Afrodisiaci naturali

 

afrodisiaci_naturali_rimedinonna

Il termine afrodisiaco deriva da Afrodite, la dea greca dell’amore e si riferisce a qualsiasi sostanza che aiuta ad aumentare l’energia sessuale. Tradizionalmente vengono considerati come afrodisiaci rimedi naturali al finocchio, aglio, cipolla, sedano, fragole, semi di sesamo, cioccolato, miele (e polline d’api), spezie, avocado, mandorle, carciofi e frutti di mare. Esistono molte ricette popolari per rafforzare e rilanciare certe voglie, ed ecco che la Nonna dall’alto della sua esperienza ve ne illustra qualcuna!

Rimedi popolari

Rimedio afrodisiaco # 1: Far bollire per 20 minuti in un litro d’acqua le bucce di due arance e un limone poi aggiungere tre cucchiai di luppolo e far bollire per tre minuti. Spegnere il fuoco e mescolare con un po’ di miele. Coprite e lasciate raffreddare a temperatura ambiente. Si raccomanda di prendere questa bevanda tre o quattro volte al giorno.

Rimedio afrodisiaco # 2: Fate bollire per 45 minuti in un litro d’acqua due cucchiai di farina d’avena e 100 grammi di uva passa. Aggiungere miele a piacere. Lasciare riposare e una volta freddo aggiungere il succo di due limoni. Si consiglia di prendere due bicchieri al giorno (di notte o al mattino)

Rimedio afrodisiaco # 3: E’ positivo fare una zuppa con una manciata di foglie di menta, mezzo litro di acqua, 200 g di funghi e un cucchiaio di zenzero in polvere. Questi ingredienti sono grandi esaltatori di energia sessuale. L’idea che sta alla base della preparazione è quella di fare un tè alla menta in un litro d’acqua. Poi, mentre questo tè viene lasciato riposare, cuocere i funghi e lo zenzero nell’acqua rimanente, a fuoco lento per circa 15 minuti. Quando l’infusione a base di menta ha riposato a sufficienza, aggiungetela alla cottura di zenzero e funghi. Mescolare bene e aggiungere sale e olio.

Rimedio afrodisiaco # 4: E’ molto famoso il liquore della passione afrodisiaca, che deve essere fatto con 1 stecca di cannella, 10 grani di caffè, 10 chiodi di garofano, 1 mazzetto di rosmarino fresco e del vino dolce. Tutti questi ingredienti vanno in un barattolo per 9 giorni di macerazione. Dopo occorre solo filtrarlo.

Rimedio afrodisiaco # 5: Per 40 giorni, bere mattina e sera il tè ottenuto miscelando 6 parti di santoreggia, 2 di rosmarino 2 di menta e 2 di verbena. Mescolare 1 cucchiaio per ogni tazza di acqua (utile per impotenza o frigidità).

Rimedio afrodisiaco # 6: Preparare un decotto concentrato con santoreggia e fieno greco in ugual misura. Strofinare la colonna vertebrale o con un asciugamano imbevuto di questo liquido (anch’esso utile per impotenza o frigidità).

Rimedio afrodisiaco # 7: Fate un perfetto liquore dell’amore con 2 litri di grappa, 40 g di scorza di limone, 30 g di timo, 15 g di cannella, 10 gr di vaniglia, 10 gr di coriandolo. Marinare per 15 giorni il composto nelle bucce e aggiungere uno sciroppo di zucchero fatto con 2 kg di zucchero di canna o miele ogni litro di acqua. Mescolare e filtrare.

Rimedio afrodisiaco # 8: Preparare vino afrodisiaco. Per farlo, si deve lasciare agire per 15 giorni un litro di vino dolce con 30 g di vaniglia, 30 g di cannella, 30 g di radice di ginseng, 30g di rabarbaro. Filtrare e aggiungere 15 gocce di tintura di ambra (opzionale) ed assumerne 1-2 tazze al giorno. Dato che questo rimedio contiene ginseng è controindicato in caso di ipertensione, iperestrogenemia (quantità eccessiva di estrogeni nel sangue), sintomi di febbre, o tachicardia, insonnia, ansia o gravidanza.

Rimedio afrodisiaco # 9: In una miscela fatta con 1 litro di vino rosso e di 25 grammi di alcol, inzuppare per 9 giorni 8 grammi di cannella, 1 grammo di zenzero, 0,25 g di buccia d’arancia amara. Aggiungere 150 grammi di zucchero di canna, mescolando bene il composto, utilizzando aloe vera e calendula in egual misura. Quando è freddo aggiungere, per ogni 100 grammi di composto, 50 gocce di tintura di aloe vera e 50 gocce di tintura di amamelide.

Rimedio afrodisiaco # 10: Preparare un succo di frutta con una fetta di ananas, mezzo radicchio, un limone, un’arancia, un ciuffo di prezzemolo un cucchiaio di polline di fiori, mezzo cucchiaio di lievito di birra e mezzo bicchiere di acqua. Prendete il succo di tutti i giorni per un mese.

Raccomandazioni della Nonna

Mantenete sempre un atteggiamento positivo verso la vita, dormite a sufficienza, non permettete che i conflitti sul lavoro e lo stress interferiscano con la vostra vita coniugale. Mangiate secondo una dieta equilibrata, perché quando siete stanchi e denutriti solitamente avete basso interesse sessuale. Guardate i medicinali che consumate, in quanto ne esistono alcuni che abbassano il potenziale sessuale.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Un commento

  1. Guglielmo

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto