Come fare un giardino perfetto affidandovi ad un team di specialisti?

Progettazione e realizzazione di un giardino

 
Come fare un giardino perfetto affidandovi ad un team di specialisti?

Come fare un giardino perfetto affidandovi ad un team di specialisti?

Se state pensando di realizzare un giardino di classe per la vostra proprietà, l’intervento di un professionista può fare una grande differenza. Il motivo è semplice: i designer professionisti, ogni giorno, sono impegnati nella progettazione e nella soluzione di problemi che la maggior parte di noi affronterà solo una o due volte in tutta la vita. Se vi affidate ad una di queste figure professionali potrete dare corpo alle vostre idee velocemente ed alla fine risparmierete anche.

Che tipo di aiuto occorre

Potete assumere personale per fare lavori di manualità e di progettazione dotato di quelle abilità che voi non possedete. Naturalmente, potete decidere di fare da soli i lavori più facili come piantare arbusti e piante perenni.
Un appaltatore del paesaggio può svolgere i lavori più pesanti come la preparazione del terreno e la piantumazione di alberi di grandi dimensioni.
Alcuni progettisti e la maggior parte degli appaltatori non hanno adeguate conoscenze sui giardini fioriti, quindi potrebbe essere necessario effettuare una ricerca più mirata se intendete realizzare un giardino particolare come ad esempio un giardino perenne.
Ma potete anche decidere di mettervi in gioco e sperimentare la cura dei fiori dopo che un designer vi ha aiutato ad effettuare le scelte più critiche come il layout dei letti di semina, il tipo di alberi ed arbusti più importanti e le altre strutture del giardino come patii e percorsi.

Quanto costa?

E’ difficile generalizzare sui costi, sono un po’ variabili e dipendono dalla zona in cui vivete, dall’esperienza e formazione della persona che assumete – che si tratti di un progettista di giardini o di un architetto paesaggista – oltrechè dalla portata del progetto.
Un design completo del paesaggio (con disegni che illustrano le caratteristiche del panorama finale ed il piano di semina) può variare da un paio di centinaia di euro a 1.000 euro o più, a seconda della complessità del progetto e del budget complessivo dello stesso.

Design del giardino gratis? Troppo bello per essere vero?

State attenti quando un garden center o un appaltatore si offre di realizzare un servizio di design gratuito. Essi possono essere più interessati a vendere le loro piante piuttosto che creare un design rispondente alle vostre esigenze.
Le persone incaricate di sviluppare questi progetti non sono generalmente esperte come quelle che hanno investito tempo e training per diventare professionisti del panorama. Non c’è niente di veramente gratuito: i costi di progettazione vengono incorporati, maggiorandoli, in quelli delle piante e dei materiali.

Chiarezza alla base di qualsiasi progetto

Realizzare una buona comunicazione è più facile a dirsi che a farsi. Ad esempio se chiedete la progettazione di un giardino in stile francese, potreste vedervi consegnare il progetto di un giardino con tratti formali come quelli di Versailles, che non rispondono alla vostra visione che prevedeva la presenza di piante come ninfee, lilium, lavanda e perenni colorate.
E’ fondamentale quindi essere il più chiari possibile su ciò che si vuole ottenere ed un modo per evitare incomprensioni è quello di avere a portata di mano immagini. Ad esempio le riviste di giardinaggio sono una buona fonte di idee ispiratrici. Affrontate anche il tema del costo chiedendo quanto dovrete spendere. Solitamente i costi di un designer di giardini costa un po’ di più di quanto si pensi.

Trovare un buon imprenditore

Chiunque attrezzato di una pala, un tagliaerba ed un furgoncino può decidere di definirsi un paesaggista. Per trovare dei veri esperti c’è un modo semplice: passegiate nella vostra città cercando dei bei giardini e bussate alla porta dei proprietari chiedendo la cortesia di avere il nome della ditta che li ha realizzati oppure cercare su internet i siti dei professionisti operanti nella vostra zona. Non dimenticate di chiedere di vedere un portfolio e le referenze, inoltre esigete una garanzia scritta sul lavoro.

Il vostro budget e le tempistiche

Purtroppo, la maggior parte di noi non dispone mai di abbastanza risorse economiche per realizzare tutto ciò che vorrebbe nel proprio giardino (o in qualsiasi altro ambito). Si può risparmiare qualcosa accollandoci alcuni o tutto il lavoro.
Per esempio potreste iniziare con un piano di progettazione complessivo del paesaggio e poi installare le varie componenti nel tempo. Se decidete di seguire questo percorso, potrete pianificare i lavori in fasi gestibili ed essere realistici su ciò che potrete realizzare in una stagione.

Se state commissionando il lavoro ad una ditta, chiedete la fattibilità per introdurre gradualmente gli elementi nell’opera in un paio di stagioni. Ad esempio potreste installare la recinzione quest’anno, un pergolato nella prossima stagione ed un patio nel terzo anno.

Disponendo di un progetto professionale preparato in anticipo, il processo passo-passo è facilitato e permette di visualizzare subito come staranno insieme tutti gli elementi quando il lavoro sarà completato.

Pensare in anticipo, molto in anticipo

Ogni primavera, il paesaggio del giardino conquista ed entusiasma tutti. La febbre di primavera per le imprese ed i progettisti del paesaggio significa un grande impegno per le numerose richieste di intervento. Pertanto, se desiderate che i lavori vengano eseguiti all’inizio della stagione, vi consigliamo di contattare il professionista prescelto prima della primavera o in inverno, vi amerà per questo e vi darà tutta la sua attenzione.
Anche l’autunno può essere un buon momento per avviare un progetto. La temperatura è ancora abbastanza calda per la costruzione delle strutture e per mettere a dimora le piantine in molte parti del paese.
Potete contattare Verde+ per la realizzazione del tuo giardino e contare sulla prestazione di un team specializzato in grado di trasformare ogni tua idea in realtà.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Un commento

  1. salvatore

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto