Bolle di sapone: la ricetta della Nonna per farle in casa

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

Alzi la mano chi non ha mai fatto le bolle di sapone, credo che le persone che non abbiano provato questa avventura siano davvero poche… La nonna da tempo utilizza la ricetta di iNonno, che con gli hanno ha migliorato e perfezionato.

Partiamo dagli ingredienti, quelli migliori sono:

Acqua: demineralizzata e distillata

Sapone: il miglior sapone è sicuramente quello di Marsiglia, ormai se ne trovano tanti in formato liquido.

Stabilizzante: per stabilizzare l’acqua che tende a cadere verso il basso, è importante utilizzare uno stabilizzante, iNonno usa la glicerina, ma se volete provare con qualcosa che avete in casa potete provare con lo zucchero a velo o con il miele.

La preparazione:

pensate di dividere i vari ingredienti in 6 parti da suddividere in 3 parti d’acqua 2 parti di sapone di Marsiglia e 1 parte di glicerina.

  1. Prendete una Bacinella e inserite prima di tutto il sapone;
  2. Versate l’acqua (Non versatela tutta ma solo la metà che avete preso);
  3. Mescolate con cura e molto adagio;
  4. Mettete la Glicerina, o lo stabilizzatore scelto;
  5. Mescolate con cura e molto adagio;
  6. Aggiungete l’acqua rimasta mescolando molto adagio e con cura;
  7. Lasciate riposare il composto in una bottiglietta di plastica chiusa, per circa 4 ore.
per finire divertitevi con i vostri bambini, nipoti o da soli, come fa iNonno in cortile.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

3 commenti

  1. angela
  2. IRIS

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto