Le tisane della Nonna per i disturbi nervosi

 
Se avete dei disturbi nervosi di ogni tipo non affidatevi ai medicinali ma alle tisane della Nonna!

Se avete dei disturbi nervosi di ogni tipo non affidatevi ai medicinali ma alle tisane della Nonna!

Se soffrite d’insonnia, vertigini, angosce, nevralgie o di eccessivo nervosismo, probabilmente si tratta di una disfunzione del gran simpatico che è una parte del sistema nervoso che influenza diversi organi. Voi soffrite di vari disturbi cui è difficile mettere un’etichetta, siete anche molto nervosi.

Invece dei tranquillanti, fatevi una tazza di Asperula odorosa. La sua azione sui nervi è molto efficace poichè calma, rilassa, distende, senza provocare effetti secondari tossici. Prendetene una o due tazze nel corso della giornata e soprattutto un’ultima tazza al momento di andare a letto, per ritrovare la calma in modo naturale. Per la preparazione mettete un cucchiaino da caffè di asperula in una tazza di acqua bollente e lasciate in infusione per cinque minuti.

Se i vostri nervi sono affaticati allora potrete soffrire di emicrania, palpitazioni, crisi d’asma o dolori gastrici. In effetti in tutti questi casi non sono gli organi direttamente perturbati ma i loro comandi nervosi. Spesso, oltre a questi diversi problemi, il vostro umore è piuttosto grigio e a causa del vostro stato psichico depresso, i vostri organi funzionano male.

Ecco i rimedi di cui avete bisogno: una o più tazze al giorno di tisane sedative a base di Melissa o Valeriana, antispasmodica e calmante.

Melissa, Valeriana, Luppolo, Biancospino, Meliloto, Tiglio, Violetta, Fiore d’arancio: Miscelate in parti uguali e mettete in infusione per dieci minuti un cucchiaino da caffè di questa miscela in una tazza d’acqua bollente. Bevetene due o tre tazze al giorno.

Se soffrite anche d’insonnia, prendete ogni sera una tazza ben calda dell’infuso seguente, che grazie alle sue virtù soporifere riuscirà a farvi rilassare e dormire:

Passiflora (20g), Menta (10g), Valeriana (20g), Melissa (10g): Prendetene un cucchiaino da caffè per ogni tazza, e lasciate in infusione per dieci minuti.

Disturbi digestivi nervosi

Se dopo ogni pasto accusate gonfiore, bruciori e crampi, avete la testa pesante e soffrite di emicranie. Ciò avviene a causa del vostro stato nervoso, per regolarizzare la digestione, ecco le tisane che vi consigliamo:

  • Melissa (fiori e foglie): lasciate in infusione, per dieci minuti, da 20 a 30g di Melissa in un litro di acqua bollente e prendetene una tazza prima di ogni pasto
  • Valeriana: Secondo l’importanza dell’effetto sedativo ricercato, fate macerare in un litro d’acqua fredda da 15 a 60g di valeriana per 12 ore, quindi fate bollire l’infuso per due minuti e lasciate riposare. Due o tre tazze al giorno, interrompendo per una settimana, ogni 15 giorni.

Pena nel cuore

Se avete una grande pena nel cuore non prendete tranquillanti, sonniferi o peggio ancora pillole della felicità o altro, che vi inebetiscono e vi anestetizzano. Se vi sentite molto infelici, avete problemi, soffrite di malinconia, prendete regolarmente ogni sera una infusione di fiori di pesco. E’ molto sedativa, cioè calmante del sistema nervoso, ed anche euforizzante, cioè mette di buon umore. Un cucchiaio di fiori di pesco in una tazza di acqua bollente, e lasciate in infusione per cinque minuti.

Grazie per l’’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto