Il caffè verde un rimedio di salute

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

In cucina nello scaffale la nonna ha sempre il tè verde, una bevanda leggera e ottima, ricca di elementi che fanno bene alla salute. Una tazza di tè verde è un vero toccasana: abbassa la ritenzione idrica, mantiene in forma e sopratutto è ricca di polifenoli e di radicali liberi ottimi per conservare la “giovinezza” o comunque la freschezza della pelle. Ma da oggi ha anche il caffè verde.

E il caffè verde cosa è?

Un prodotto naturale a base di caffè, ottimo per la perdita di peso perfetto per migliorare il metabolismo diventa un ottimo ausilio quando ci si prepara all’estate o si vuole tornare in forma fisica.

Difficile da consumare in chicchi, meglio se acquistato già sintetizzato, diventa un ottimo integratore alimentare con un importante effetto termogenico capace di facilitare e rendere più veloci i processi metabolici; è anche ricco di caffeina, alcaloide naturale capace di stimolare il sistema nervoso.

Il caffè verde è normalissimo caffè in chicchi solo che viene raccolto ancora verde, non completamente maturo e non viene sottoposto alla tostatura che lo rende nero e ottimo per la nota bevanda calda.

Quello che generalmente si consuma è un estratto di caffè verde; i suoi chicchi sono difficili da trovare in questa parte del Pianeta mentre l’estratto lo si può acquistare e dunque consumare.

Perfetto per tenere in forma il corpo, questo estratto ha una quantità di antiossidanti che a quanto dicono gli esperti sarebbe 4 volte maggiore del tè verde.

Benefici del caffè verde

Il caffè verde è ricco sostanze benefiche per l’organismo, il suo contributo nella perdita di peso è importante infatti l’assunzione di tisana o di estratto del caffè come ausilio di una dieta ipocalorica diventa fondamentale.

La caffeina è capace di dare uno sprint al metabolismo ma la presenza di acido clorogenico diventa fondamentale in una dieta tesa al calo ponderale.

L’acido clorogenico è un’ottimo ausilio perchè è capace di ridurre l’assorbimento di zuccheri all’interno dell’intestino ma è anche capace di migliorare il metabolismo di cibi ipercalorici agevolando il processo di dimagrimento, il caffè verde è un coadiuvante della perdita solo se assunto con un regime alimentare controllato.

Le proprietà benefiche del caffè verde oltre ad essere ausilio naturale in una dieta tesa al dimagrimento e alla perdita di peso ponderale diventa importante per tenere sotto controllo il livello di glicemia nel sangue, grazie all’acido clorogenico la giusta assunzione dell’integratore a base di caffè verde si può gestire meglio la glicemia e dunque persino il diabete.

Proprio perchè raccolto ancora in uno primo stadio di maturazione è ricco di polifenoli ed ha anche notevoli poteri antifiammatori ed antiossidanti, perfetti per contrastare la formazione di radicali liberi.

Come consumare il caffè verde

Il caffè verde in estratto esiste sintentizzato in diverse modalità: le tisane sono ottime per il metabolismo ma spesso non si ha tempo di preparare e bere la tisana ed allora si potrebbero perdere gli ottimi effetti ma la scienza e la ricerca scientifica sono riusciti a creare degli ottimi integratori in capsule, i principi attivi del caffè verde vengono sintetizzati ed allora si riesce a assumere meglio ottenendo risultati importanti.

Il caffè verde è comunque ricco di caffeina ed allora durante la giornata è bene evitare di consumare altri prodotti troppo eccitanti onde evitare possibili effetti collaterali tra cui insonnia e tachicardia tipici dell’assunzione di troppa caffeina. Non ha controindicazioni ed è comunque sempre consigliato verificare non ci siano allergie .

Un rimedio della nonna a base di caffè verde

Non troppo comune ma nemmeno difficile da fare è la tisana al caffè verde, si tratta di un rimedio home made come tutte le tisane della nonna.

Per prepararne una tazza serve 1 cucchiaino di chicchi di caffè verde o polvere, se in chicchi bisogna creare la polvere con un mortaio. Una volta polverizzati i chicchi se ne prende un cucchiaino e lo si mette in acqua calda, ma mai bollente, dopo 10 minuti la tisana diventa verde brillante, la si può bere. Per avere ottimi risultati è bene berne almeno 3 tazze al giorno.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto