Rimedi naturali contro le zecche dei cani

 

Le zecche sono uno di quei fastidiosissimi problemi legati ai cani. Le zecche sono dei parassiti ematofagi che vivono sulla cute dell’animale. Sono parassiti da 2 a 8mm di lunghezza che si attaccano alla pelle del cane e si nutrono del suo sangue.

Le zecche si attaccano al cane. Questi odiosi parassiti succhiano il sangue del cane fino ad ingrossarsi, diventano adulte e liberano molte uova. Le zecche per questo motivo sono difficili da staccare. Esistono però dei rimedi naturali per sconfiggere le nemiche di Fido. Le zecche possono colpire il cane in qualsiasi periodo dell’anno, ma soprattutto dalla primavera all’autunno. Tutti i cani possono essere vittime dei parassiti, soprattutto quelli che frequentano zone di campagna e boschive.

Come si riconoscono le zecche

Sono come escrescenze della cute, generalmente dall’aspetto scuro, grigio/bruno. Uno dei problemi delle zecche e che possono causare una reazione o trasmettere malattie infettive. Questo si può dedurre anche dalle urine che appaiono scure e il cane appare abbattuto. È consigliabile asportare immediatamente il parassita. Meglio con delle pinzette, facendo attenzione a tirar via completamente la zecca perché altrimenti la zecca potrebbe rimanere attaccata e fare infezione. Tamponate prima e dopo con del disinfettante, va bene anche del cotone imbevuto di alcol. Bisogna stare attenti a non schiacciarla e liberare così le uova. Una volta estratta non dovrà essere calpestata, ma bruciata in modo che non liberi le uova nell’ambiente.

Rimedi naturali per combattere le zecche dei cani

Un altro rimedio naturale contro le zecche per i cani consiste nel preparare un composto di due parti d’alcol bianco e di una parte di olio. Questa miscele favorisce lo staccarsi della zecca soffocandola. Versate il contenuto su un batuffolo e passatelo nel punto dove si è attaccata la zecca premendo varie volte fino a che non si stacca da sola. Premete il cotone imbevuto con la miscela contro la zecca in modo che si stacchi dal cane per respirare meglio. La prevenzione per il cane è alla base: evitare i posti più a rischio e soprattutto applicare regolarmente gli antiparassitari specifici.

L’aceto di mele è ottimo per uccidere le zecche. Aceto e acqua vanno mescolate in parti uguali. Con un batuffolo inumidite la cute del cane. Inoltre potete farlo come ultimo sciacquo dopo il bagnetto. In assenza di antiparassitari o per usare dei rimedi naturali si può ricorrere alla medicina naturale. Basta procurarsi una bandana intrisa di olio di Neem, argilla e tea tree oil. Questo oli sono reperibili in erboristeria e vanno bene contro i parassiti.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto