Rimedi casalinghi per pulire il metallo ossidato

 
Pulire i metalli ossidati o arrugginiti? Da oggi si può con i rimedi della Nonna!

Pulire i metalli ossidati o arrugginiti? Da oggi si può con i rimedi della Nonna!

Riceviamo e pubblichiamo questa segnalazione disperata di una nostra affezionata lettrice, nella speranza di riuscire a farla felice e come lei tutti coloro che hanno a che fare con questo spinoso problema.

Cara Nonna, mi sto per arrendere e sto per buttare via l’argenteria di famiglia che mi ha lasciato la zia. Sto cercando alcuni rimedi casalinghi efficaci per la pulizia di metallo ossidato. Grazie!
Rosanna

Cara Rosanna, la pulizia del metallo offuscato può essere davvero impegnativo. Metalli diversi hanno proprietà diverse. Ciò significa che le cause di appannamento sono variabili; di conseguenza, la loro rimozione richiede detergenti diversi. Tutto varia in base al tipo di metallo da pulire e la durata della procedura per rimuovere le macchie. Ma quello che sto per dirti va bene per tutto, il tuo problema si può risolvere facilmente. Ecco alcuni rimedi casalinghi per la pulizia del metallo ossidato o arrugginito.

Aceto

Mescolare 1 litro d’acqua a mezzo litro d’aceto e mettere questa soluzione all’interno di un contenitore a spruzzo. Utilizzare questa soluzione e applicarla sul metallo che ha bisogno di pulizia. Lasciate riposare per almeno un minuto e pulire con un panno umido o un asciugamano. L’aceto non solo pulisce il metallo ma anche lo disinfetta.

Leggi anche: Rimedi della Nonna con l’aceto

Detergente per piatti

Combinare una soluzione di due tazze di acqua tiepida e un cucchiaio di detersivo per piatti e mettere in un flacone spray. Agitare fino a quando si formano le bolle, poi spruzzare su superfici metalliche. Usando un panno pulito, pulire la superficie metallica. Il detersivo per piatti non è solo ottimo la pulizia del metallo ossidato, è anche a buon mercato e si può trovare ovunque.

Bicarbonato di sodio

Mescolare il bicarbonato di sodio con acqua per fare una pasta. Utilizzarla per stenderla sul metallo che ha bisogno di pulizia e lasciare asciugare per un giorno o due. Infine, pulire la pasta con un panno umido. Il metallo sarà brillante e come nuovo dopo l’applicazione. In caso contrario, ripetere il processo.

Sale e aceto

Questi sono rimedi casalinghi efficaci per la pulizia di metallo ossidato sempre disponibili in casa. Per pulire il metallo dalla ruggine o dall’ossidazione, immergerlo in aceto e poi aggiungere un cucchiaino di sale. Risciacquare dopo l’ammollo, ma state attenti a non bagnare il metallo in aceto per un periodo di tempo prolungato o si corroderà.

Sale, aceto e farina

Mescolare sale, aceto e farina fino a raggiungere una consistenza pastosa. Tamponare la superficie del metallo finché non risplende, risciacquare poi con acqua tiepida e con una piccola quantità di sapone, infine asciugare con un panno morbido. Ripetere il processo fino a quando la ruggine o l’ossidazione non scompaiono del tutto.

Dentifricio

Il dentifricio può essere usato per rimuovere la ruggine dai metalli o l’ossidazione. Ci sono due modi: strofinare il dentifricio sul metallo stesso o applicare il dentifricio su un panno morbido e passarlo sul metallo. Potete utilizzare uno spazzolino da denti per raggiungere le zone difficili da spazzolare. Risciacquare con acqua tiepida e usare lo spazzolino per rimuovere il dentifricio. Infine utilizzare un panno umido per lucidare il metallo.

Bagno d’acqua bollente

Per la pulizia di oggetti metallici di piccole dimensioni questo rimedio casalingo per la pulizia dei metalli ossidati è il migliore. Basta mettere il tutto in una pentola capiente di di alluminio. Versare acqua sufficiente a coprire il metallo e aggiungere 1 cucchiaio di sale e bicarbonato di sodio e portare ad ebollizione per circa 5 minuti. Dopo 5 minuti, toglietelo da lì e mettete il metallo in acqua tiepida, infine lucidate con un panno umido.

Alluminio e bicarbonato di sodio

Prendete una pentola in alluminio. In un’altra pentola fate bollire un litro di acqua e aggiungete una tazza di bicarbonato di sodio. Posizionate il metallo nella pentola vuota e versate il composto di bicarbonato di sodio su di esso. Questo rimuoverà l’ossidazione. Lucidate infine il metallo con un panno morbido.

Grazie per l’’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto