Come curare le emorroidi con i rimedi della nonna

 

Le emorroidi sono divenute un problema sempre più sentito e di cui soffre una larghissima parte della popolazione – anche se molti di loro si “vergognano” ad ammettere di avere questa patologia e, pertanto, non ne parlano.

È un problema che sta diventando sempre più frequente soprattutto a causa delle cattive abitudini alimentari, che sono la prima causa di insorgenza di questa patologia (insieme a un fattore genetico e alla gravidanza per le donne).

Risolvere questo problema con rimedi fai da te e i cosiddetti rimedi della nonna, vuol dire risolvere immediatamente una patologia che può diventare estremamente imbarazzante e capace di condizionarci addirittura nella vita di tutti i giorni.

Nonostante spesso questo tipo di rimedi siano efficaci e pur sapendo che per molte persone sia molto imbarazzante anche parlarne con il medico curante, vi consigliamo comunque di farvi visitare ,poiché le emorroidi potrebbero essere il sintomo di qualcosa di più serio.

Comunque vi forniamo i migliori rimedi fai da te e I rimedi della nonna per le emorroidi. Scopriamoli insieme.

Perché scegliere i rimedi della nonna e fai da te per curare le emorroidi

La scelta di rimedi fai da te per la cura delle emorroidi, come dicevo sopra, permette di evitare il fastidioso imbarazzo di doverne parlare, oltre ad essere molto più convenienti rispetto ai farmaci convenzionali e presentano sicuramente meno effetti collaterali indesiderati. Tra i rimedi per emorroidi più famosi troviamo quello del ghiaccio ma ce ne sono davvero molti, andiamo a scoprirli tutti!

I migliori rimedi della nonna per le emorroidi

Vediamo quali sono i migliori rimedi della nonna per le emorroidi

L’Aloe vera come rimedio per le emorroidi

Sono molti i rimedi della nonna per le emorroidi. Tra questi, uno dei migliori si utilizza con l’Aloe, in particolare il gel di aloe vera. Per ottenere tale gel dovrete staccare le foglie di Aloe e sfilettarla e triturarne la parte bianca.

Una volta effettuato questo procedimento, otterrete un composto leggermente liquido, che va preventivamente tenuto in frigorifero almeno per una notte. Poi è possibile applicare il gel ricavato direttamente sulle emorroidi per testarne le proprietà lenitive ed antinfiammatorie.

Ci raccomandiamo prima di applicare questo rimedio – e tutti i rimedi da applicare localmente – che la zona sia pulita alla perfezione con sapone delicato e va asciugata con un asciugamano bianco di cotone morbido. A questo punto potete applicare le lozioni.

Potete usare l’Aloe vera anche insieme ad altri elementi che la rendono ancora più efficace. In particolare, per 30 ml di gel di aloe, vanno aggiunte 2 gocce di cipresso, 2 gocce di olio essenziale di menta piperita, 2 gocce di geranio.

Una volta applicata la mistura sulla parte – fatelo anche più volte al giorno – avvertirete una sensazione di freschezza e sollievo.

Le fibre vegetali per le emorroidi da stitichezza

Se la causa delle vostre emorroidi è la stitichezza, allora, nessun rimedio fai te per questa patologia è migliore di risolvere la causa alla radice. Per farlo bisogna agire direttamente sulla vostra alimentazione e inserire delle fibre vegetali vi aiuterà a regolarizzare l’intestino, a sfiammare la zona e, quindi, a salutare per sempre le emorroidi.

Tra i cibi migliori in tal senso, abbiamo le prugne, le barbabietole e le castagne.

La vaselina per aiutarvi a curare le emorroidi

Un altro rimedio fai da te contro le emorroidi, è quello di utilizzare la vaselina, cercando di posizionarla anche sulle emorroidi interne -nel caso in cui le abbiate. Subito dopo sdraiatevi posizionando una borsa dell’acqua calda tra le natiche e le cosce. Questo servirà a far penetrare la vaselina nel retto grazie al calore e a farla assorbire permettendovi una miglior defecazione senza sforzi.

Applicate la vaselina più volte al giorno: con la dovuta costanza e perseveranza nell’arco di 10-15 giorni troverete giovamento e delle emorroidi sfiammate.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto