Rimedi naturali per combattere l’eruttazione

 

L’eruttazione è uno dei modi in cui il corpo espelle il gas in eccesso dallo stomaco. E’ spesso accompagnata da un suono tipico e, a volte, da un odore. Il gas nello stomaco può anche causare dolori addominali e crampi che variano in gravità e durata. Ci sono due principali cause per l’eruttazione: una deglutizione in eccesso d’aria mentre si mangia o una cattiva digestione del cibo che si traduce in una sovrapproduzione di gas nel sistema digestivo.

L’eruttazione è talvolta associata a problemi come reflusso gastroesofageo, cattivo assorbimento di fruttosio, gastrite, ulcera, intolleranza al lattosio o celiachia. Anche se l’eruttazione è una funzione naturale del corpo, può essere imbarazzante e anche scomoda a volte. Per prevenire e curare l’eruttazione, è possibile utilizzare alcuni semplici rimedi naturali per ridurre la formazione di gas nello stomaco. Attenzione: l’eruttazione occasionale è normale e non è nulla di cui preoccuparsi. Ma se persiste potrebbe indicare un disturbo digestivo sottostante, e sarà necessario consultare il proprio medico. Ad ogni modo ecco i migliori 10 rimedi della Nonna per combattere l’eruttazione.

1. Zenzero

Lo zenzero è un trattamento naturale efficace per prevenire il gas in eccesso. Le sue proprietà aiutano a rilassare i muscoli del tratto gastrointestinale, e quindi impediscono formazione di gas, eruttazione e gonfiore. Lo zenzero promuove la digestione, calma lo stomaco e aiuta ad alleviare il dolore addominale. Un ottimo rimedio della Nonna è quello di mettere un cucchiaio di fettine di zenzero sottili in una tazza di acqua calda, coprire e lasciare in infusione per circa 10 minuti, infine raffreddate e filtrate, aggiungete un po’ di miele e succo di limone e bevete 2 o 3 volte al giorno.

2. Menta

La menta è un altro rimedio naturale per il trattamento dell’eruttazione. Le sue proprietà antispasmodiche aiutano a rilassare il tratto digestivo e riducono la formazione di gas nello stomaco. Migliora anche il flusso della bile e favorisce la digestione in generale. Mettete un cucchiaino di foglie di menta secche in una tazza di acqua calda e lasciate macerare per 10 minuti, poi filtrate e bevete questo tè 2 o 3 volte al giorno. Nota: Le persone con problemi di calcoli biliari non devono utilizzare questa erba.

3. Alimenti probiotici

Gli alimenti probiotici aiutano a ripristinare l’equilibrio naturale dei vostri batteri intestinali. Uno squilibrio dei batteri nel sistema digestivo può contribuire alla formazione di gas ed eruttazione. Alimenti probiotici possono anche trattare diversi problemi digestivi, che vanno dalla stitichezza a diarrea, dalla sindrome del colon irritabile al gonfiore. Alcuni dei migliori alimenti probiotici che si trovano in commercio includono yogurt, crauti, latticello e sottaceti. Potete anche scegliere di assumere integratori probiotici, dopo aver consultato il medico.

4. Camomilla

Un’altra erba per il trattamento naturale dell’eruttazione è la camomilla. Bere camomilla permette ai gas addominali di fuoriuscire attraverso il corpo invece che tramite eruttazione, inoltre può anche contribuire ad alleviare crampi intestinali. La camomilla si usa anche per problemi gastrointestinali, come flatulenza, spasmi, coliche, e disturbi allo stomaco. Mettete semplicemente una bustina di camomilla in una tazza e versate una tazza di acqua bollente su di essa, lasciate poi in infusione per 5-10 minuti, rimuovete la bustina e sorseggiate la vostra camomilla 2 o 3 volte al giorno.

5. Cardamomo

Il cardamomo aumenta la produzione di succhi gastrici nello stomaco, riducendo così il rischio di formazione di gas. Le sue proprietà aiutano la digestione e riducono flatulenza e gonfiore. Masticate alcuni baccelli di cardamomo 2 o 3 volte al giorno per alleviare il gas dello stomaco, inoltre aggiungete 1 cucchiaino di bacche di cardamomo schiacciate in una tazza di acqua bollente, lasciate cuocere per 5 – 10 minuti e fate raffreddare. Aggiungete un po’ di miele e bevete dopo i pasti.

6. Finocchio

Il finocchio è un rimedio naturale fantastico contro l’eruttazione. Calma l’apparato digerente e previene la formazione di gas e altri problemi digestivi, quali indigestione, gonfiore e bruciore di stomaco. Masticate un cucchiaino di semi di finocchio secco arrostito dopo i pasti per ridurre l’eruttazione ed espellere il gas attraverso il tratto intestinale. Inoltre, fate una tisana aggiungendo un cucchiaino di semi di finocchio schiacciati in una tazza di acqua calda, lasciate macerare per 10 minuti, poi filtrate e bevete due volte al giorno.

7. Semi di anice

I semi di anice contengono diversi componenti che aiutano la digestione e l’eruttazione. Le sue proprietà aiutano ad espellere l’accumulo di gas nel tratto digestivo e a ridurre il gonfiore. Masticate un cucchiaino di semi di anice per facilitare la digestione dopo i pasti e contribuire a ridurre la produzione di gas. Inoltre aggiungete un cucchiaino di semi di anice leggermente schiacciati in una tazza di acqua bollente, coprite, lasciate in infusione per 5 minuti e poi filtrate. Bevete due volte al giorno.

8. Assafetida

L’assafetida è in grado di controllare la formazione di gas grazie alle sue proprietà antiflatulente. Ha anche proprietà antispasmodiche che aiutano ad alleviare il mal di stomaco causato da gas addominale. Mescolate un pizzico di assafetida in un bicchiere di acqua tiepida e bevete 2 o 3 volte al giorno. Inoltre potete utilizzare l’assafetida in polvere dentro una zuppa. Attenzione: non consumate assafetida se prendete farmaci per la pressione.

9. Basilico santo

Un altro rimedio naturale contro l’eruttazione è il basilico santo. Le sue proprietà antispasmodiche e carminative aiutano ad espellere i gas e facilitano altri disagi gastrointestinali, come mal di stomaco, gonfiore e indigestione. Masticate 4-5 foglie di basilico santo lentamente ogni mattina per evitare l’eruttazione. Potete anche bere un tè al basilico santo 2 o 3 volte al giorno mettendo un cucchiaino di foglie di basilico in una tazza di acqua calda per circa 5 minuti aggiungendo del miele.

10. Evitare cibi che producono gas

Tutti i vostri sforzi per prevenire l’eruttazione saranno inefficaci se non evitate di mangiare cibi che producono gas. Alimenti ricchi di carboidrati e cibi grassi sono spesso causa di gas e dovrebbero essere limitati o evitati per qualche tempo. Alcuni degli alimenti che producono gas sono bevande gassate, birra e vino rosso, latte, fagioli, frutti come banane, meloni, albicocche, pesche, pere, prugne e mele crude, uova, zucchero e sostituti, alimenti confezionati con lattosio come pane e cereali, verdure come patate crude, asparagi, broccoli, cetrioli, peperoni verdi, cipolle, piselli, ravanelli, cavoli di Bruxelles, cavolo e cavolfiore.

Ulteriori suggerimenti

  • Mangiate lentamente: mangiare velocemente può farvi ingoiare più aria e ciò causa eruttazione e singhiozzo.
  • Masticate il cibo accuratamente con la bocca chiusa ed evitate di parlare mentre masticate.
  • Bevete lentamente per evitare di inghiottire aria in eccesso.
  • Non usate cannucce in particolare per bevande gassate.
  • Evitare di succhiare caramelle dure.
  • Se indossate protesi dentarie, assicuratevi che siano montate correttamente. Protesi mal regolate fanno sì che la masticazione avvenga in modo anomalo inghiottendo molta aria.
  • Smettete di fumare: l’inalazione di fumo di sigaretta provoca eccesso di aria inghiottita.
  • Fate una camminata veloce per 10 o 15 minuti dopo aver mangiato.
  • Abbassate il livello di stress: lo stress in eccesso può influenzare la respirazione e farvi inghiottire aria.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto