Le uova: trucchi, curiosità e rimedi della Nonna

 

uova-rimedinonna

Abbiamo già parlato di uova, in particolare vi abbiamo dato alcuni rimedi casalinghi per la cottura delle uova e vi abbiamo spiegato come colorare le uova in modo naturale. Adesso la Nonna prova ad elencarvi alcuni rimedi in pillole, che ha raccolto durante la sua lunga carriera in casa.

Come prima cosa è importante verificare la freschezza delle uova, ed ecco il rimedio della Nonna per eccellenza. Chiunque infatti in casa ha gli strumenti adatti a compiere questo test, servono infatti soltanto acqua e sale: Le uova fresche quando sono immerse in acqua salata vanno a fondo: le uova di tre-quattro giorni rimangono sotto il pelo dell’acqua; quelle più vecchie invece vengono a galla.

Avete sempre desiderato ottenere delle uova sode perfette? Il trucco della Nonna è il seguente: Le uova lessate al guscio rimangono intatte e non si screpolano se all’acqua di cottura si aggiunge un cucchiaio d’aceto o una presa di sale. Cotte, sciacquarle in acqua fredda.

Ecco adesso un piccolo trucchetto per dividere rosso e bianco di un uovo, utilizzando un imbuto, che certamente avrete a disposizione in casa vostra: Per separare l’albume dal tuorlo è necessario rompere delicatamente l’uovo in un imbuto dal collo molto stretto: l’albume scivolerà dal collo dell’imbuto, ma il tuorlo rimarrà intatto.

Ma quanto durano le uova? Sapete benissimo che si possono conservare anche per molti mesi; il periodo migliore per raccoglierle e metterle da parte è quello compreso tra la metà di agosto e la metà di settembre.

Concludiamo questo breve excursus sulle uova e su questi piccoli (ma speriamo interessanti) rimedi casalinghi dandovi delle piccole curiosità: Un uovo fresco di gallina pesa in media 53 grammi: normalmente sei grammi sono rappresentati dal peso del guscio, 31 grammi dal bianco (albume) e 16 grammi dal rosso (tuorlo). Il periodo della cova non è uguale per tutti gli animali: le uova di gallina schiudono in 21 giorni, tacchino oca e pavone in 28-30 giorni, cigno 35-40 giorni.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto