Come fare una pomata antisettica naturale

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

La pomata antisettica è un prodotto ben noto nelle case, in quanto serve a disinfettare le ferite e prevenire complicanze di qualsiasi lesione superficiale. Essa è fatta con ingredienti e sostanze le cui proprietà distruggere microbi, virus e altri tipi di microrganismi che possono causare infezione, ed ha anche un’azione antinfiammatoria e lenitiva che impedisce che la ferita provochi dolore e gonfiore.

Sebbene in farmacia ci sia vasta scelta, ci sono anche metodi ecologici per farla da soli a casa senza ingredienti chimici. Se volete risparmiare ed essere gentili con l’ambiente, provate a seguire queste ricette della Nonna per una pomata antisettica fai da te completamente naturale.

Pomata antisettica naturale agli oli essenziali e cera d’api

La pomata antisettica alla cera d’api e oli essenziali è una combinazione di ingredienti i cui effetti distruggono germi e funghi. Contiene olio essenziale di limone, un antivirale naturale che protegge la pelle contro le infezioni e le malattie. Fornisce inoltre vitamina E, un antiossidante naturale che aiuta a riparare le fibre danneggiate, per un recupero ottimale delle ferite.

Inoltre, grazie al suo contenuto di olio di tea tree, la sua applicazione lenisce irritazioni e previene complicazioni.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di cera d’api grattugiata(45 g)
  • 20 gocce di olio essenziale di lavanda
  • 10 gocce di olio essenziale di limone
  • 200 ml di olio d’oliva
  • mezzo cucchiaino di olio di vitamina E
  • mezzo cucchiaino di olio di tea tree
  • una bottiglia di vetro scuro

Procedimento

Riscaldate la cera d’api grattugiata in una pentola a fuoco basso, fatela sciogliere e aggiungete gli oli essenziali di lavanda e limone. Rimuovete dal fuoco, incorporate l’olio d’oliva, la vitamina E e l’olio di tea tree e mescolate con un mestolo di legno in modo che tutto sia ben incorporato.

Prima che si solidifichi, versate la pomata antisettica così ottenuta in una bottiglia di vetro scuro precedentemente sterilizzata. Lasciate riposare e usate all’occorrenza. Conservatela in un luogo fresco e asciutto, e durerà fino a 6 mesi.

pomata antisettica naturale

Pomata antisettica naturale all’aglio

Sin dai tempi antichi l’aglio è uno degli antisettici naturali più utilizzati in tutto il mondo. La sua capacità di distruggere i microrganismi dannosi è stata confermata in numerose occasioni e, in effetti, si dice che sia persino meglio di alcuni farmaci convenzionali.

Questa volta la Nonna vi dà l’opportunità di utilizzare le sue proprietà in una pomata antisettica, che può essere usata per guarire le ferite, combattere funghi, alleviare l’acne e controllare i sintomi di malattie virali.

Ingredienti

  • 50 ml di olio di cocco
  • 50 ml di olio extravergine di oliva
  • 5 spicchi d’aglio
  • un barattolo di vetro

Procedimento

Mettete l’olio di cocco solido in una pentola e sciogliete a bagnomaria. Quando diventa liquido, mescolatelo con l’olio d’oliva e aggiungete gli spicchi d’aglio schiacciati. Abbassate la fiamma, lasciate concentrare per 3 minuti e rimuovetelo del tutto. Quando si è riposato e prima che si solidifichi, versatelo in una bottiglia di vetro sterilizzata. Applicate la quantità necessaria al momento del bisogno per trattare le ferite superficiali.

Pomata antisettica naturale alla calendula

La calendula è una pianta nota per i suoi potenti effetti anti-infiammatori, antisettici e cicatrizzanti. I suoi estratti vengono utilizzati nella preparazione di unguenti e prodotti per la protezione della pelle, in quanto contribuisce a rigenerarla e a ridurre il rischio di infezioni.

Ingredienti

  • 50 ml di olio extravergine di oliva
  • 5 cucchiai di calendula fresca o secca
  • 60 g di cera d’api

Procedimento

In primo luogo, è necessario mettere a macerare fiori di calendula in olio d’oliva per 40 giorni e 40 notti. Per fare questo, metteteli in una bottiglia di vetro scuro incorporando l’olio. Dopo questo periodo di tempo, prendete un colino e separate i resti dell’estratto di calendula. Successivamente mettete l’olio in una ciotola resistente al calore e portate a bagnomaria per alcuni minuti.

Incorporate la cera d’api, e mescolate con un cucchiaio di legno assicurandovi che tutto sia ben amalgamato. Quando tutto è pronto, versate il prodotto in un barattolo e lasciate in un luogo fresco fino a quando non si solidifica. Tenetelo in un luogo buio e freddo. Può durare fino a 6 mesi.

Siete pronti a fare la vostra pomata antisettica naturale? All’opera! E’ molto facile e non costa troppo.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto