I cibi amici del fegato che non devono mai mancare

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (6 voto/i, media: 4,67 su 5)
Loading...

Il fegato aiuta il corpo a filtrare le sostanze insalubri, ossia le tossine, per far sì che il sangue sia mantenuto il più pulito possibile. In sostanza, questo organo caccia i veleni dal corpo in modo da lasciarlo più sano possibile. Il sangue con alti livelli di tossicità può far molto male al corpo, può portare a danni cardiaci e ad un sistema immunitario compromesso. A sua volta, si potrebbero notare problemi come aumento di peso, allergie, stanchezza, gonfiore, dolore addominale, reflusso acido, e problemi alla pelle. Il fegato svolge anche un ruolo importante nella digestione, quindi i problemi con questo organo possono rendere difficile digerire correttamente i cibi, un altro grosso segno rivelatore che questo organo ha bisogno di aiuto.

Molte volte, una corretta alimentazione è la risposta giusta quando si tratta di raggiungere il benessere ottimale o addirittura invertire alcuni disturbi. Per mantenere la vostra salute al meglio, assicuratevi di avere sempre a disposizione questi alimenti amici del fegato.

Avocado

L’avocado è determinante per una buona salute del fegato, contiene infatti dei composti che aiutano a riparare il fegato; uno studio ha scoperto che consumare fino a due avocado ogni settimana per un mese aumenta la possibilità di curare un fegato danneggiato.

Barbabietole

Le barbabietole contengono flavonoidi (o fitonutrienti), che fanno di tutto per liberare il corpo dai radicali liberi dannosi, aiutando le cellule a comunicare ed eseguire processi complessi. E’ per queste ragioni che i nutrizionisti incoraggiano a mangiare più barbabietole: i loro flavonoidi aumentano la salute del fegato.

Verdure crocifere

Non si può mai sbagliare a mangiare verdure crocifere (ad esempio broccoli e verdure a foglia verde), quindi non è sorprendente che esse aiutino a mantenere un fegato perfettamente funzionante. Cavoli e broccoli contengono composti organici che aumentano la digestione, che, come detto sopra, è un compito primario per il fegato.

Aglio

rimedi per il fegato

Aglio Rimedio Antico per la Salute

L’aglio contiene allicina e selenio, elementi naturali che hanno la capacità di attivare i composti che eliminano le tossine nel fegato. Questi composti notoriamente aiutano il processo di disintossicazione, il che rende l’aglio un’ottima aggiunta ai pasti.

Tè verde

Questo tè lenitivo è ricco di antiossidanti che sono particolarmente legati alla prevenzione dell’accumulo di grasso nel fegato. Come risultato le tossine sono tenute a bada.

Pompelmo

La vitamina C e gli antiossidanti sono considerati detergenti per il fegato estremamente potenti. Fortunatamente, il pompelmo li contiene entrambi, rendendolo una scelta eccellente quando si tratta di disintossicare il fegato. Ha la capacità di spazzare via le tossine e le sostanze cancerogene dall’organo, dunque consumatelo spesso. Ci sono alcuni farmaci che si ritiene interagiscano negativamente con il pompelmo o con il suo succo, quindi parlatene con il medico prima di avviare una dieta a base di questo agrume.

Limone

Limoni per il fegato

Limone, un ottimo rimedio naturale

Il limone ha acquisito una grande fama nella comunità salutista. Spesso se ne aggiunge il succo all’acqua, soprattutto come prima cosa da fare la mattina. Si dà il via al corpo e si aiuta il fegato ad eliminare le tossine. Inoltre lo aiuta con la digestione.

Noci

Le noci sono considerate parte di una dieta sana ed equilibrata non solo perché hanno un sapore gradevole e aumentano la salute del cervello, ma anche perché hanno un alto contenuto di acidi grassi omega-3. Questo significa che fanno un ottimo lavoro nel favorire il processo di pulizia del fegato. Le noci hanno la capacità di ossigenare il sangue e rimuovere l’ammoniaca, una minaccia particolarmente preoccupante per la salute.

Curcuma

Questa spezia aggiunge sapore ai pasti, e può anche contribuire a purificare il fegato. Il suo principio attivo, la curcumina, è spesso pubblicizzato per donare grandi benefici alla salute. Quando si tratta di organi interni, la curcuma ne fornisce attivamente la protezione, ed è stato anche dimostrato che rigenera le cellule epatiche danneggiate.

Come per ogni aspetto del vostro corpo, è importante mangiare un sano equilibrio di cibi freschi e integrali quando si cerca di proteggere il fegato, con un’enfasi su frutta, verdura, noci e semi come quelli citati dalla Nonna in questo articolo. Anche le carni magre sono utili. Fate del vostro meglio per evitare di aggiungere zuccheri ai cibi e di mangiare cibi troppo elaborati contenenti ingredienti impronunciabili, prodotti chimici, aromi e additivi. Inoltre, assicuratevi di bere acqua, fare attività fisica, riposare e cercare di ridurre lo stress. Il fegato, e la salute generale, dovrebbe migliorare di conseguenza.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!


buzzoole code

Summary
I cibi amici del fegato che non devono mai mancare
Article Name
I cibi amici del fegato che non devono mai mancare
Description
I cibi amici del fegato che non devono mai mancare, i migliori consigli naturali
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto