Rimedi naturali per i funghi alle unghie

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (30 voto/i, media: 4,07 su 5)
Loading...

La micosi delle unghie, o onicomicosi, è un problema che si manifesta quando una o più dita vengono infettate da un fungo. Le persone che stanno spesso a contatto con l’acqua sono quelle più propense a prendere i funghi (addetti alle pulizie, chi lavora in piscina…), ma anche gli adulti di età superiore ai 60 anni che soffrono di diabete, di problemi di circolazione o con un sistema immunitario debole.

Le infezioni fungine sono molto fastidiose, quando poi i funghi colpiscono le unghie la situazione non è semplice. A mano a mano che l’infezione si propaga, comincia a colpire più zone dell’unghia che inizia a sfaldarsi fino a cadere. Esistono alcuni rimedi naturali per risolvere i casi meno gravi di funghi, per i casi meno lievi si rischia infatti di dover asportare l’unghia. È bene quindi non sottovalutare la gravità dell’infezione e cercare tra i rimedi naturali per i funghi alle unghie quello che fa al caso vostro.

L’onicomicosi è ben evidente sia esteticamente che per il fastidio che comporta. Il processo di infezione della micosi prevede un’iniziale “macchiatura” bianca o giallastra dell’unghia. La micosi può riguardare le dita sia dei piedi che delle mani, ma molto spesso colpisce le unghie dei piedi. Contro la micosi delle unghie uno dei rimedi più efficaci è l’aceto, già conosciuto per le sue funzioni purificatrici e disinfettanti. Basta mettere dell’aceto diluito nell’acqua in una bacinella e immergervi le dita per circa 15/20 minuti. Allo stesso modo immergete l’unghia nel succo di vari limoni o passate il limone direttamente sull’unghia infetta.

Un altro rimedio naturale contro i funghi alle unghie riguarda l’aglio, un naturale antibatterico e antimicotico. Basterà ridurlo in poltiglia e applicarlo poi sulla parte interessata, avvolgendolo infine con una garza sterile. Mescolate in un recipiente mezzo bicchiere di olio di ricino con sette gocce di succo di limone ed immergetevi i piedi. Applicate il composto per sei settimane consecutive. Dopo la lavanda risciacquate ed asciugate bene i piedi. Mescolate del bicarbonato di sodio con l’acqua fino a formare una pasta. Con un batuffolo di cotone strofinate tutta la superficie dell’unghia e, se possibile, la parte interna, risciacquando una volta lasciato agire.

I consigli della Nonna per prevenire la micosi delle unghie

Non solo rimedi naturali, ci sono anche delle accortezze per prevenire l’infezione fungina: non utilizzate scarpe troppo strette o realizzate con materiali sintetici, questo perché i funghi preferiscono gli ambienti umidi, bui e poco ventilati.

Scegliete calzini che siano di cotone al 100% e che assorbano l’umidità dei piedi. Evitate di camminare scalzi in luoghi pubblici come i bagni delle palestre, gli spogliatoi, le docce o le piscine. Non utilizzate gli asciugami, le lime o il tagliaunghie e le forbicine di altre persone. Evitate di mangiarvi le unghie delle mani.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
Rimedi naturali per i funghi alle unghie
Article Name
Rimedi naturali per i funghi alle unghie
Description
Rimedi naturali per i funghi alle unghie: i rimedi della Nonna
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...

Un commento

  1. mariella

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto