Detersivo in polvere fai da te

 

Vi piace l’idea di usare le vostre capacità di arrangiarvi per risparmiare soldi? Se state sbavando all’idea di usare la vostra creatività per risparmiare qualcosa, provate subito questa nuova ricetta della Nonna per il detersivo in polvere fai da te. Se non l’avete mai fatto prima d’ora, scoprirete un modo tutto nuovo per risparmiare denaro creando il proprio detersivo invece di acquistarne uno di marca, e come se non bastasse lo potrete profumare con la vostra essenza preferita, per dargli quel tocco unico che renderà il vostro bucato più profumato che mai.

Ingredienti

  • Olio di palma
  • Olio di cocco
  • Liscivia
  • Stampi di silicone
  • Acqua distillata
  • Bicarbonato di sodio
  • Borace
  • Olio essenziale a scelta

Procedimento

Prima di tutto assicuratevi di indossare l’equipaggiamento di sicurezza ossia guanti, occhiali e camice quando lavorate con la liscivia (nota anche come soda caustica). Detto ciò, mescolate circa 500 ml di olio di palma (utile per creare un sapone delicato e compatto) e poco più di un litro di olio di cocco mescolando insieme con cura, mettetelo quindi sul fuoco a fiamma bassa.

Adesso è il turno della liscivia: iniziate aggiungendone 300 grammi a 750 ml di acqua. Non aggiungete mai l’acqua alla liscivia, ma fate sempre il contrario, poi mescolate insieme con cura fino a quando non otterrete una soluzione compatta. Versate quindi la miscela di acqua e liscivia nella pentola con la miscela di olio di palma e olio di cocco, poi coprite e lasciate sul fuoco a fiamma bassissima per circa due ore fino a far raggiungere alla soluzione la consistenza di un purè di patate, assicurandovi di mescolare di tanto in tanto. Quando raggiunge la consistenza desiderata, mettete il miscuglio in alcuni stampi da freezer in modo da dargli una forma rettangolare, come se fosse un sapone.

Una volta raffreddato il sapone così ottenuto dividetelo in pezzetti piccoli, poi riscaldate il forno a 200 gradi, mettete 500 grammi di bicarbonato di sodio in una tortiera e cuocete per circa mezz’ora per mutare la composizione chimica del bicarbonato. Mettete il composto così ottenuto in una terrina assieme a 300 grammi di borace e macinate quindi 300 grammi di sapone rotto con qualche cucchiaio della miscela così ottenuta di bicarbonato e borace, aggiungete olio essenziale a scelta, mescolate e agitate il tutto e avrete finito!

Il vostro detersivo in polvere fai da te è ora pronto all’uso. Potete conservarlo in un luogo asciutto al riparo dalla luce e dal calore e utilizzarlo in lavatrice al posto dei costosi detersivi industriali, per un risparmio garantito!

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto