Maggio

 

maggio-rimedinonna

Il sole

In maggio la durata del giorno aumenta di un’ora e 5 minuti. A fine maggio, rispetto al primo gennaio, le giornate saranno più lunghe di 6 ore e 20 minuti. Si è ormai ai giorni più lunghi dell’anno: l’aumento della durata del giorno continuerà fino al 19 giugno, per cominciare poi a diminuire. A metà mese il sole sorgerà verso le 6 e tramonterà poco prima delle 21.

Proverbi e credenze popolari

  • Maggio fresco e ventoso rende l’anno copioso.
  • L’acqua di maggio fa diventar belle le donne.
  • La pioggia di maggio fa crescere l’erba e diminuire il grano.
  • Se maggio va fresco, fa bene per la fava e per il frumento.
  • Maggio fresco e ventoso, il raccolto sarà sontuoso.
  • Tempesta a maggio porta via vino, pane e formaggio.
  • Maggio fa il grano, giugno fa il fieno.
  • Chi dorme di maggio digiuna a settembre.

In casa

Spento ormai il riscaldamento, sarebbe opportuno togliere dai tubi, dai radiatori e dalla caldaia, e cambiarla, l’acqua che vi ha circolato tutto l’inverno ad alta temperatura. E’ una operazione che contribuisce a mantenere in vita più a lungo tutto l’impianto.

Nella serra

E’ ancora giusto giusto tempo per rinvasare le piante più delicate da appartamento. Diventa necessario farlo quando si nota che la terra secca più del solito, che punte di radici escono dal buco in fondo al vaso, che la pianta stessa ha un arresto nella vegetazione. Si deve inoltre innaffiare e soprattutto ventilare la serra, alzando i bordi laterali della copertura in plastica. Nel caso di una serra a vetri, aprire regolarmente le finestrelle; nei luoghi a clima molto caldo, dare una mano di calce sui vetri stessi per impedire il passaggio diretto del sole.

In giardino

E’ il momento di togliere i bulbi di primavera sfioriti: prenderli con tutte le foglie e metterli in una trincea scavata in un angolo all’ombra, fin che le residue foglie non saranno appassite: quindi togliere i bulbi da terra, seccarli al sole e conservarli sempre all’ombra, in un luogo fresco fino all’autunno.

L’articolo continua alla pagina seguente!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto