I 10 benefici del vino rosso

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

Da sempre il vino è visto come un nemico della salute. In effetti è pericoloso, nel senso che l’eccesso sicuramente causa diversi danni. Ma ecenti studi hanno confermato i benefici di questa bevanda per la salute: in primo luogo, si è constatato che fa bene ai denti e in secondo luogo si è scoperto che protegge la memoria. Ma questi non sono gli unici benefici del vino, la Nonna vi spiegherà gli altri 8 benefici che introduce. Siatene consapevoli e bevete sano!

Il vino rosso contiene molte sostanze protettive per la salute, ma dovete fare attenzione alle calorie che contiene, circa 100 per ogni bicchiere. Il vino è noto per essere ricco di antiossidanti come il reverastrolo, che si trova anche nel cioccolato. Gli antiossidanti sono le chiavi per fermare l’invecchiamento e il deterioramento delle cellule.

Bere un po’ di vino non è dannoso per la salute, e le attuali linee guida alimentari suggeriscono che il consumo moderato di alcol può trovare posto in una dieta sana ed equilibrata. Nel caso del vino, la cosa migliore sarebbe quella di berne un bicchiere al giorno. Ma attenzione ancora una volta, berlo in grandi quantità può provocare danni al fegato ed altri problemi di salute. Ma vediamo insieme i 10 benefici del vino rosso.

1. Cura i denti

I polifenoli (antiossidanti naturali) che contiene il vino rosso rallentano la crescita della flora batterica che alberga nei denti e gengive contribuendo quindi alla cura della salute dentale.

2. Protegge la memoria

Il reverastrolo, presente nel vino rosso, migliora la memoria di chi beve. Gli adulti che hanno assunto integratori al reverastrolo hanno più connessioni cerebrali nel settore interessato alla memoria, ricordano più parole e mostrano una maggiore attività.

3. Sconfigge il morbo di Alzheimer

E’ noto da tempo che gli antiossidanti sono alleati contro l’invecchiamento, e sono ormai noti per la lotta contro il morbo di Alzheimer. Si trovano in molti alimenti, ma il tè verde e vino rosso sono tra i più ricchi di queste sostanze.

4. Previene il cancro

Uno studio della University of South Carolina ha scoperto che i pazienti affetti da cancro alla prostata che, prima della diagnosi, regolarmente consumavano flavonoidi (che tra l’altro si trovano nel vino rosso), avevano un rischio inferiore del 25% di sviluppare la forma aggressiva della malattia.

Bevete un bicchiere di vino a pasto e sarete sempre in forma!

Bevete un bicchiere di vino a pasto e sarete sempre in forma!

5. Protegge la vista

Gli antiossidanti presenti nel vino rosso e nell’uva inibiscono la crescita di nuovi vasi sanguigni, associati a malattie oculari come la degenerazione maculare e la retinopatia diabetica.

6. Aumenta il metabolismo

Gli uomini obesi che assumono una bassa dose giornaliera di resveratrolo (che si trova nel vino rosso) migliorano il loro metabolismo come se facessero una dieta rigorosa a basso contenuto calorico.

7. Combatte l’ipertensione

Nel contesto di una dieta sana e in uno stile di vita sano, il consumo quotidiano di vino rosso può aiutare a prevenire l’ipertensione negli uomini con rischio di malattie cardiache.

8. Protegge il cuore

Gli adulti che bevono piccole o moderate quantità di vino rosso o bianco hanno meno probabilità di sviluppare malattie cardiache rispetto a coloro che non bevono affatto, o che sono forti bevitori.

9. Abbassa il colesterolo

Uno dei motivi per cui l’alcol può aiutare il cuore se consumato in quantità leggera o moderata è che aumenta la quantità di HDL (colesterolo buono), riduce il rischio di coaguli di sangue, riduce l’infiammazione e aumenta le attività antiossidanti.

10. Protegge dalle scottature

Un nuovo studio ha scoperto che i flavonoidi dell’uva e del vino rosso aiutano a prevenire i danni alla pelle da esposizione a radiazioni ultraviolette (UV). E’ un ottimo rimedio naturale per proteggere la pelle dal sole, ma dovete stare ancora attenti agli eccessi.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto