solito vengono combinati molto spesso con il miele per trattare processi infettivi o virali e anche per migliorare la circolazione. Prendete in considerazione questo semplice rimedio della Nonna con il quale rafforzare le vostre difese immunitarie. E’ facile da preparare, è economico ed è adatto quando tra poco arriveranno influenze e raffreddori.

Miele all’aglio e limone, un aiuto giorno dopo giorno

Il miele all’aglio e limone è un ottimo aiuto per una buona salute. Non fa miracoli, ma aiuta a migliorare molte condizioni di salute, spesso a causa di stress, età o cambio di stagione. Vediamo, in primo luogo, come possiamo trarre beneficio da questo miele fatto in casa intenso e originale.

Aiuta il sistema immunitario

Sia il miele che l’aglio hanno proprietà antifungine e antimicrobiche. Inoltre, non possiamo dimenticare che la presenza del limone è molto vantaggiosa perché i suoi oli essenziali, come citronella, acido citrico, acido malico, acido formico, esperidina o pectina. Grazie a questi elementi, questo rimedio sarà in grado di aiutarvi a combattere virus e batteri molto meglio.

Migliora la circolazione sanguigna

Il miele all’aglio e limone, consumato regolarmente, aiuterà a migliorare la circolazione del sangue e ad abbassare la pressione sanguigna. Tutto ciò si ottiene grazie ai composti dello zolfo contenuti nell’aglio e ai nutrienti del miele. Non possiamo dimenticare il potere della vitamina C sulle vene e le arterie del cuore. Questi elementi insieme si combinano in un anticoagulante in grado di prevenire formazione di trombosi e vene varicose.

Abbassa il colesterolo cattivo

Se state migliorando la vostra dieta e le abitudini sedentarie, non esitate ad aggiungere questo miele alla vostra colazione: vi aiuterà a controllare il colesterolo cattivo, grazie all’allicina contenuta nell’aglio. Questo composto ci aiuta a “ripulire” il sangue dal colesterolo in eccesso e inoltre regola i trigliceridi.

Calma la tosse

Come potrebbe essere altrimenti? Questo miele con aglio e limone consente di rimuovere il catarro, si prende cura dei vostri polmoni e previene la gola secca. Inoltre, se vi prende una fastidiosa tosse secca, in un paio di giorni potrete sbarazzarvene. Tutte le malattie di origine batterica o virale rispondono molto bene alla combinazione di miele, limone e aglio.

miele all'aglio e limone fa bene

Riduce l’infiammazione

Un’infiammazione è il risultato di un processo infettivo e una reazione naturale del corpo contro un agente patogeno o una componente infiammatoria. Se vi abituate a prendere regolarmente questo rimedio della Nonna, noterete i suoi effetti anti-infiammatori in caso di artrite, ritenzione di liquidi o disturbi muscolari.

Come preparare il miele con aglio e limone

Ingredienti

  • Un vasetto di miele
  • 10 spicchi d’aglio
  • Buccia di mezzo limone
  • 1 vaso di vetro con coperchio

Preparazione

Come al solito, è importante usare prodotti biologici. Nel caso del miele, è essenziale. A volte al supermercato il miele a buon mercato non è altro che un prodotto adulterato con troppo zucchero e poche sostanze nutritive. In tal caso, non serve a niente.

La prima cosa da fare è tagliare gli spicchi d’aglio a fettine, o semplicemente schiacciarli. Molto facile. Versate quindi il miele in barattolo di vetro e aggiungete l’aglio tritato. Poi tagliate in diversi pezzi la buccia di mezzo limone e aggiungetela nel vaso insieme agli altri ingredienti. Chiudete il coperchio e mettetelo in un luogo fresco e buio per tre giorni. Trascorso questo tempo, avrete a disposizione un rimedio della Nonna incredibilmente ricco di proprietà benefiche per la vostra salute.

Come consumarlo

Si può prendere a digiuno un cucchiaio ogni giorno. È inoltre possibile diluire il cucchiaio in un bicchiere di acqua tiepida e berlo, anche a digiuno. L’ideale è quello di assumere questo rimedio per 7 giorni di fila, poi far passare 10 giorni e ricominciare da capo.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto