Prodotti per la rasatura fatti in casa

 

Sempre più uomini amano prendersi cura di barba e baffi: e allora perchè non farlo in maniera naturale senza usare prodotti che danneggiano l’ambiente e risparmiando qualche soldo? Ecco che la Nonna viene in vostro aiuto, spiegandovi come fare alcuni prodotti per la rasatura fai da te molto semplici da realizzare, per avere barba e baffi perfetti.

Olio prerasatura fai da te

Ingredienti:

  • una parte di olio di oliva
  • una parte di olio di mandorle dolci
  • una parte di olio di avena
  • 10 gocce di olio essenziale di lavanda

Procedimento:

Le misure sono volumetriche quindi a seconda di quanto olio prerasatura volete produrre potrete usare un cucchiaino o una tazza da caffè come misurino. Mescolate insieme i tre oli e solo alla fine aggiungete le gocce di olio essenziale di lavanda. Applicate sulla pelle prima della rasatura con un bel pennello da barbiere.

Schiuma da barba al sapone fai da te

Ingredienti:

  • 50g di sapone di marsiglia
  • 3 cucchiai di olio di semi di argan
  • 1 cucchiaio di olio di ricino
  • 10 gocce di olio essenziale di menta
  • 10 gocce di olio essenziale di rosmarino

Procedimento:

Riducete in scaglie il sapone e scioglietelo in un pentolino a fuoco basso, poi togliete dal fuoco e lasciate raffreddare: adesso potete aggiungere l’olio di argan, l’olio di ricino e gli oli essenziali. Versate il tutto in un contenitore dall’imboccatura ampia e lasciate solidificare.

Conservatelo chiuso: al momento di utilizzarlo passateci sopra il pennello umido, in modo da produrre la schiuma, e spalmatelo sul viso prima della rasatura, la vostra schiuma da barba fai da te sarà perfetta e delicata sulla pelle.

Schiuma da barba all’olio di oliva fai da te

Ingredienti:

  • 150g di burro di karitè
  • 80g di olio extravergine di oliva
  • 60g di olio di mandorle dolci
  • 30g di bicarbonato
  • 20 gocce di olio essenziale a scelta (facoltativo)

Procedimento:

Sciogliete lentamente a bagnomaria il burro di karitè. Allontanatelo dal fuoco e, mentre è ancora tiepido, aggiungete sempre mescolando gli oli di mandorle e di oliva a filo. A questo punto amalgamate anche l’olio essenziale e lasciate riposare il tutto fino a che non si sarà solidificato.

Per completare aggiungete il bicarbonato e mescolate con un mixer a immersione fino a che la consistenza raggiunta non sarà quella di una bella crema spumosa e ricca. Se conservato in un luogo fresco e asciutto all’interno di un barattolo ben chiuso, questo prodotto si conserverà per oltre un mese.

Dopobarba verde fai da te

Ingredienti:

  • 200g di acqua
  • 20g di argilla verde
  • 3g di sale marino
  • 5g di oleolito alla malva
  • 20 gocce di olio essenziale a scelta (facoltativo)

Procedimento:

Ponete sul fuoco un pentolino con l’acqua fino a intiepidirla appena, poi toglietela dalla fiamma e aggiungetevi l’argilla verde. Mescolate per un paio di minuti in modo da eliminare tutti i grumi. Lasciate riposare per mezz’ora e poi filtrate il composto attraverso un colino in un contenitore di vetro: aggiungete l’oleolito e se volete qualche goccia di olio essenziale (evitatelo se avete la pelle particolarmente delicata): la vostra pelle sarà liscia e leggera dopo la barba.

dopo-barba-fai-da-te

Balsamo da barba fai da te

Ingredienti:

  • 1 misurino di olio di mandorle dolci
  • 2 misurini di olio di avena e riso
  • 1 misurino di burro di karitè
  • 20 gocce di olio essenziale a scelta tra menta, arancio dolce, rosmarino, lavanda e limone

Procedimento:

Le misure in questo caso sono volumetriche, quindi utilizzate lo stesso misurino per ogni passaggio della ricetta, che sia una tazzina da caffè o un barattolino dello yogurt. Sciogliete il burro di karitè a bagnomaria avendo cura di non farlo bollire, poi lasciatelo raffreddare e aggiungete gli oli. Amalgamate bene le sostanze grasse e aggiungete infine gli oli essenziali che preferite, senza esagerare. Utilizzate questo olio una volta a settimana e vedrete che differenza, se la vostra barba è folta e ispida questo è il balsamo che fa per voi: è perfetto per idratare la pelle del mento e delle guance e renderla molto più morbida.

Non volete comprare l’olio essenziale? Ecco come fare l’olio essenziale al limone fatto in casa

Cera per baffi fai da te

Ingredienti:

  • 60g di cera d’api
  • 30g di olio di avena
  • 30g di olio di vinaccioli
  • 30g di olio di semi di girasole
  • 30 gocce di olio essenziale a scelta

Procedimento:

Grattugiate la cera d’api in modo da ridurla in scaglie, poi scioglietela a bagnomaria senza farla bollire. Quando sarà liquida aggiungete a filo gli oli sempre mescolando e tenendo la fiamma al minimo. Togliete dal fuoco e unite gli oli essenziali, poi lasciate raffreddare e mettete il composto così ottenuto in un contenitore, lasciando riposare in frigo per tutta la notte.

Questa cera per baffi si conserva per più di un anno e in una bella scatola di metallo con tappo a vite è un regalo perfetto per quel vostro amico con quei baffi così strani!

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto