Come ridurre (e quali sono) i fattori di rischio del tumore al pancreas

 

Il tumore al pancreas è una causa comune di morte ne mondo. Il pancreas è un piccolo organo situato dietro lo stomaco, e quando colpito il tumore cresce in modo incontrollabile e presto inizia ad interessare altri organi vicini. Ci sono diversi tipi di tumore al pancreas, il più comune dei quali è l’adenocarcinoma pancreatico, che inizia nella parte del pancreas che produce gli enzimi digestivi. Esso rappresenta circa l’85% dei casi. nel 2012, questo dato si è tradotto in 330.000 morti in tutto il mondo.

Il tasso di mortalità è elevato in questo tipo di tumore perchè spesso diagnosticato in fase avanzata. I sintomi sono presenti, ma possono essere molto simili a condizioni meno gravi e la gente spesso li ignora. La causa esatta del tumore al pancreas non è ancora ben nota, tuttavia diversi fattori di rischio possono aumentarne le probabilità di sviluppo. Come per tutti i tumori, essi variano da persona a persona, ecco comunque un elenco dei principali i fattori di rischio per il tumore al pancreas.

Età

L’età è un fattore di rischio, come lo è per molti tumori. Circa il 90% dei pazienti che sviluppano questa malattia sono di età superiore a 45 anni di età. Questo tipo di tumore è raro nelle persone più giovani, ma ciò non significa che sono al sicuro.

Sesso

Il tumore al pancreas è il 30% più comune negli uomini rispetto alle donne. Gli esperti ritengono che il numero più elevato di fumatori tra gli uomini possa essere la ragione dietro a questo fatto, almeno in parte. Il fumo aumenta il rischio di una persona.

Razza

Negli Stati Uniti, il tumore al pancreas è più comune nella popolazione afro-americana rispetto alla popolazione bianca. Il motivo esatto per cui gli afro-americani siano più inclini a questa malattia non è chiaro, tuttavia potrebbe essere legato a fattori socioeconomici e numero di fumatori.

Eredtarietà

Il rischio di sviluppare questo tipo di tumore aumenta se in famiglia qualcuno ne ha già sofferto. Questo rischio è più elevato per le persone con un parente di primo grado con diagnosi di cancro al pancreas prima dei 50 anni (i parenti di primo grado sono genitori, fratelli o sorelle). Il rischio è ancora maggiore se più membri della famiglia ne sono stati interessati.

Eccesso di peso

L’obesità aumenta significativamente il rischio di tumore al pancreas. Anche le persone che hanno peso extra intorno alla vita, anche se non sono troppo in sovrappeso, sono a rischio più elevato.

Fumo

Il fumo eccessivo è legato a un rischio maggiore di umore al pancreas. Le sostanze cancerogene e i composti nocivi presenti nei prodotti del tabacco causano infiammazione al pancreas, nonché altri danni a questo organo. Questo fattore comprende circa il 20 – 30% dei casi. Inoltre, il rischio aumenta con il numero di sigarette fumate e la durata del fumo.

Diabete

Il rischio di tumore al pancreas è maggiore nelle persone che hanno il diabete. Questo rischio è ancora più elevato in coloro che hanno il diabete da più di 5 anni. Oltre ad essere un fattore di rischio, il diabete può essere persino un sintomo, ed aumenta anche le possibilità di cancro a fegato, endometrio, colon, mammella e vescica.

Alcol

C’è una forte associazione tra il consumo di alcol e un rischio maggiore di tumore al pancreas. Il rischio potrebbe essere addirittura superiore nelle persone che fumano e bevono. Una persona è considerata un forte bevitore se lui o lei beve più di tre bicchieri di qualsiasi bevanda alcolica al giorno.

Infiammazione cronica del pancreas (pancreatite)

La pancreatite, che provoca l’infiammazione del pancreas, può aumentare il rischio di questo cancro mortale. La pancreatite cronica è molto comune nelle persone che bevono molto. Anche diverse malattie autoimmuni e fattori ereditari possono causare pancreatite. I suoi sintomi includono infiammazione del pancreas, forte dolore addominale, e nausea e vomito durante il dolore. Il rischio può essere maggiore per le persone che soffrono di pancreatite, così come tra chi fuma e tra chi ha il diabete.

Dieta malsana

Un elevato apporto di carne rossa (manzo, agnello e maiale), così come carni trasformate (salumi, prosciutto, pancetta, salame e hamburger) è un altro fattore di rischio. Anche un elevato apporto di cibi fritti e alimenti come prodotti caseari e carni lavorate può aumentare il rischio di sviluppare questo tipo di tumore.

Come ridurre il rischio di tumore al pancreas

I medici non sanno con certezza cosa provoca il tumore al pancreas, dunque non esiste un modo sicuro per impedirlo. Tuttavia, ci sono alcuni rimedi della Nonna per ridurre il rischio di questa malattia, perchè ci sono alcuni fattori di rischio, come il fumo e una dieta non sana, che è possibile controllare.

1. Smettere di fumare

Il fumo è uno dei più importanti fattori di rischio evitabili. Smettendo di fumare, è possibile ridurre il rischio di sviluppare questo tipo di tumore in larga misura. Per smettere di fumare, è possibile ricevere aiuto da gruppi di sostegno, farmaci e terapia sostitutiva della nicotina. Chiedete al vostro medico per aiutarvi a smettere di fumare.

2. Mantenere un peso sano

Se siete in sovrappeso, iniziate a pensare a dimagrire. Optate per un obiettivo lento e una costante perdita di peso per essere realistici. Un programma di perdita di peso che include esercizio quotidiano, una dieta sana, porzioni più piccole e un sonno sano può aiutare a perdere peso. È sempre possibile ricevere aiuto da esperti per sviluppare un piano realistico per raggiungere questo obiettivo. Coloro che non hanno problemi di peso dovrebbero invece lavorare duro per mantenerlo.

3. Fare esercizio fisico giornaliero

L’esercizio fisico quotidiano è ottimo per la salute generale, e può anche ridurre il rischio di cancro al pancreas, aiutando a controllare il vostro peso. Qualsiasi tipo di attività fisica, anche 30 minuti di cammino al giorno, fa bene alla salute.

4. Scegliere una dieta sana

Una dieta ricca di frutta fresca, verdure, cereali integrali, noci e semi può contribuire a ridurre il rischio di cancro. Inoltre, gli alimenti che contengono acido folico sono protettivi contro il cancro al pancreas. Evitate cibi ad alto contenuto calorico e molto grassi, come la carne rossa e i prodotti trasformati.
 

5. Bere con moderazione

E’ importante bere con moderazione, in quanto il consumo eccessivo di alcol contribuisce a danneggiare i tessuti, portando a diversi tipi di cancro. Ponetevi l’obiettivo di bere non più di due bicchieri al giorno se siete un uomo e un bicchiere al giorno se siete donna. Un drink equivale una lattina di birra, un bicchiere di vino da tavola o un bicchierino di superalcolico.

6. Effettuare controlli regolari

E’ importante seguire le istruzioni fornite dal medico controllare periodicamente la salute, in particolare dopo i 50 anni. Anche se i controlli periodici della salute non necessariamente prevengono il cancro, sicuramente ne consentono una diagnosi precoce, quando il tumore è molto più facile da trattare.

7. Evitare l’esposizione a sostanze chimiche

Dovreste anche cercare di evitare l’esposizione ai pesticidi dannosi e ad altre sostanze chimiche, al fine di ridurre il rischio di cancro al pancreas. Evitate di andare in zone altamente inquinate e industrializzate quando possibile.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto