Usare l’anice per combattere le rughe in modo naturale

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

Il momento in cui si scopre che per la prima volta sono comparse le rughe segna un prima e dopo nella vostra vita. Ci si rende conto che si sta entrando in un altro stadio. E’ tempo di prendersi cura di sè, ma meglio farlo nel modo più naturale possibile: molte creme commerciali hanno infatti composti che possono causare effetti collaterali.

Le piante sono parte della terra che ci sostiene, e che gli esseri umani condividono gran parte della composizione degli esseri viventi. Pertanto, in natura si possono trovare i migliori alleati per tenerci giovani e sani: poche sostanze chimiche sono più rispettose di essi.

Perché usare l’anice contro le rughe

Anche se può sembrare sorprendente, l’anice possiede qualità sedative molto potenti. Il rilassamento è essenziale affinchè i muscoli facciali non si contraggano, e quindi cessino i segni di espressione fissa alleviando le rughe.

Inoltre, promuove la produzione del collagene, una molecola che assicura che la nostra pelle rimanga liscia, levigata e pulita, tanto che le persone che ricorrono a terapie più aggressive si iniettano questa sostanza in maniera regolare.

Se sceglierete di usare l’anice, non avrete bisogno di fare alcuna iniezione: il vostro corpo lo produrrà da solo. Grazie a questa sostanza, le rughe sul viso inizieranno a scomparire. Il collagene bilancia la struttura della pelle, in modo da donarle un aspetto più giovane. Anche se è la vostra natura produrre quei segni di espressione, l’anice ritarderà il processo.

come usare l'anice contro le rughe

Come fare una maschera contro le rughe all’anice

A differenza dei prodotti farmaceutici, preparare una maschera naturale contro le rughe è molto più economico. Inoltre, c’è anche il vantaggio che è possibile controllare i suoi componenti, senza essere schiavi delle decisioni dei laboratori cosmetici su cosa inserire o meno.

Ingredienti

  • 4 cucchiai di semi di anice (40 g) (si trovano in qualsiasi erboristeria)
  • 250 ml di acqua calda

Procedimento

In primo luogo, si deve mettere acqua sul fuoco fino a farla bollire, e farla poi riposare per un momento. In seguito occorre aggiungere l’anice lasciare in infusione per alcuni minuti. Coprite la tazza in modo che il preparato non perda le sue proprietà con l’evaporazione.

Applicazione

Quando l’infusione si raffredda sarà pronta per l’uso. È possibile applicarla sulle rughe direttamente con le dita o con un batuffolo di cotone. Non è necessario risciacquare il viso dopo l’applicazione, ma se avete voglia, non c’è problema. È anche possibile sfruttare e utilizzare la solita cura notte come supplemento. Seguendo questo rimedio della Nonna ogni giorno, in 10 giorni inizierete ad ottenere i primi risultati.

Anice: molto più di un antirughe naturale

L’anice viene utilizzata da tempo immemore nelle ricette di antiche culture. Non solo previene le rughe, ma ha proprietà antispasmodiche e sedative che migliorano significativamente i problemi di stomaco. Esso ha una duplice funzione: da un lato allevia il mal di stomaco dall’altro agisce sulle cause, grazie al suo effetto rilassante.

Buone notizie anche per le donne: lo sapevate che l’anice è ideale per il dolore alle ovaie? Uno dei suoi vantaggi è che è un ottimo anti-infiammatorio durante le mestruazioni. La Nonna vi consiglia di consumarlo in infusione almeno due volte al giorno, meglio una volta al mattino e una prima di andare a letto.

Tutte queste proprietà dell’anice ci portano a pensare che si tende a sprecare un elemento naturale a portata di mano. Tuttavia, d’ora in poi potrete sfruttare questa semplice ricetta per mantenere una pelle liscia molto più a lungo. Al massimo avrete bisogno di 20 minuti di tempo, cosa sono pochi minuti quando si tratta di mantenere giovane la vostra pelle nel corso degli anni?

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto