Rimedi naturali della nonna contro gli scarafaggi

 

Gli scarafaggi stanno diventando resistenti alla maggior parte dei pesticidi e sostanze chimiche e questo è il motivo per cui i rimedi naturali sono diventati non solo i più sicuri per sbarazzarsi degli scarafaggi, ma anche i più efficaci.

Ci sono oltre 3800 specie di scarafaggi in tutto il mondo e sono uno dei più antichi esseri viventi che camminano ancora su questo pianeta. Gli scarafaggi vivono all’esterno e quasi ovunque, dentro ad alberi, cataste di legna, fioriere, sotto le rocce, e preferiscono ambienti caldi e umidi. Ma se viene data loro la possibilità, saranno lieti di spostare la loro famiglia all’interno dove hanno cibo e acqua in abbondanza, anche se non sono troppo difficili da accontentare. Ecco perché uno dei rimedi contro gli scarafaggi (valida per tutti i parassiti) è il mantenere una cucina pulita.

Le persone che hanno un’allergia alla polvere e agli acari della polvere avrebbero un’allergia anche agli scarafaggi visto che quando muoiono alcune parti del loro diventano polvere e si mescolano con la polvere della casa. Gli attacchi di asma possono effettivamente essere causati dal vivere in una casa infestata da scarafaggi, ecco dunque alcuni rimedi naturali per gli scarafaggi, ma prima impariamo a conoscere il nemico.

Elenco di scarafaggi comuni

Blatta americana E’ di un colore rosso-bruno ed è lungo circa 3-4 cm. Anche se ha le ali raramente li vedrete volare. Mangeranno assolutamente tutto, anche cose come la pellicola della carta da parati.

Scarafaggi marroni Sono di colore marrone chiaro e di solito si trovano in climi più caldi. Hanno due bande irregolari lungo le ali e sono lunghi circa 1,5 cm. Mangiano tutto ma in particolare amano i farinacei.

Blatta orientalis – È il più sporco di tutti gli scarafaggi e vive intorno ai bidoni della spazzatura e alle discariche. Preferisce mangiare materia organica in decomposizione. Si chiama anche scarafaggio nero, è lungo circa 3-4 cm con le ali, ma non può volare. E’ di un colore lucido, marrone scuro o nero.

Scarafaggio tedesco E’ uno scarafaggio di classe superiore dal momento che preferisce vivere in appartamenti, ristoranti, alberghi e motel. Di solito cerca di deporre le uova nei vestiti in modo che possano essere trasportate e scoprire nuovi luoghi dove stare. E’ lungo da 1 a 2 cm, e presenta due strisce marroni longitudinalmente sul suo scudo dietro la testa. Essi producono più uova di qualsiasi altro scarafaggio e cercano cibo durante la notte.

Scarafaggio del legno E’ attratto dalla luce e si trova sotto le cataste di legna. Sono di colore marrone chiaro e sono molto simili in apparenza alla Blatta americana.

Rimedi naturali contro gli scarafaggi

Birra: Mettete a bagno due pezzi di pane nella birra e mettete il tutto in un barattolo per il caffè. Mettete il barattolo dovunque vediate scarafaggi. Siate pazienti e potrete posizionare il coperchio sul barattolo del caffè e scartare gli scarafaggi.

Bicarbonato di sodio: Mettete parti uguali di bicarbonato di sodio e zucchero a velo in una ciotola poco profonda (come una ciotola per il burro di plastica): gli scarafaggi si riuniranno intorno e mangeranno questo dolce, che li ucciderà. Attenzione: tenete lontano dalla portata di bambini e animali.

Sapone di marsiglia: Mettete un cucchiaio di sapone di Marsiglia in un flacone spray e riempite con acqua. Spruzzate la miscela di sapone direttamente sugli scarafaggi: li ucciderà all’istante.

Cetrioli: gli scarafaggi assolutamente odiano il cetriolo, quindi basta prendere alcune bucce di cetriolo e posizionarle ovunque esista un problema di scarafaggi: si adopereranno subito per trovare una nuova casa. Odiano anche le foglie di alloro, il pepe di Caienna e l’erba gatta. Se mettete una bustina di erba gatta nel vostro armadio non vedrete mai più gli scarafaggi lì dentro.

Polli e gechi: è sempre possibile acquistare una gallina o un geco da utilizzare come rimedio naturale contro gli scarafaggi. Questi animali amano mangiare gli scarafaggi e in alcuni paesi effettivamente si utilizza questo metodo. Se il vostro condominio è infestato dagli scarafaggi un geco può ripulirlo in 10 giorni.

Ricetta naturale contro gli scarafaggi

Ingredienti

  • 200g di borace
  • 1kg di zucchero a velo
  • 15g di cacao in polvere
  • 30g di fluoruro di sodio (si compra in farmacia)

Procedimento

Mettete tutti gli ingredienti di cui sopra in un secchio e mescolate bene. Cospargete nelle zone dove gli scarafaggi sono frequenti. Attenzione: tenete lontano dalla portata di bambini e animali. L’acido borico è un ottimo rimedio contro gli scarafaggi, ma è tossico, dunque attenzione a bambini, animali, cibo, piatti, pentole e padelle. Potete cospargere di acido borico eventuali crepe o fessure, è il trattamento migliore per tutti i punti difficili da raggiungere. Questo è uno dei veleni a cui gli scarafaggi non hanno ancora sviluppato una resistenza ed è quindi un ottimo rimedio.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto