I rimedi della Nonna per liberarsi dalle cimici dei letti

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (19 voto/i, media: 3,21 su 5)
Loading...

Le cimici dei letti sono raccapriccianti creature che succhiano il sangue e si insidiano durante le prime ore del mattino, durante il vostro sonno. Si nutrono del vostro sangue e corrono e si nascondono prima dell’arrivo della luce del sole, proprio come i vampiri. Ogni pasto di questi insetti dura 10-15 minuti, la ragione per cui possono mangiare così a lungo è perché mentre si nutrono, l’uomo non ha la sensazione di dolore, perché la loro proboscide è così sottile che non si sente penetrare nella pelle.

Le cimici dei letti lasciano tre morsi e noterete tre piccole zone rosse rosse in fila. Questa è la prima spia che siete attaccati dalle cimici dei letti. Un altro segno rivelatore è che noterete escrementi di colore bruno-rossastro in giro nel letto che assomigliano a macchie di sporco, ma in realtà sono pezzi di sangue non digerito che si è asciugato.

C’è una cosa buona sulle cimici dei letti (ma solo una): non sono note per la trasmissione di malattie infettive. Ma se graffiate la zona del morso, pruderà di più e diventerà più irritato e se avete molte punture potrete sviluppare un’allergia ai morsi. I loro corpi sono piatti ed è facile per loro nascondersi, e anche se si muovono in gruppo, quando si nutrono vanno avanti da sole.

Negli ultimi anni, le cimici dei letti si sono molto diffuse. Queste creature sanno essere clandestine ed entrano negli angoli delle valigie e vestiti per essere trasportate ovunque. Possono nascondersi in qualsiasi cosa in viaggio, e a loro piace nidificare in mobili usati. Le cimici dei letti possono sopravvivere per molti mesi senza nutrirsi.

Rimedi casalinghi per le cimici dei letti

E’ importante conoscere le cimici dei letti, dove si nascondono e come individuare i loro nascondigli. Il giroletto è loro nascondiglio preferito e sapere dove guardare è il primo passo da fare. Le cimici non sono note per infestare l’intera casa, a loro piace nascondersi in luoghi dove sanno che le persone o gli animali dormono. Possono essere ovunque nella camera da letto, nelle molle, nel materasso, nei battiscopa, nei mobili in vimini, nelle tracce dei cassetti, o anche nella lavanderia.

Il controllo dei parassiti fai da te inizia con la ricerca di una zona infestata: andate a caccia di cimici dei letti con una torcia elettrica o una luce rossa. Una volta trovata una zona che ha macchie, insetti o uova è importante pulire subito. Pulite l’intera area con un secchio di 1 litro di acqua calda con un po’ di borace, passate una spazzola rigida per rimuovere le uova e aspirate dopo il lavaggio.

Controllo e suggerimenti per le cimici dei letti

  • Rimuovete tutti i cassetti e pulite con una spazzola rigida, aspirapolvere e poi applicate una mano di vaselina all’interno delle tracce prima di reinstallare i cassetti.
  • Smontate il letto per scoprire eventuali nascondigli. Pulite e date l’aspirapolvere dietro ogni angolo del telaio del letto. Applicate uno strato sottile di vaselina nelle zone attaccate.
  • Affittate o comprate un pulitore a vapore per pulire materasso e molle. Le cimici odiano freddo o caldo estremo. Allentate il sostegno delle molle e pulite bene dentro il letto. Per la pulizia del materasso col vapore assicuratevi di prestare particolare attenzione a bottoni, cuciture e pieghe.
  • Pulito il letto, avvolgete il materasso e le molle in una speciale copertura in plastica per impedire alle cimici dei letti di tornare dentro.
  • Mettete del nastro adesivo lungo le pareti e i battiscopa vicino al letto. Mettete della vaselina sulle gambe del letto o avvolgetele in nastro adesivo (appiccicoso fuori) Potete anche mettere le gambe del letto in barattoli di latta coperti di vaselina.
  • E’ importante mantenere tutti i vestiti che usate per dormire, lavateli ogni settimana, e lavate spesso anche cuscini e tappeti.
  • Aspirate la moquette o i pavimenti almeno una volta alla settimana.

Per mandar via le cimici dei letti ci vuole un lavoro da detective e un impegno non-stop per tenere tutto pulito. Ricordate che solo perché avete quelle creature succhiasangue sotto controllo non significa che potete dimenticarle. Una volta che siete infestati è importante continuare a cercare le cimici dei letti che possono essere sfuggite ad un primo controllo, che possono fare le uova e tornare di nuovo.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
I rimedi della Nonna per liberarsi dalle cimici dei letti
Article Name
I rimedi della Nonna per liberarsi dalle cimici dei letti
Description
I rimedi della Nonna per liberarsi dalle cimici dei letti, i migliori rimedi naturali
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...

Un commento

  1. Marco

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto