I più comuni miti da sfatare sulla cura della pelle

 

Potreste pensare di sapere alla perfezione come prendervi cura della pelle, ma la maggior parte di noi credono ad alcune falsità che possono fare davvero male se prese alla lettera. Ecco otto dei miti più comuni sulla cura della pelle, insieme a consigli che i dermatologi si augurano che seguiate.

1. L’olio di cocco è un ottimo idratante per tutti

L’olio di cocco è una fantastica crema idratante: è naturale, ha prezzi accessibili, e non inonda la pelle di sostanze chimiche potenzialmente pericolose. Tuttavia, anche se l’olio di cocco può fornire idratazione e mantenere la pelle morbida e liscia, ha anche proprietà comedogene.

Ciò significa che potrebbe ostruire i pori, quindi se siete inclini all’acne potreste vedere comparire i brufoli dopo un paio di giorni o settimane di utilizzo. Inoltre, se avete la pelle moderatamente secca o molto secca, rischierete di scoprire che l’olio di cocco non è abbastanza idratante per mantenere la pelle in buone condizioni.

2. Esercizi facciali per sbarazzarsi delle rughe

Lo “Yoga facciale” va sempre più di moda tra coloro che desiderano mantenere la pelle giovane. La scelta di contorcere bocca, occhi e fronte in tutti i tipi di posizioni impressionanti in nome della bellezza è sempre più frequente.

Tuttavia, i dermatologi avvertono che non solo questi tipi di esercizi facciali non riescono a trattare le rughe, ma possono anche causarne di nuove indebolendo l’elasticità della pelle. Di conseguenza, rilassare il viso è un modo ben migliore per rallentare lo sviluppo delle linee sottili.

3. Se si lavora al chiuso non c’è bisogno di protezione solare

Se trascorrete le vostre giornate chirurgicamente attaccati a uno schermo, potreste confortarvi pensando “Oh beh, almeno tengo la mia pelle in gran forma!”. Ma non è vero: i vetri bloccano i raggi UVB, ma non i raggi UVA, che promuovono il rischio di cancro e invecchiano la pelle, che sono sempre un pericolo in agguato. Per mantenere la pelle protetta, utilizzate prodotti contenenti ingredienti che combattono i raggi UVA come biossido di titanio, ossido di zinco e avobenzone.

4. Le vitamine sostengono la salute della pelle

Alcune persone affermano che mantenere la pelle splendida dipende dall’assunzione di vitamine speciali. Uno dei miti più comuni sulla cura della pelle si concentra su integratori di vitamina E, collegati ad una carnagione luminosa. Ma solo nelle giuste dosi, che sono raggiungibili attraverso una dieta sana.

Se l’apporto di vitamina E diventa eccessivo tramite integratori, potreste mettere a rischio la vostra salute generale: studi affermano che la vitamina E e altre vitamine se assunte in quantità troppo elevate possono diminuire l’aspettativa di vita e aumentare il rischio di cancro ai polmoni.

L’articolo continua alla pagina seguente!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto