Rimedi della Nonna contro i piedi freddi

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (7 voto/i, media: 3,57 su 5)
Loading...

Le persone che costantemente soffrono di piedi freddi potrebbero avere sintomi di una malattia grave, come anemia, disturbi circolatori o un problema ormonale. Quando il medico ha determinato la causa della cattiva circolazione, i rimedi potrebbero includere pediluvi, esercizi per i piedi, esercizi aerobici, massaggi e rettifiche alla dieta. Tutto questo può aiutare a migliorare il flusso di sangue e a riscaldare le estremità.

Quando fa freddo, il corpo mantiene la sua temperatura diminuendo il flusso di sangue alle mani e ai piedi. Questo assicura che i principali organi, come il cuore e il cervello, rimangano alla temperatura necessaria per poter funzionare correttamente. Purtroppo, questo causa anche freddo alle mani e ai piedi.

Alcune persone si lamentano di piedi freddi anche in un luogo caldo, potrebbe essere segno di cattiva alimentazione o di abuso di nicotina. Se non c’è un disturbo organico di base, il problema può essere alleviato da una dieta equilibrata ricca di vitamine e minerali ed esercizio regolare. Ma una volta che si iniziano rimedi naturali per i piedi freddi come menzionato insieme a pediluvi, esercizi e massaggi ai piedi, noterete un miglioramento del flusso di sangue, ed è importante continuare tali misure per un periodo di tempo considerevole.

Rimedi naturali per i piedi freddi

Esercizio Regolare: L’attività aerobica, come la corsa, escursioni a piedi e in bicicletta, possono aiutare a prevenire i piedi freddi. Questo tipo di attività è particolarmente utile per le persone che stanno molto sedute a lavoro. Che ci crediate o no, camminare nella rugiada al mattino stimola il flusso sanguigno nei piedi. Per ottenere i migliori risultati, camminate regolarmente a piedi nudi attraverso l’erba umida di rugiada per circa 2 minuti, o in inverno, a piedi circa 1 minuto in mezzo alla neve.

Esercizi piede: Gli esercizi per il piede dilatano e rafforzano i vasi sanguigni migliorando la circolazione. Provare i seguenti esercizi più volte al giorno.

  • Fate 10 passi ciascuno in punta, sul tallone e sui bordi interni ed esterni dei piedi in successione. Ripetete più volte.
  • Cercate di usare le dita dei piedi per prendere un fazzoletto o una penna dal pavimento.
  • Da seduti, ruotate ogni piede in senso orario alla caviglia 10-20 volte; ripetete in senso antiorario.
  • Mettetevi in punta di piedi e abbassate lentamente i talloni di nuovo a terra. Ripetete 10 volte per migliorare la circolazione nei piedi freddi.

Acqua per stimolare la circolazione: Pediluvi e docce fredde o calde stimolano il flusso di sangue. Il pediluvio alternato è un rimedio particolarmente tonificante per il sistema circolatorio: riempite un secchio con acqua calda e un altro secchio con acqua fredda. Immergete i piedi e le gambe in acqua calda per 6-10 minuti, e poi immergeteli in acqua fredda per 10-15 secondi. Alternate cinque volte, e finite con il pediluvio freddo. Asciugate immediatamente e indossate calzini caldi.

Massaggio ai piedi per il flusso di sangue: Massaggiare i piedi stimola il flusso sanguigno. Cominciando con le dita dei piedi, utilizzate la punta delle dita e il pollice per massaggiare ogni piede con movimenti circolari. Un olio riscaldante, come balsamo di tigre o eucalipto, aumenterà l’effetto di questo rimedio naturale contro i piedi freddi. Provate anche un massaggio ai piedi con una palla-riccio per massaggi; mettete i piedi leggermente sulla palla e rotolatela delicatamente avanti e indietro.

Doccia fredda per la parte inferiore delle gambe: Buttate un getto d’acqua dal mignolo del piede destro al lato del collo del piede al tallone, e poi lungo il lato esterno del polpaccio fino a poco sotto l’incavo del ginocchio. Massaggiate per 10 secondi, con movimenti lenti e circolari. Quindi portate il getto d’acqua lungo il lato interno del polpaccio. Infine, portate il getto sulla sinistra e in basso sul lato destro, ripetendo i movimenti circolari per 10 secondi.

Bagno alla lavanda: Prima di aggiungere lavanda all’acqua della vasca, è necessario lasciare mezzo chilo di fiori in acqua fredda durante la notte. Il giorno successivo, fate sobbollire dolcemente mentre tenete coperto, poi aggiungete i fiori per un bagno a temperatura moderata.

Frutta e ortaggi: Potrete bere i seguenti succhi per stimolare il metabolismo e il sistema circolatorio: albicocca, pesca, ciliegia, prugna, uva, barbabietole, carciofi, crescione, pomodoro e cipolla.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
Rimedi della Nonna contro i piedi freddi
Article Name
Rimedi della Nonna contro i piedi freddi
Description
Rimedi della Nonna contro i piedi freddi, i migliori consigli naturali
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto