Rimedi per combattere la sonnolenza

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (13 voto/i, media: 3,69 su 5)
Loading...

In termini semplici, le persone che soffrono di sonnolenza possono addormentarsi nei momenti più inappropriati. L’eccessiva sonnolenza diurna può essere segno di un disturbo del sonno, sonno improprio o mancanza di sonno. Gli stati emotivi tra cui depressione, ansia, stress e noia possono anch’essi causare sonnolenza.

Può anche essere un effetto collaterale di alcuni farmaci. Altre cause sono cattiva alimentazione, disturbi alimentari, dolori cronici, mancanza di esercizio fisico, abuso di alcol, diabete e tiroide (ipotiroidismo). Alcuni sintomi includono sonno durante il giorno, letargia, irritabilità, perdita di memoria e meno energia. La sonnolenza può influenzare la produttività e causare caos nella vostra vita personale. Con cambiamenti allo stile di vita, una dieta sana e un buon sonno notturno, si può facilmente combattere la sonnolenza. Ecco i migliori rimedi della Nonna per combattere la sonnolenza.

Dormire bene

La mancanza di sonno e i disturbi del sonno sono due dei principali motivi della sonnolenza diurna. Quindi imponetevi un programma di sonno adeguato, che aiuterà anche a combattere basso consumo di energia, stanchezza, depressione e stress.

Persone diverse hanno bisogno di quantità di sonno diverse, ma una media di 7-8 ore di sonno a notte è abbastanza per aiutare il corpo a funzionare in modo corretto. Mantenete un programma del sonno regolare, andando a letto alla stessa ora e svegliandovi alla stessa ora. Tenete la camera da letto completamente buia per favorire un bel sonno ristoratore, se necessario utilizzate persiane o avvolgibili per bloccare qualsiasi luce esterna. Investite i vostri soldi in un materasso di buona qualità, con piumino e cuscini, per migliorare la qualità del sonno. Leggete un libro o fate un po’ di yoga per circa 20 minuti prima di andare a letto. E infine limitate il tempo che passate davanti a computer, televisori o telefoni la sera prima di andare a letto.

Iniziare la giornata con la luce solare

Esponetevi al sole ogni giorno. Ciò contribuirà a mantenervi vigili ed energici per tutta la giornata e a combattere la sonnolenza diurna: la luce del sole aiuta a regolare il ciclo sonno-veglia in quanto aiuta il vostro cervello a capire che è il momento di svegliarsi. Quando vi svegliate la mattina andate a fare una passeggiata all’aria aperta per almeno 15 minuti, senza applicare la protezione solare.

Acqua fredda sul viso

Ogni volta che avete sonno, spruzzate acqua fredda sul viso. L’improvviso cambiamento di temperatura aiuta a dissipare quella sensazione di sonnolenza e migliorare il vostro livello di energia, nonché la concentrazione mentale. Dopo aver spruzzato il viso con acqua fredda, mettetevi di fronte al condizionatore per rendere questa terapia ancora più efficace. Potete anche fare una doccia fredda al mattino per aiutare a uscire dalla sonnolenza e migliorare la circolazione sanguigna.

Bere tè verde al risveglio

Il tè verde vi darà una sferzata di energia e resistenza che durano per ore e previene la sonnolenza. E’ anche efficace nel combattere la stanchezza e lo stress, migliorando la concentrazione mentale. Inoltre, i polifenoli in esso contenuti contribuiscono a promuovere un sonno migliore. Bevete una tazza di tè verde dopo il risveglio e un paio di tazze durante il giorno. Per fare il tè verde aggiungere 1 cucchiaino di foglie di tè verde in una tazza di acqua calda, coprite e lasciate in infusione per 5 minuti poi lasciate raffreddare, dolcificate con miele e bevete.

Acqua e limone

Bere acqua e limone al mattino è un altro ottimo modo per sbarazzarsi della sonnolenza diurna. Aiuta a mantenere il corpo idratato e far andar via le tossine dannose. La disidratazione colpisce l’ossigenazione del cervello, che vi farà sentire più stanchi e sonnolenti durante il giorno. Bevete un bicchiere di acqua e limone al mattino a stomaco vuoto e altri 1-2 bicchieri durante il giorno. Se volete è possibile aggiungere un po’ di miele per addolcire. Per mantenere il corpo idratato, consumate alimenti che contengono molta acqua, come lo yogurt, broccoli, carote e frutti succosi come anguria, arance e pompelmi.

rimedi-contro-sbadigli

Colazione sana

Per prevenire la sonnolenza diurna, mai saltare la prima colazione. Fate una colazione sana e leggera e vi terrà attivi la mattina e più produttivi nelle vostre attività quotidiane. Inoltre, saltare la colazione significa che la glicemia sarà bassa al mattino con conseguente calo di energia. Una buona colazione comprende cibi poveri di grassi e ricchi di proteine e carboidrati complessi. Include latte, yogurt, uova, ricotta, pane integrale, frutta ricca di fibre, farina d’avena, cereali, noci e frullati. Potete iniziare la giornata con energia con un frullato a base di yogurt magro, fragole, banane, kiwi, succo d’arancia fresco e un po’di miele.

Evitate di mangiare un pranzo pesante e fate spuntini a metà mattina e metà pomeriggio con snack sani come noci, frutta, panini, succhi di frutta e così via. Inoltre prendete l’abitudine di finire la cena 2 ore prima di andare a letto.

Esercizio quotidiano

Fate esercizio 30 minuti al giorno 5 volte a settimana: può aiutare molto a migliorare la vostra attenzione ed energia e a combattere la sonnolenza diurna. Inoltre migliora la qualità del sonno durante la notte. L’esercizio all’aperto offre maggiori benefici rispetto a farlo in casa: fate 30 minuti di camminata veloce al mattino in un parco, o alcuni esercizi di stretching. Fate esercizio aerobico la sera, ma evitare di farlo appena prima di andare a dormire. Inoltre, fate esercizi di respirazione un paio di volte al giorno per migliorare la circolazione sanguigna e combattere lo stress; potrete anche provare posture yoga ma non eccedete con l’esercizio fisico fino a sentirvi esausti.

Aromaterapia

L’aromaterapia può aiutare a ridurre la sonnolenza diurna così come l’irritabilità, il basso consumo di energia, la stanchezza e il mal di testa. Alcuni dei migliori oli essenziali per l’aromaterapia includono rosmarino, basilico e menta piperita. Mettete alcune gocce del vostro olio essenziale preferito su un tovagliolo e annusate di tanto in tanto per rimanere svegli e vigili. Un’altra opzione è quella di aggiungere alcune gocce di un olio essenziale a vostra scelta nella vostra vasca da bagno, oppure ancora diffondere l’olio per tutto il vostro ufficio o soggiorno.

Mangiare cibi ricchi di Omega-3

Livelli più elevati di omega-3 sono associati a un sonno migliore. Un buon riposo notturno vi aiuterà a combattere la sonnolenza così come la fatica e la depressione lieve. Inoltre, gli acidi grassi omega-3 contribuiscono a rafforzare il sistema immunitario e a tenervi mentalmente vigile per tutta la giornata. Alcune buone fonti di acidi grassi omega-3 sono:

  • Pesce grasso come salmone, trota di lago, sardine, sgombri e tonno bianco
  • Noci e semi di lino
  • Burro d’arachidi
  • Olio di colza
  • uova
  • Germogli di soia e prodotti di soia

No agli alimenti che causano sonnolenza

Oltre a mangiare sano, è necessario essere consapevoli degli alimenti che causano sonnolenza e tagliarli fuori della dieta. Evitate dolci, pasta, patate e riso bianco durante il giorno, e bevande contenenti caffeina al mattino. Anche se la caffeina aiuta con la sua sensazione, si tratta solo di uno stimolante temporaneo e può rendervi sonnolente più tardi nel corso della giornata. Non bevete alcolici durante il giorno ed evitate le carni lavorate e affumicate. Evitate una colazione con zuccheri aggiunti.

Ulteriori suggerimenti

  • Fate un pisolino di 20 minuti durante il giorno per rinvigorirvi.
  • Fate un massaggio per circa 10 minuti per aiutarvi a rilassarvi e combattere stress e depressione.
  • Ascoltate musica ad alto volume.
  • Includete erbe come zenzero e pepe di Caienna nella vostra dieta per combattere la sonnolenza.
  • Evitate cibi spazzatura, grassi saturi e zuccheri, che possono rendervi stanchi durante il giorno.
  • Per un buon sonno notturno, provare la meditazione prima di andare a letto.
  • Ogni volta che vi sentite assonnati, alzatevi e fate una passeggiata per circa 5 minuti.
  • Masticate gomme senza zucchero per aiutare a combattere la sonnolenza durante il giorno.
  • Fate brevi pause al lavoro per rinfrescare la mente.
  • Mantenete il vostro posto di lavoro luminoso e ordinato. Questo vi motiverà a essere attivi.
  • Potete anche provare la digitopressione per ridurre letargia e sonnolenza.
  • Non smettete di prendere i farmaci senza prima consultare il medico.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
Rimedi per combattere la sonnolenza
Article Name
Rimedi per combattere la sonnolenza
Description
Rimedi naturali per combattere la sonnolenza
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto