Acqua ossigenata: usi e trucchi per usarla al meglio

 

acqua-ossigenata-rimedi-nonna

Le proprietà antibatteriche del perossido di idrogeno (noto ai più come acqua ossigenata) lo rendono un ingrediente molto utile da avere nell’armadietto delle medicine. Ma oltre agli usi classici, la Nonna ci tiene a mostrarvi che il perossido di idrogeno ha molti usi specifici.

La formula dell’acqua ossigenata è H2O2, ossia è una molecola di acqua che ha un atomo di ossigeno in più. Di solito viene fornita in un contenitore scuro in quanto degrada rapidamente quando si espone alla luce solare. In realtà il prodotto venduto nella maggior parte delle farmacie è una soluzione costituita al 3% da perossido di idrogeno e al 97 % di acqua, dato che la sua forma pura può essere pericolosa se non usata correttamente.

Acqua ossigenata per combattere l’acne

Anche se non se ne sente molto parlare in giro, l’acqua ossigenata è in realtà un rimedio molto efficace per trattare l’acne. Per applicarla occorre prima lavarsi bene la faccia con un sapone delicato. Dopo potrete applicare l’acqua ossigenata sui brufoli, non è consigliabile applicarla su tutto il viso in quanto può essere irritante e può seccare la pelle.

Vedi anche: Rimedi naturali contro i brufoli

Acqua ossigenata per guarire le ferite

Quasi tutti i kit di emergenza comprendono l’acqua ossigenata perché è un rimedio popolare per disinfettare le ferite. Quello che occorre fare in questi casi è passare sopra la ferita un batuffolo di cotone bagnato con acqua. Tuttavia, ultimamente c’è stata qualche polemica riguardo l’uso dell’acqua ossigenata, perché i medici di alcune cliniche e il famoso Dr. Oz hanno detto che il perossido di idrogeno non è efficace per la guarigione come previsto e piuttosto esso può danneggiare le cellule della pelle sana e ritardare il processo di guarigione.

Acqua ossigenata contro il piede d’ atleta e funghi sulle unghie

Se avete problemi come il piede d’atleta o funghi sulle unghie, dovrete mettere il piede interessato in acqua ossigenata per alcuni minuti. Se la pelle è ferita brucerà un po’. Dovrete ripetere questo trattamento due volte al giorno fino alla morte definitiva del fungo.

Vedi anche: Come rilassare i piedi

Acqua ossigenata per alleviare il mal di gola e prevenire i raffreddori

I gargarismi al perossido di idrogeno rappresentano un rimedio casalingo molto noto per alleviare il mal di gola. Unite un quarto di tazza di acqua calda e un quarto di tazza di perossido di idrogeno e poi mescolate, usando questa soluzione per fare i gargarismi. Questo metodo aiuta anche aiutare a prevenire raffreddori e influenza in quanto uccide i batteri in gola che possono causare queste malattie.

Vedi anche: rimedi della Nonna per il mal di gola

Acqua ossigenata per schiarire i capelli

Un modo molto popolare ed economico per schiarire i capelli è quello di utilizzare l’acqua ossigenata. Questo trucco non è consigliato per capelli molto scuri, perchè potrà lasciare alcuni aloni. Pertanto consigliamo l’utilizzo soltanto per capelli color caffè o castano chiaro. Per applicare questo trucco, mescolate mezzo bicchiere di acqua e mezzo bicchiere di perossido di idrogeno in un flacone spray e spruzzatelo sulla zona di capelli da schiarire.

Acqua ossigenata per il candeggio dei vestiti

Quando si lavano i vestiti bianchi, si può inserire un misurino di perossido di idrogeno nella lavatrice. Questo trucco è efficace anche per la rimozione di macchie di sangue o sudore nella zona ascellare. Appena prima di lavare l’indumento versate acqua ossigenata direttamente sulla macchia di sangue o sudore, lasciate un po’ agire e poi lavate l’indumento come al solito.

Vedi anche: i rimedi della Nonna per pulire i vestiti

Acqua ossigenata per la salute orale

Il perossido di idrogeno è un colluttorio casalingo molto comune. Le proprietà antisettiche aiutano a uccidere i batteri che causano l’alito cattivo ed è anche indicato per lo sbiancamento dei denti. Alcune persone lo usano come un collutorio senza diluirlo, ma altri pensano che sia molto forte e quindi lo diluiscono in acqua. Ricordatevi di sputare bene dopo il risciacquo! Attenzione; molti esperti non raccomandano l’uso del perossido di idrogeno come collutorio per lungo tempo, piuttosto viene consigliato solo da usare temporaneamente per risanare le ferite della bocca.

Acqua ossigenata per lavare le orecchie

In diversi studi medici si utilizza una miscela di acqua calda con acqua ossigenata per togliere il cerume dalle orecchie.

Acqua ossigenata per disinfettare casa

Le proprietà antibatteriche del perossido di idrogeno creano un ottimo disinfettante naturale per un utilizzo in cucina e in bagno. Gettatelo in un flacone spray e poi spruzzatelo sulle superfici, lasciando agire per qualche minuto e poi pulendo con un asciugamano. Può anche essere utilizzato per la pulizia di vetri e specchi.

Vedi anche: le grandi pulizie della casa

Grazie per l’’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Un commento

  1. Ornella Versi

Lascia un messaggio alla Nonna