I migliori rimedi naturali per la tigna

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (5 voto/i, media: 4,40 su 5)
Loading...

Ecco alcuni dei migliori rimedi naturali per la tigna. I rimedi della Nonna sono come sempre poco costosi, e scoprirete che curare la tigna nei bambini e negli adulti con questi rimedi naturali è davvero semplice. Vivendo spesso a contatto con gli animali, una delle cose che temo più è la possibilità di prendere la tigna sulla pelle da un animale domestico che la diffonde. Fortunatamente, se si prende, non è troppo difficile da eliminare. (Ancora non l’ho presa!)

La tigna è in realtà una infezione fungina che vive nella pelle. Si credeva tempo fa che venisse causata da un verme dalla forma a anello, ma si è scoperto che l’agente che provoca l’infezione cutanea è chiamato dermophyte. Questi funghi della pelle vivono di cheratina, parte dello strato superiore delle cellule morte. Per questo motivo l’infezione non entra mai molto in profondità nella pelle.

Come curare la tigna

Ecco alcuni rimedi naturali per curare la tigna, semplici ed efficaci.

Candeggina

Trattare la tigna con la candeggina è una soluzione efficace, ma può anche causare fastidio sulla pelle. Mescolate una parte di candeggina con una parte di acqua e tamponate sopra l’area interessata tre volte al giorno fino alla guarigione. La Nonna consiglia di utilizzare una lozione se la pelle è sensibile alla soluzione.

Smalto per unghie

Applicate uno smalto trasparente su tutta l’area e lasciate riposare per almeno cinque ore. Utilizzate un solvente per unghie per togliere lo smalto, e poi immergeteci dentro un batuffolo di cotone e tenere premuto sulla zona colpita. Ripetete questo rimedio naturale per la tigna ogni giorno fino a quando il problema è risolto: gli smalti per unghie fanno grandi cose per la tigna.

Wasabi

Il Wasabi è un tipo di rafano giapponese che molte persone hanno scoperto essere un ottimo rimedio naturale per la tigna. Utilizzate una pasta wasabi sulla zona una volta o due al giorno fino a quando l’infezione non sarà scomparsa.

Olio di tea tree

L’olio di tea tree è uno straordinario agente antibatterico, antimicrobico, antiparassitario e antifungino che cura una vasta gamma di problemi della pelle rapidamente. Applicate olio di tea tree non diluito su tutta l’area colpita dalla tigna una o due volte al giorno, e guarirete dopo una settimana o giù di lì.

Aceto di mele

Immergete un batuffolo di cotone nell’aceto di mele e tenetelo sulla zona colpita dalla tigna per alcuni minuti. Ripetete questo procedimento almeno due volte al giorno, tutti i giorni, fino a quando l’infezione non sarà risolte. L’aceto di mele è un efficace antifungino naturale.

Aglio

Anche l’aglio è uno dei migliori antifungino naturali, il che lo rende un ottimo rimedio naturale per la tigna. Basta prendere uno spicchio d’aglio e tagliarlo a metà, poi strofinarne metà sopra la zona colpita. Ripetete questo procedimento tre volte al giorno con aglio fresco finché non guarirete.

Per sconfiggere la tigna più velocemente, tritate uno spicchio d’aglio e mettete dei pezzi freschi sulla zona. Coprite con un cerotto e lasciate agire per diverse ore, controllate la pelle ogni ora per assicurarsi che non stia diventando troppo sensibile all’aglio crudo. Questo rimedio della Nonna dovrebbe funzionare davvero rapidamente

Questi sono solo alcuni dei migliori rimedi naturali per la tigna che potete utilizzare per guarire l’infezione ed evitare di andare dal medico. Ogni trattamento per tigna può anche essere usato per curare la tigna nei cani e nei gatti, basta essere sicuri che il vostro animale domestico non si mangi gli ingredienti elencati in precedenza!

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
I migliori rimedi naturali per la tigna
Article Name
I migliori rimedi naturali per la tigna
Description
La Nonna consiglia: i migliori rimedi naturali per la tigna
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto