odore-persona-rimedinonna

10 alimenti che causano cattivi odori

 

Se siamo ad un appuntamento importante, a un colloquio di lavoro o a una festa, ci prepariamo nel migliore dei modi: con una doccia, deodorante e profumo, ma forse in quel momento, qualcosa che abbiamo mangiato o bevuto può giocarci brutti scherzi mettendoci addosso un cattivo odore. Con questo articolo la Nonna vi dà la possibilità di conoscere i vostri nemici, ed evitandoli provocherete un’impressione impeccabile.

Ma che cosa causa il cattivo odore? Problemi digestivi, stress, squilibri ormonali, alcuni disturbi metabolici e malattie del fegato possono causare cattivo odore del corpo in persone di ogni età. L’odore è anche influenzato dallo stile di vita, cibo, sesso, genetica e farmaci. Ma oggi parleremo di cibo, con 10 alimenti da evitare che sono portatori di cattivi odori.

1. Aglio

Può causare alito cattivo (leggi i rimedi della Nonna per l’alitosi), ma questo squisito aroma naturale contiene sostanze solforose altamente volatili che possono essere rilasciate attraverso il sudore. Esse vengono anche assorbite nel sangue e nei polmoni dopo la digestione, rendendo il nostro respiro e la nostra pelle maleodoranti.

2. Alcool

Mai bere la sera prima di un colloquio: l’odore sgradevole, nonostante tutte le misure di igiene che si possono prendere, permane. L’alcol passa attraverso il sangue e il corpo, ma una parte filtra attraverso i pori e attraverso la respirazione, persino il sudore di chi ha bevuto ha l’odore dell’alcol.

3. Condimenti

Curry, cumino o altre spezie, non solo causano alito cattivo, ma danno anche un cattivo odore al corpo perché quando vengono digerite producono gas solforosi. Alcuni vengono assimilati, ma altri vanno nel sangue e sono rilasciati attraverso polmoni e pori. L’effetto può durare diverse ore o addirittura giorni.

4. Asparagi

Possono produrre urine acide molto persistenti, con un odore intenso che sa di marcio o cavolo bollito, a causa del suo naturale decadimento.

5. Carne rossa

Essere vegetariani potrebbe avere alcuni vantaggi sconosciuti, come un migliore odore del corpo. In uno studio pubblicato dal Chemical Senses, le donne hanno valutato gli odori degli uomini come “più attraenti e piacevoli” in coloro che non mangiano carne da due settimane. Ma non è ancora chiaro quanta carne modifichi l’odore del corpo.

6. Il pesce

In alcuni casi, vi è una interazione tra geni, dieta e odore del corpo. Le persone con un disturbo metabolico ereditario chiamato Trimetilaminuria7. Broccoli e cavolfiori

Le piante appartenenti alla classe di broccoli, cavoli e cavolfiori, possono influenzare l’odore del corpo a causa di composti dello zolfo dalle piante, che vengono poi rilasciati dai pori; la stessa cosa accade con cipolle e aglio. Se vi piace l’aglio, ma non l’odore in bocca, potete bere un bicchiere di latte dopo mangiato.

8. Caffè

La deliziosa infusione preferita da molte persone al mattino, non solo vi rende più svegli, ma stimola anche l’attività delle ghiandole sudoripare. L’altro problema è che il caffè agisce come un diuretico, causando sete estrema, portando un cattivo sapore e odore per la secchezza della bocca.

9. Scarsità di verdure

Se non mangiate abbastanza verdure, forse avrete addosso un odore cattivo. La clorofilla, che si trova naturalmente nelle piante, è utilizzata fin dai tempi antichi come deodorante orale. Mangiate verdure come spinaci o crescione, il vostro corpo sarà più fresco e agirà da prevenzione contro il cattivo odore.

10. Erbe

Si sa che tutto ciò che si mangia o si beve colpisce il modo in cui si odora. E oltre al fatto che tutti noi abbiamo il nostro “odore personale” in gran parte determinato da genetica, salute, igiene e nutrizione, si dovrebbe anche considerare che certe erbe come rosmarino e origano in eccesso possono influenzare il vostro odore del corpo.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto