Gambe stanche: crema idratante fatta in casa

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

Molte persone, soprattutto donne, soffrono di gambe stanche causate da cattiva circolazione, la quale porta anche pesantezza, oltre alla comparsa precoce di vene varicose. Questi sintomi incidono sulla qualità della vita e sull’aspetto generale delle gambe. Qualsiasi fattore esterno, come il calore, l’umidità, lo stile di vita sedentario o al contrario il dover trascorrere diverse ore in piedi, peggiora i sintomi e rende le gambe stanche.

In questo articolo potrete scoprire una ricetta casalinga della Nonna da usare come crema idratante, e se non vi basta ha anche proprietà medicinali per migliorare la circolazione, alleviare la pesantezza delle gambe stanche e prevenire le vene varicose.

Crema per gambe stanche e vene varicose

Ingredienti

  • 5 cucchiai di cera d’api naturale (75 g)
  • 3 cucchiai di gel di aloe vera (45 g)
  • 3 cucchiai di olio vegetale (di oliva, mandorle, noce di cocco, di jojoba, ecc) (48 g)
  • 30 gocce di oli essenziali scelti (in totale)

Procedimento

  • Mettete la cera d’api a bagnomaria o nel forno a microonde per farla fondere in modo da poterla mescolare con gli altri ingredienti.
  • Una volta liquida, aggiungete il gel di aloe vera e l’olio vegetale.
  • Mescolate bene gli ingredienti e lasciate raffreddare la preparazione.
  • Una volta a temperatura ambiente, aggiungete gli oli essenziali e mescolate ancora una volta.

Questa crema per le gambe stanche si mantiene perfettamente in frigo, con un duplice vantaggio: si potrà estendere la sua conservazione e anche migliorare l’effetto del raffreddamento dell’applicarla sulle gambe stanche.

Cera d’api

La base della nostra crema per le gambe stanche è la cera d’api, un ingrediente naturale che si trova nei negozi di alimenti naturali e cosmetici naturali. Questo ingrediente porta notevoli benefici alla nostra pelle, e la protegge dagli agenti esterni, mantenendola idratata e migliorando la cicatrizzazione delle ferite. Inoltre, la cera d’api è il nostro ingrediente solido che ci permetterà di ottenere un’adeguata consistenza spalmabile aggiungendo gli oli.

Gel di Aloe vera

Il gel estratto dalle foglie di aloe vera è un ingrediente che viene spesso utilizzato nella cosmesi naturale, in quanto dà freschezza e calma l’infiammazione, oltre ad accelerare la guarigione. La sua consistenza non grassa è perfetta da abbinare sia alla cera d’api che agli oli, per ottenere un balsamo non troppo grasso e quindi più facile da far assorbire alla pelle.

Olio vegetale

Uno degli ingredienti principali della crema per le gambe stanche della Nonna è un olio vegetale che possiamo scegliere noi stessi, secondo il nostro tipo di pelle o quello più facile da comprare. I più nutrienti, come l’olio di mandorle o l’olio d’oliva, sono eccellenti per la pelle secca o dura, mentre l’olio di cocco o l’olio di jojoba sono più leggeri, perfetti per la pelle grassa.

gambe stanche

Vi sentite le gambe così? Forse dovreste provare la crema fai da te della Nonna contro le gambe stanche!

oli essenziali

Gli oli essenziali permettono di aumentare gli effetti della crema naturale per le gambe stanche dando al contempo un aroma delizioso. Potete sceglierne uno o combinarli tutti per vedere quelli che vi piacciono di più. Ecco le raccomandazioni della Nonna:

Olio essenziale di menta piperita

Dà alla crema un effetto di freschezza naturale, porta la freschezza anche alle gambe stanche e allevia il calore provocato dall’esposizione al sole e anche a causa della pesantezza.

Olio essenziale di cannella

È un potente attivatore della circolazione, ideale per le persone che soffrono meno il caldo. Tuttavia, si può anche combinare con olio essenziale di menta piperita per migliorare la circolazione grazie alla combinazione freddo-caldo.

Olio essenziale di rosmarino

Il rosmarino è una pianta medicinale con proprietà importanti per migliorare la circolazione. Decenni fa si usava già l’alcool o l’aceto di rosmarino per alleviare le infiammazioni e le tensioni muscolari. Fornisce inoltre una piacevole sensazione di freschezza.

Olio essenziale di cipresso

Si tratta di uno dei migliori oli essenziali per trattare e prevenire le vene varicose, ma riduce anche il senso di pesantezza e di pressione che causano le gambe stanche.

Olio essenziale di limone

Questo olio essenziale migliora il sistema circolatorio grazie alle sue proprietà tonificanti. Il limone favorisce l’afflusso di sangue e riduce l’infiammazione, due vantaggi essenziali per prevenire le vene varicose. Questo olio inoltre lenisce, rinfresca e rilassa le gambe stanche. Ecco come fare da soli un olio essenziale al limone.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto